Appuntamenti in Primo Piano: Rionero. Spettacolo Arcadia


Rionero in Vulture, Centro Sociale, Mercoledì 30 Aprile 2014 dalle ore 21.00 alle ore 23.00

Appuntamenti in Primo Piano: Cerealicoltura biologica lucana: opportunità di sviluppo

La cerealicoltura Lucana attraversa un periodo di crisi. E' superabile solo attraverso la creazione di una filiera che chiuda in se tutte le peculiarità di una produzione rispettosa dell'ambiente e a salvaguardia della salute del consumatore e dell'agricoltore stesso. Un cerealicoltura priva di sostanze chimiche di sintesi, capace di produrre beni sempre più apprezzati nei mercati, anche in periodo di recessione economica. 

Ne hanno parlato oggi 28 Aprile 2014 ore 16,00 presso la sede ALSIA di Matera un primo gruppo di cerealicoltori che hanno deciso di crederci! E domani Martedì 29 Aprile ore 16,00 presso la sede ALSIA di Gaudiano SS 93 km 44,5 proseguono i lavori degli incontri territoriali in preparazione del seminario che si terrà Mercoledì 30 Aprile
dalle ore 15,00, presso l'Aula A1 dell'Università degli Studi di Basilicata, Scuola di Agraria, Via dell’Ateneo, Macchia Romana, a Potenza
CEREALICOLTURA BIOLOGICA LUCANA: OPPORTUNITA' E SVILUPPO

Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. Seminario CEREALICOLTURA BIOLOGICA LUCANA

L'Opinione di Marco Lombardi

 

A chi ha vissuto lo spettacolo del calcio attorno alla seconda metà degli anni '80, da praticante o semplice spettatore, la morte di Vujadin Boskov non lascia indifferenti. Con il suo stile inimitabile egli rappresenta un'icona di quel circo, nel cui tendone agì da artista e con l'entusiasmo del bambino di fronte ai virtuosismi dell'equilibrista.

Mika e Chiara - Stardust (Parodia)

Arisa - CONTROVENTO (Parodia) - Sanremo 2014 - hmatt

Appuntamenti in Primo Piano: DALLA VAL D’AGRI ALL’INQUINAMENTO DEL BASENTO E IL CASO “POZZO MORANO” A POLICORO


IL 29 Aprile 2014 ore 18,00-Policoro
HOTEL HERMES (SS 106 prima uscita Policoro)
Direzione Taranto-Reggio Calabria

Relatori: la Prof. Maria Rita D’Orsogna –Docente di Fisica presso la California State University of Northridge (USA)
                    Avv. Giovanna Bellizzi-Mediterraneo No Triv
A conclusione dei lavori saranno presentate le azioni intraprese contro il potenziale pericolo dei pozzi di gas vicino a centri abitati (Pozzo                Morano-Policoro) e il recente episodio di guasto di un pozzo Eni nel Comune di Pisticci. 

Segnalazione in Primo Piano: Potenza. Woody Groove Sound Festival, contest di musica underground

TG7 Basilicata 26 Aprile 2014



Speciale Vie Crucis del Vulture. (2) Rapolla

TG7 Basilicata 25 aprile 2014



Speciale Vie Crucis del Vulture. Rapolla

Segnalazioni in Primo Piano: Raccontare il futuro attraverso uno scatto fotografico

L’associazione Orme di Venosa e l’Agenzia Tancredi di Potenza lanciano un contest

Appuntamenti in Primo Piano: Melfi. L’ABBRACCIO DEI BRIGANTI – “TANGO MEETING” 2014


Galleria Fotografica: Pro-Loco Filiano. Dislessia... conoscerla e viverla! (4 Aprile 2014)

Galleria Fotografica: Ass. Chauta Atella "I Quadri plastici di Avigliano" (12 Aprile 2014)

Libri Liberi: Marte è Morte

Autori Underground

TIMERIVER 
di Vittorio Baccelli

Gli ambienti, soprattutto quelli finanziari della Terra e delle altre colonie erano in totale fibrillazione. Attorno alla Timeriver s’era scatenato infatti un grande casino che aveva coinvolto sia i mercati finanziari, da tempo globalizzati, che gli equilibri della yakuza che ormai da decenni aveva fatto fuori tutte le massomafie esistenti e si presentava come l’unica megaorganizzazione della criminalità globalmente organizzata.


Appuntamenti in Primo Piano: Rionero. MOSTRA FOTOGRAFICA Viaggio nella Memoria di Aldo Marinetti


Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. PRESENTAZIONE LIBRO CLAUDIO MARTELLI


TG7 Basilicata 24 Aprile 2014



Speciale Vie Crucis del Vulture. Filiano (2) 

TG7 Basilicata 23 Aprile 2014



Speciale Vie Crucis del Vulture. Filiano

Emozioni di Gianni Donaudi


GABRIEL GARCìA MARQUEZ = PRESENTE!!!

Sentii parlare di Garcìa Marquez per la prima volta nel 1975. Ero imbarcato su un mercantile che  si recava in Brasile/ Uruguat/ Argentina a caricare la carne e i gamberoni brasiliani. Avevo un collega che mi parlava spesso di un romanzone dal titolo "Cento anni di solitudine" .
Subito non ci pensai molto anche perché entrava in un argomento che non conoscevo.

Appuntamenti in Primo Piano: A Satriano torna la sagra dell’asparago



Eventi 2014: Filiano. Dislessia... conoscerla e viverla!



Presentazione del libro "Genialità Intrinseche" di Walter Carretta e Isabella Romualdi. 
Pro-Loco Filiano 4 Aprile 2014

TG7 Basilicata 21 Aprile 2014



Speciali Vie Crucis del Vulture
Palazzo San Gervasio (2. Parte)

Libri Liberi: Senza Fretta

Autori Underground


 TERZO INTERMEZZO

di Vittorio Baccelli


Recita la prima delle nobili verità che “tutto è sofferenza”. La terza “si può ottenere la cessazione della sofferenza”. Lo scritto dimostra non esservi altro al mondo che la mente stessa e di conseguenza tutto è possibile compreso la cessazione del dolore. Ci sono luoghi che sembrano poter esistere solo nella nostra immaginazione, ambienti fatati che abbiamo imparato a conoscere nei sogni, ma che ne siamo certi, non potremo mai visitare nella realtà. Questo è uno di questi luoghi. Non siamo in grado di renderci conto che proprio il fatto di pensarlo irreale c’impedisce di raggiungerlo. 

Appuntamenti in Primo Piano: Roma. presentazione del libro di Luca Trevisani Water Ikebana. Stories About Solid and Liquid Things

 
martedì 22 aprile, ore 19:00
con l’artista intervengono: Andrea Cortellessa e Luca Lo Pinto

s.t. foto libreria galleria via degli ombrellari, 25 Roma
Luca Trevisani Water Ikebana. Stories About Solid and Liquid Things Humboldt Books



Reportage: Teatro dell' Oppresso sul Corso Garibaldi a Reggio Calabria

TG7 Basilicata 21 Aprile 2014



Speciali Vie Crucis del Vulture 
Palazzo San Gervasio Via Crucis 2014

Galleria Fotografica: Venosa. Estate 2012

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.739626196053217.1073741889.100000175299645&type=1&l=6b13b32d7b 
Guarda tutta la Galleria

Libri Liberi: Lo sconosciuto degli abissi

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio


Gabriel Garcia Marquez è nei nostri cuori 

Amato Gabo, ora è nostra l’eterna solitudine. Ti abbiamo perso e ogni nostra emozione è oggi più triste, ma le tue parole, le parole dei tuoi romanzi, vibrano dentro di noi. 
 

Apppuntamenti in Primo Piano: Castel Lagopesole. Il Mondo di Federico II Pasquetta 2014


Tra le mura del Castello di Lagopesole un percorso interattivo e multimediale evoca un inafferrabile passato, storicamente ricostruito, volto alla conoscenza di una delle figure più affascinanti e controverse del Medioevo Europeo: Federico II lo Svevo. Nel Quarto della Regina e nel Salone dell’Imperatore, infatti, il Museo Narrante de “IlMondo di Federico II” racconta l’emozionante e coinvolgente vita dello Stupor Mundi in un susseguirsi dei volti e dei luoghi che lo hanno reso grande.

Segnalazione in Primo Piano: EUGENIO FINARDI: UN PROGETTO DI CONCERTO IN BASILICATA


Eugenio Finardi in concerto in Basilicata: è il progetto al quale sta lavorando Mario Bellitti per eventi di spettacolo all’insegna di grande impegno e sonorità di forte impatto.

Da fine maggio Finardi  sarà nelle piazze italiane con il tour denominato “Fibrillante” per ripercorrere la storia dei suoi più famosi e noti successi oltre alle canzoni del nuovo album. Il titolo va inteso in senso letterale. Perché Finardi ha scoperto di esserlo davvero, fibrillante. Dopo l’uscita a gennaio scorso del suo nuovo album, prodotto da Max Casacci dei Subsonica, che segna il ritorno del cantautore milanese a brani inediti, Finardi porta questo nuovo spirito di musica ribelle sul palco. Ed è quello che vogliamo fare – spiega Mario Bellitti – per caratterizzare per qualità il cartellone estivo in Basilicata.

Eventi 2014: Rionero. Incontro con gli Autori "I Pesci non sanno l'acqua"



"I Pesci non sanno l'acqua" di Paolo Albano 
Palazzo G. Fortunato, 21 Marzo 2014

TG7 Basilicata 18 Aprile 2014 - Speciali Vie Crucis del Vulture



Rionero. Intervista a Rosa Preziuso - direzione artistica Via Crucis

L'Opinione di Marco Lomabardi

 

L'audace compagnia elettorale

Ad un mese dalle elezioni europee, lo scenario politico italiano non eccelle proprio.

Salvini imperversa sui teleschermi, seraficamente riportando la Lega ai fondamentali del suo gioco: secessione e xenofobia. C'è da chiedersi quanti ancora gli diano credito, essendo segretario di un partito dimostratosi "romano" a tutti gli effetti, soprattutto finanziari. Secondo lui Maroni è stato il miglior ministro dell'interno di sempre ed il più feroce cacciatore di clandestini, al punto da spingere la UE a redarguirlo per eccesso di espulsioni. In realtà Bruxelles gli contestò la non gestione dell'emergenza Nord Africa, con le fughe di profughi senza alcun titolo legale in direzione Francia e Germania - le quali li hanno presto rispediti al mittente.

Segnalazione in Primo Piano: Menzione d'Onore al libro di Barbara Braghin

 
Sabato sera al Teatro della Regina di Cattolica, c’è stata la serata di gala del Premio Letterario Internazionale Citta’ di Cattolica “Pegasus Literary Awards” VI Edizione, una delle più grandi manifestazioni del panorama letterario italiano, conosciuta al livello internazionale per la qualità dei contenuti. Barbara Braghin, autrice del libro “I primi 99 modi in cui sono stata corteggiata”, ha ricevuto la Menzione d’Onore, un riconoscimento per il particolare valore artistico della sua opera. I finalisti sono stati premiati sul palco, invece, gli autori degli altri premi, riconoscimenti e menzioni, li hanno ricevuti a casa, ma sono stati comunque invitati alla serata finale di Cattolica e così anche Barbara Braghin. 

Appuntamenti in Primo Piano: A LAGONEGRO CONCERTO DI PASQUA

Galleria Fotografica: Brienza. Vivi il Medioevo 2012

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.739613816054455.1073741888.100000175299645&type=1&l=4d0f07ef17 
Guarda tutta la Galleria

Galleria Fotografica: Primavera nel Vulture 2009

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.735656893116814.1073741886.100000175299645&type=1&l=38af25f2ba 
Guarda tutta la Galleria

Emozioni di Gianni Donaudi


LA "COLONIA SOCIALISTA" DI SAN LEUCIO A OPERA DI FERDINANDO IV 

avevo letto anni fa su AURORA , ad opera di un nostalgico dell Due Sicilie stalino-borbonico-evoliano ( già iscritto al PCI e poi passato alla"destra" radicale), che Re Ferdinando era incuriosito dai teorici francesi del Socialismo Utopista, in particolar modo da Proudhon . In effetti se non arrivavano i colonialisti dal Nord, forse il mezzogiorno si sarebbe sviluppato molto piu' di come è attualmente.
Ma i BALENGHI SUB/Alpini distrussero quel poco di industria che si era sviluppata e tramite i c.d. "bersaglieri" atrtuarono nelle campagne meridionali molteplici vere e proprie "Marzabotto" e "Sant ' Anna di Stazzema" ante- litteram!!!!!!!!

foto_animate

Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. Anlaids e Zer0971 per l'AIDS

 Per il secondo anno l’associazione di promozione sociale ZER0971, in collaborazione con Anlaids associazione nazionale lotta contro l’Aids, sarà in piazza Mario Pagano sabato 19 aprile per la raccolta fondi denominata Bonsai Aid Aids per sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità della prevenzione e sulla solidarietà con le persone che vivono con il virus dell’Aids.

Galleria Fotografica: Inverno sul Vulture 2009

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.735615963120907.1073741885.100000175299645&type=1&l=11051928f8 
Guarda tutta la Galleria

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio


 Dentro di noi è sempre in funzione una sorta di cinema mentale, prima ancora che il cinema fosse stato inventato. Questo cinema interno non cessa mai di introiettare immagini alla nostra vita interiore e le sue soluzioni visive sono determinanti e talora arrivano inaspettatamente a decidere di situazioni che le risorse del linguaggio non riuscirebbero a risolvere. (Italo Calvino)

                          Il cinema e l’avanguardia

Che cos'è il cinema? Un racconto, una visione, un'esperienza collettiva, individuale o generazionale? I film sono i sogni ad occhi aperti, che aiutano a guardare meglio la realtà. Ha scritto lo storico dell'arte  Arnold Hauser: “Il Novecento si è svolto nel segno del film: e, anzi, senza l'esperienza del cinema è difficile comprendere molte avanguardie artistiche e letterarie”. Madre di tutte le avanguardie del Novecento è il movimento dadaista, che influenzò anche giovani registi all’inizio del secolo scorso. Idealmente il cinema d’avanguardia “intende reagire, almeno in senso ideale, non tanto contro la società liberale e democratica, capitalistica e borghese, tecnologica e industriale, quanto contro la civiltà che essa crea e rappresenta. La realtà storica specifica contro cui egli insorge è proprio la cultura di massa, in cui vede una pseudo-cultura. Fedele ai valori qualitativi, l’artista si sente, di fronte ai valori quantitativi della civiltà moderna, in uno stato che è insieme d’esclusione e di ribellione, si sente derelitto, reietto, isolato. Da qui i suoi sogni di reazione e di rivoluzione, le sue utopie retrospettive e anticipatorie, il desiderio egualmente impossibile d’instaurare ordini nuovi o di restaurare ordini antichi”.
                                               
foto_animate

Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. "I Libri di Controsenso", Venerdì 18 aprile, Sala dell'Arco del Palazzo di Città, in p.zza Matteotti


TG7 Basilicata 13 Aprile 2014



Domenica delle Palme. "Pace"

Eventi 2014: Rionero. Incontro con gli Autori "Lettere a Livio" di Franco Villani

 

Biblioteca G. Fortunato, 28 Marzo 2014

Galleria Fotografica: Lavello: "Mietitua e Trebbiatura" 13 - 14 Luglio 2013

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.735607769788393.1073741882.100000175299645&type=1&l=a4605af96f 
Guarda tutt ala Galleria

Galleria Fotografica: Lavello. Venerdì D'Autore "Le mani nel Petrolio"

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.734520099897160.1073741881.100000175299645&type=1&l=747fe968fc 
Guarda tutta la Galleria

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio

Per una Grande Lucania


Sono molti i versi poetici che ci accompagnano da sempre, sulla dorsale appenninica che congiunge in senso figurato ed affettivo la Lucania moderna a quella antica. Gli Alburni citati da Sinisgalli e Giustino Fortunato possono rappresentare gli emblemi di un territorio contiguo ed “unicum”: dal Vulture al Potentino, dalla Val d’Agri al Lagonegrese, virando lo sguardo ad ovest sul mare del Cilento. I Lucani vi abitano da millenni, nel segno di una cultura nuova che ad Elea (Velia per i Romani) comunicava al mondo il divenire nel pensiero presocratico di Parmenide e Zenone, sei secoli prima di Cristo. Saranno lì le nostre radici

Contro-Video: CARICHE AL CORTEO : a roma scontri per per casa e reddito

Contro-Video: Roma, scontri al corteo

Eventi 2014: Ruvo del Monte. Auguri a Nonno Biagio. Ruvo festeggia un'altro centenario.

TG7 Basilicata 12 Aprile 2014



Rionero. Basilicata Terra dei Fuochi?
Interviste a:
Nicola Abbiuso - comitato diritto alla Salute Pubblica -
Maria Murante - coordinatrice SEL Basilicata
Giambattista Mele - consigliere comunale Viggiano -
Giuseppe Di Bello - Tenenete Polizia Provinciale -
Giovanni Barozzino - senatore -
On. Antonio Placido - sindaco di Rionero -

Totò e Peppino Arrangiatevi!

Libri Liberi: I cacciatori delle alpi

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio

SCENE DA BERGMAN
RETROSPETTIVA: LE STAGIONI DELLA VITA SECONDO INGMAR BERGMAN



Sontuoso e magistrale: viene così definito l’epilogo della XVIII mostra CinEtica promossa dal CineClub “De Sica”, grazie alla visione dell’ultimo film di Ingmar Bergman Fanny e Alexander (1983). Il film chiude  la retrospettiva sul grande cineasta svedese dal titolo “le stagioni della vita”, che ha visto in sequenza: la giovinezza con il film “Monica e il desiderio” (1958); l’età adulta con il bellissimo “Scene da un matrimonio” (1973); quindi “Il posto delle fragole” (1958) per parlare di terza età e infine l’adolescenza con “Funny e Alexander”.

TG7 Basilicata 11 Aprile 2014


 
Intervista al Sindaco di Potenza Vito Santarsiero

TG7 Basilicata 10 Aprile 2014



"Paradiso-Inferno Andata e Ritorno, un viaggio nella pedofilia" 
Lettura di Lidia Trama

Appuntamenti in Primo Piano: San Nicola di Melfi: No Fenice, manifestazione ai cancelli dell'impianto

L'Opinione di Marco Lombardi

 20140403_sp24renzi-b-comuni

A vostra disposizione eccellenza

Se in sede di dibattito parlamentare la "tagliola" è utilizzata per impedire gli effetti di una opposizione dura, viene da chiedersi cosa abbiamo avuto per oltre 50 anni in Italia. Non ci vorranno forse dire che il diavolo e l'acquasanta, incarnati prima nel PCI escluso per convenzione dalle decisioni del governo e poi dall'antiberlusconismo sopra ogni cosa, altro non erano che una versione alla volemose bene di Peppone e Don Camillo? Perché se così fosse, per rimanere nell'ultimo ventennio, le tante leggi scandalose denunciate dal centrosinistra, potevano essere evitate grazie al semplice ostruzionismo. Insomma, approvare una legge sul voto di scambio politico-mafioso scritta a quattro mani con FI, alla luce anche del mandato di arresto per mafia appena spiccato contro Marcello dell'Utri, qualche dubbio lo crea. Ma poi, perché tutta questa urgenza, tale da legittimare la tagliola? I maliziosi dicono che l'impellenza di elezioni europee ed amministrative sia la ragione di questa premura. A poche settimane dal voto, in due consultazioni che permettono l'assegnazione di preferenze, i contratti tra politici e mafiosi sarebbero pronti per la firma.

Marco Lombardi

Totò Lascia o Raddoppia

foto_animate

Segnalazione in Primo Piano: Due Musicisti Lucani per il premio ‘Sofia Castagnaro’


“Saranno Rossana Giordano e Egidio Palagano, entrambi di Policoro (MT) a partecipare alla VIa edizione del premio ‘Sofia Castagnaro’ con in palio una borsa di studio che i vincitori condivideranno. L’evento promosso dall’Accademia Musicale ‘Gustav Mahler’ di Trebisacce (CS) diretta dal M° Francesco Martino, ancora una volta, è fortemente voluto dall’avvocato Franco Castagnaro e dalla moglie Donatella, i quali sono i promotori della borsa di studio dedicata ed in onore alla figlia Sofia, esempio di amore per la scuola, la musica ed il volontariato, deceduta ancora adolescente.

Eventi 2014: Chauta Atella. "Paradiso-Inferno Andata e Ritorno, un viaggio nella pedofilia"



Presentazione del libro di Giuseppe Carbone, 30 marzo 2014

Massimo Gramellini 09/03/2014

Galleria Fotografica: Melfi. Note di Solidarietà (4 Ottobre 2013)

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.734511919897978.1073741880.100000175299645&type=1&l=5f48cd7aec 
Gurda tutta la Galleria

Libri Liberi: Check-in!

L'Opinione di Marco Lombardi

SE AL VIMINALE BATTE UN CUORE GRANATA

Viene da chiedersi come sia possibile che il Viminale abbia ricusato il simbolo "Forza Juve Bunga Bunga", presentato per le prossime elezioni europee. La legge italiana (art. 14 del D.P.R. 361/1957) è in merito piuttosto chiara. Non è infatti ammessa la presentazione di contrassegni: identici o confondibili con quelli presentati in precedenza o usati tradizionalmente da altri partiti; che abbiano il solo scopo di precluderne surrettiziamente l'uso ad altri soggetti politici interessati a farvi ricorso; riproducenti immagini o soggetti religiosi. Ora, non so quale delle tre motivazioni abbia legittimato il Ministero dell'Interno a tale scelta, ma qualunque essa sia, io lo benedico e non lo faccio per ragioni di tifoseria calcistica. Liberissimo chiunque di dare un calcio all'Euro, e coniugare pindaricamente la fede bianconera e le orge di Palazzo Grazioli con il Sud America (che manco Omar Sivori), ma non di accanirsi ulteriormente chi sta già rantolando a terra.
foto_animate

Appuntamenti in Primo Piano: Genova. Profili d'Artista

Satura art gallery Sabato 12 aprile 2014 ore 17:00
Palazzo Stella - inaugurazione
PROFILI  D’ARTISTA
rassegna d’arte contemporanea
a cura di Mario Napoli

aperta fino al 26 aprile 2014
da martedì a sabato
ore 15:30 – 19:00
Genova, SATURA art gallery


S’inaugura sabato 12 aprile 2014 alle ore 17:00 nelle suggestive sale di Palazzo Stella a Genova, la rassegna “Profili d’artista – Percorsi d’arte contemporanea” a cura di Mario Napoli. La mostra resterà aperta fino al 26 aprile 2014 con orario 15.30 – 19.00 dal martedì al sabato.

Galleria Fotografica: Eccellenza Lucana: Vultur - Tolve (6 Ottobre 2013)

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.734509663231537.1073741879.100000175299645&type=1&l=683d7dd321 
Guarda tutta la Galleria

Reportage: XIX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie



Il 22 marzo a Latina oltre 100 mila persone hanno partecipato alla XIX giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

TG7 Basilicata 9 Aprile 2014



Vultur Rionero, Vecchie Glorie.
Intervista a Francesco Tasco.

Evasion, giornale del libero pensiero


COSE DA TENERE NEL CRUSCOTTO O IN BORSETTA
1- Zenzero È il principe dei rimedi contro la chinetosi, ha un’azione anti-nausea e digestiva. Lo potete assumere in moltissime forme: pasticche o chewing-gum (che trovate in erboristeria o in farmacia), biscotti (al supermercato oppure home made!), caramelle e tisane (di nuovo erboristeria o supermercato).

2- Una boccettina di scleranthus Si tratta di un fiore di Bach, associato spesso alle persone indecise, senza “bussola”, un po’ incostanti, insoddisfatte, alla ricerca di sé. Tra i vari utilizzi, è considerato efficace per chi soffre di nausea, chinetosi, vertigini. Qualche goccia sotto la lingua può aiutare.

3- Pulsatilla Tra i rimedi omeopatici è quello più adatto: utile in caso di cefalea con la sensazione che la testa stia per scoppiare, sarebbe da assumere non appena iniziano i sintomi. Buona anche per attenuare il gonfiore delle caviglie dovuto magari alle tante ore di viaggio.

4- Olio essenziale di menta Potete versare qualche goccia di olio essenziale su un fazzoletto di carta e annusarlo ogni tanto. La menta è ottima per attenuare il senso di nausea provocato dal mal d’auto ed è inoltre buona contro il mal di stomaco (tre gocce in un cucchiaio di miele).

5- Musica Portate con voi il lettore mp3 o meglio ancora un cd o una chiavetta usb “da viaggio”, da inserire nell’autoradio, con le canzoni più cantabili che avete. La distrazione dal senso di nausea e il divertimento sono assicurati (anche se siete stonati)!

COSE DA FARE
6- Scegliete il posto davanti Sedersi accanto al guidatore è il modo migliore per concentrarsi sulla strada e sul viaggio, dimenticandosi la chinestosi. Meglio ancora, guidate voi!

7- Uno spuntino leggero Evitate sia il digiuno, sia pasti troppo abbondanti. L’ideale è mangiare poco prima di partire, facendo giusto uno spuntino con un frutto oppure con qualche grissino, cracker, fetta biscottata (che potete sempre tenere in borsa). Ricordate anche di bere poco, bevande a temperatura ambiente e non gassate.

8- Fermatevi a respirare Se proprio non state bene, ricordate che potete fermarvi a una stazione di servizio per prendere una boccata d’aria e sgranchire le gambe. Sembrerà banale dirlo, ma certi guidatori non si fermano finché non sono arrivati a destinazione! Si risparmia tempo, ma a scapito del benessere dei passeggeri. Quindi meglio qualche sosta in più e passeggeri più contenti.

9- Al bando libri e tablet Se soffrite di mal d’auto, meglio evitare di leggere libri o tablet. Se trasmettiamo al nostro corpo informazioni contraddittorie, ossia movimento causato da sbalzi, accelerazioni, curve, e fissità dello sguardo, rischiamo di fare “corto circuito” e di provocare quel senso di nausea che invece vogliamo ingannare. Piuttosto, meglio le chiacchiere, la musica, gli indovinelli.

10- Dormite Via libera al pisolino, in paticolare se si viaggia di notte: è il modo migliore per ingannare lo stomaco (specialmente dei più piccoli) e non fissare lo sguardo su un solo punto. E se il guidatore si lamenta perché non ha nessuno con cui chiacchierare… può farsi tenere compagnia dalla musica di LifeGate!

COSE DA TENERE NEL CRUSCOTTO O IN BORSETTA
1- Zenzero È il principe dei rimedi contro la chinetosi, ha un’azione anti-nausea e digestiva. Lo potete assumere in moltissime forme: pasticche o chewing-gum (che trovate in erboristeria o in farmacia), biscotti (al supermercato oppure home made!), caramelle e tisane (di nuovo erboristeria o supermercato).

2- Una boccettina di scleranthus Si tratta di un fiore di Bach, associato spesso alle persone indecise, senza “bussola”, un po’ incostanti, insoddisfatte, alla ricerca di sé. Tra i vari utilizzi, è considerato efficace per chi soffre di nausea, chinetosi, vertigini. Qualche goccia sotto la lingua può aiutare.

3- Pulsatilla Tra i rimedi omeopatici è quello più adatto: utile in caso di cefalea con la sensazione che la testa stia per scoppiare, sarebbe da assumere non appena iniziano i sintomi. Buona anche per attenuare il gonfiore delle caviglie dovuto magari alle tante ore di viaggio.

4- Olio essenziale di menta Potete versare qualche goccia di olio essenziale su un fazzoletto di carta e annusarlo ogni tanto. La menta è ottima per attenuare il senso di nausea provocato dal mal d’auto ed è inoltre buona contro il mal di stomaco (tre gocce in un cucchiaio di miele).

5- Musica Portate con voi il lettore mp3 o meglio ancora un cd o una chiavetta usb “da viaggio”, da inserire nell’autoradio, con le canzoni più cantabili che avete. La distrazione dal senso di nausea e il divertimento sono assicurati (anche se siete stonati)!

COSE DA FARE
6- Scegliete il posto davanti Sedersi accanto al guidatore è il modo migliore per concentrarsi sulla strada e sul viaggio, dimenticandosi la chinestosi. Meglio ancora, guidate voi!

7- Uno spuntino leggero Evitate sia il digiuno, sia pasti troppo abbondanti. L’ideale è mangiare poco prima di partire, facendo giusto uno spuntino con un frutto oppure con qualche grissino, cracker, fetta biscottata (che potete sempre tenere in borsa). Ricordate anche di bere poco, bevande a temperatura ambiente e non gassate.

8- Fermatevi a respirare Se proprio non state bene, ricordate che potete fermarvi a una stazione di servizio per prendere una boccata d’aria e sgranchire le gambe. Sembrerà banale dirlo, ma certi guidatori non si fermano finché non sono arrivati a destinazione! Si risparmia tempo, ma a scapito del benessere dei passeggeri. Quindi meglio qualche sosta in più e passeggeri più contenti.

9- Al bando libri e tablet Se soffrite di mal d’auto, meglio evitare di leggere libri o tablet. Se trasmettiamo al nostro corpo informazioni contraddittorie, ossia movimento causato da sbalzi, accelerazioni, curve, e fissità dello sguardo, rischiamo di fare “corto circuito” e di provocare quel senso di nausea che invece vogliamo ingannare. Piuttosto, meglio le chiacchiere, la musica, gli indovinelli.

10- Dormite Via libera al pisolino, in paticolare se si viaggia di notte: è il modo migliore per ingannare lo stomaco (specialmente dei più piccoli) e non fissare lo sguardo su un solo punto. E se il guidatore si lamenta perché non ha nessuno con cui chiacchierare… può farsi tenere compagnia dalla musica di LifeGate!


(fonte www.lifegate.it)