Passa ai contenuti principali

Ruvo del Monte


Km da Potenza: 56
Km da Matera: 145
Altitudine: mt 630 slm
CAP: 85020
Abitanti: 1294 (Ruvesi)
Comune della provincia di Potenza

Ruvo del Monte è situato al confine con la Campania.
Probabilmente l'abitato fu fondato dai Sanniti col nome di Rufrae, mentre il primo documento che cita il paese col nome di Ruvo risale al 1045.
Fu una potente roccaforte longobarda della contea di Conza, e dopo la dominazione Sveva appartenne alla famiglia Armaterra.
Il centro fu distrutto durante la repressione ghibellina del 1268 e ricostruito nel XIV sec. dalla famiglia De Balzo.
Successivamente fu governato da varie famiglie.
Di grande interesse architettonico è il Castello, risalente al XVI sec.; l'edificio è affiancato da una torre di epoca angioina che conserva ancora le originali merlature.
Presso il Castello è situata la "Fontana Vecchia", la più antica del paese con due abbeveratoi. Interessante è la chiesa Maggiore che conserva una pittura su tela detta del "Purgatorio" del XVII sec..
In contrada Cerrutolo si possono ammirare i ruderi della Badia benedettina di San Tommaso costruita tra il XIII e il XIV sec.; mentre in contrada Sant'Antonio vi sono i resti di un'antica necropoli.

Amministrazione Comunale

85020 - Viale della Repubblica, 1
Tel. 0976 97035 - Fax 0976 97031
E-mail: comuneruvodelmonte@tin.it
Web: www.comune.ruvodelmonte.pz.it

Pro Loco di Ruvo del Monte

Piazza XXV Aprile
85020 - Ruvo del Monte (PZ)
Tel.: 0976 97230 - Fax: 0976 97230
Cell.: 338 5877584
E-mail: contatto@prolocoruvo.it
Sito internet: www.prolocoruvo.it
ANNO INIZIO ATTIVITA': 2000
POSIZIONE: centro
APERTURA: annuale

Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazioni in Primo Pino: Un romanzo di fantascienza italiana nato tra Lombardia e Basilicata

Un ragazzo del Sud mette a frutto le sue qualità informatiche per creare un mondo migliore dopo la morte di suo fratello, l’ennesima morte bianca. Un libro di fantascienza italiana, nato tra Lombardia e Basilicata. Il quadro è Milano ed il suo hinterland, ma anche Gallarate che gravita come la Luna intorno al suo aeroporto internazionale di Malpensa, con i suoi mille voli giornalieri. Tutto parte al Sud, in terra lucana. Rocco “rappresenta” un po’ tutti i ragazzi buoni d’Italia: volenterosi, intelligenti e umili. Dopo la morte del fratello, a causa di un incidente sul lavoro, l’ennesima morte bianca , decide, ormai trent’enne, di riscriversi all’Università e dedicarsi allo studio dell’Intelligenza Artificiale . Finalmente potrà usare le sue innate qualità. Il progetto per lui è chiaro sin dall’inizio, ma quello che gli succederà andrà oltre quanto preventivato, portandolo ai bordi dell’Universo e prendendo contatto con una specie aliena, i SyborgX. Rocco non compi

Reportage. In questo momento nel mondo: Norvegia, Fiji, Scozia, Thailandia

Le migliori vignette sulla vittoria di Donald Trump alle elezioni Usa