Evasion, notizie del libero pensiero

Tutti a giocare a Quidditch! 

  Tutti a giocare a Quidditch!
Se avete letto la saga di Harry Potter (o visto i film) sapete certamente cos'è il Quidditch, lo sport con le scope volanti che si gioca ad Hogwarts. Ora esiste anche nel mondo reale, quello dei Babbani... L’1 e il 2 febbraio in Belgio si giocherà il primo campionato europeo e c'è pure una specie di Federazione italiana, sempre in cerca di nuovi talenti. Si gioca con squadre di sette giocatori, con un minimo di due ragazze, e si pratica come una sorta di mix tra pallamano e rugby. Lo scopo è di fare gol con una delle tre palle (la Pluffa), in uno dei tre cerchi della squadra avversaria. Le porte sono protette da un portiere e dai battitori che possono eliminare gli avversari con un’altra palla. Ovviamente i giocatori corrono con una scopa tra le gambe. Puntano a diventare disciplina olimpica. 
(Fonte: Gazzetta.it) 

A Grugliasco, Torino, la spesa si paga anche con i rifiuti

 A Grugliasco, Torino, la spesa si paga anche con i rifiuti
A Grugliasco, Torino, la spesa si paga anche con i rifiuti L'idea è semplice: chi conferisce rifiuti di plastica e alluminio negli appositi raccoglitori automatici riceve un buono d'acquisto da usare nel vicino supermercato o per acquistare biglietti del teatro. Il progetto si chiama Garby ed è in corso a Grugliasco, Torino, nel supermercato Delizie di mare di via Fratel Prospero 4. Per ogni pezzo consegnato i cittadini ricevono uno scontrino del valore di 3 centesimi di euro. Ma c'è anche un risvolto ecologico non da poco: i raccoglitori compattano i rifiuti che vengono poi trasportati direttamente alle aziende di riciclo, saltando il passaggio a un centro di raccolta. (Fonte: Repubblica) 

e-QBO, il cubo fotovoltaico 

 e-QBO, il cubo fotovoltaico
e-QBO, il cubo fotovoltaico Presentato al World Future Energy Summit di Abu Dhabi, uno dei più importanti eventi mondiali dedicato alle energie rinnovabili, un cubo fotovoltaico di invenzione italiana. È alto 5 metri, i pannelli sono integrati nelle pareti, può essere messo in un parco giochi per alimentare le strutture o in un parcheggio per ricaricare le auto elettriche. In un giorno riesce a produrre fino a 50 chilowattora, il fabbisogno energetico di tre famiglie. (Fonte: Repubblica)