Eventi 2014: Filiano. Presentazione delle 14 tavole sulla Via Crucis di J.F. Overbeck



Pro-Loco Filiano, 4 Maggio 2014

Appuntamenti in Primo Piano: Filiano: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LE FORMICHE DI PIOMBO”

Reportage: Suona Reggio, suona!

Reportage: 7 horas 3 días

Reportage: Un día con Tortoise (A day with Tortoise)

Segnalazione in Primo Piano: Roma. SCRITTORI E SCRITTURE DELL’ALTO BRADANO



E’ stato  presentato  il 14 maggio scorso a Roma  presso la sede  della  FUIS  (Federazione  Unitaria Italiana Scrittori) il volume SCRITTORI E  SCRITTURE DELL’ALTO BRADANO di Francesca Amendola,  per iniziativa del Sindacato Nazionale Scrittori.
 

Appuntamenti in Primo Piano: Salerno. Mostra di libri d’artista dell’archivio LIBROTECA IBRIDIFOGLI

IBRIDIFOGLI
recenti acquisizioni

Mostra di libri d’artista dell’archivio
LIBROTECA IBRIDIFOGLI
a cura di Antonio Baglivo e di Vito Pinto
Pinacoteca Provinciale di Salerno
Dal 7 al 29 giugno 2014

Appuntamenti in Primo Piano: X RADUNO NAZIONALE della FAMIGLIA MORETTI di RIONERO IN V. RIONERO IN VULTURE

 
1 GIUGNO 2014 La Famiglia Moretti di Rionero in Vulture (PZ), organizza per il giorno 1 giugno 2014 il suo X Raduno Nazionale. I membri della famiglia sparsi sul territorio nazionale, avranno come ogni anno, la possibilità di incontrarsi e di passare insieme una piacevole giornata. 

TG7 Basilicata 29 maggio 2014



Melfi. Santa Gianna... La Scelta di Amare

TG7 Basilicata 27 maggio 2014



Picerno. Radunata Cane Corso Tradizionale (2) 
Centro Cinofilo "Le Colline" (18 Maggio 2014)

Eventi 2014: Torneo Vecchie Glorie del Lagopesole



Avigliano. 17 Maggio 2014

Appuntamenti in Primo Piano: Roma. Book show Luca Lo Pinto 2 0 1 4


Luca Lo Pinto 2 0 1 4
book show martedì 3 giugno, dalle ore 19:00
s.t. foto libreria galleria via degli ombrellari, 25 Roma

Appuntamenti in Primo Piano: Roma. Enrico Gusella Sulla fotografia e oltre

venerdì 30 maggio, ore 18:00
 

s.t. foto libreria galleria
via degli ombrellari, 25 Roma

presentazione del libro
Enrico Gusella

Sulla fotografia e oltre
(Allemandi Editore, collana “I testimoni dell’arte”)
 
Intervengono:
Adriana Polveroni
, direttrice di Exibart
Mario Peliti, editore e gallerista
Enrico Gusella
, autore del libro
 

Vulture Magazine



Almalaurea, ecco il profilo dei laureati lucani:
più giovani, con più stage e "soddisfatti" dei corsi
I dati emergono dal XVI rapporto e dai confronti con il 2004

Appuntamenti in Primo Piano: Lecce “SPAZIOCINEFORUM”


GIOVEDÌ 29 MAGGIO AL CINEPORTO DI LECCE, SERATA CONCLUSIVA DELLA RASSEGNA “SPAZIOCINEFORUM”, CON LA PRESENTAZIONE DI DUE DOCUMENTARI: “LA STRADA MENO BATTUTA - A CAVALLO DELLA VIA HERCULIA” E “RADICI MAGICHE DEL SAPERE NATURALE, MAGIA, TARANTISMO, VAMPIRISMO”

   Con la proiezione dei documentari “La strada meno battuta - a cavallo sulla via Herculia” di Armando Lostaglio e “Radici magiche del sapere naturale, Magia, Tarantismo, Vampirismo”, si conclude giovedì 29 maggio alle 20.30 al Cineporto di Lecce (Manifatture Knos, via Vecchia Frigole 36), la rassegna “Spaziocineforum”.

   La rassegna è organizzata da “Spaziocineforum” in collaborazione con Apulia Film Commission e Cineporti di Puglia/Lecce.

L'Opinione di Marco Lombardi

 20131210_fq-Nrenzi-sinistra

L'ALLEGRA SCALATA DELL'UOMO SOLO AL COMANDO

Da toscano continuo a dire: ma chi l'avrebbe mai detto.In soli dieci anni dieci, da Rignano sull'Arno a Bruxelles.
L'ha aiutato il caso, ma lui ci ha messo del suo.

Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. Presentazione “il palazzo del diavolo”


Mercoledì 28 maggio 2014 alle ore 18.00, presso la libreria UBIK in via Pretoria, 50 di Potenza, si terrà la presentazione del crime thriller “il palazzo del diavolo” (Florence Art Edizoni, 2013) di Anna Maria Piarulli.

Eventi 2014: Filiano. Via Crucis



Pro-Loco Filiano, 17 - 18 Aprile 2014

Appuntamenti in Primo Piano: Potenza. FESTIVITÀ "S.S. REDENTORE" 31 Maggio e 1 Giugno 2014

C/DA MONTOCCHIO – Potenza
31 MAGGIO ore 21.00 Spettacolo musicale con gli EMECO BAND e la Comicità di “BIAGIO CIPOLLETTA” (Canale 5) Cabarettista e Presentatore.. Reduce Dai Successi Mediaset “La sai l’ultima?”, “Cultura Moderna”, Scherzi a Parte..Personaggio radiofonico e comico collabora in Campania con varie TV. Uno spettacolo all’ insegna del puro divertimento con battute esilaranti e interattivitá col pubblico.

1 GIUGNO
ore 21,00 Spettacolo di varietà “GENTE COME NOI” con:
FRANCESCO CAPODACQUA (Amici)
ROBERTA ORRÙ (The Voice)
SUSY FUCCILLO e VALENTINA TARSITANO (Amici).
Tutto rigorosamente live con una band composta da 4 musicisti.
Repertorio di musica italiana con i più grandi successi da Morandi, Ranieri, Dalla, Ramazzotti, Modà, Vasco ecc. ed alcuni brani internazionali.

Appuntamenti in Primo Piano: Bari. Presentazione libro di psicocritica letteraria


Segnalazione in Primo Piano: "Arte in Lucania"

Vi invitiamo a scoprire e cliccare 'mi piace' una nuova pagina facebook: 'Arte in Lucania', per conoscere, apprezzare e se volete anche acquistare le realizzazioni di due meritevoli artisti pittorici della Basilicata: ANGELO ERMANNO 'DIALKAN' e MARIA GRAZIA MONTESANO.

Appuntamenti in Primo Piano: Lauria "Santo Antonio di Padova: vita portoghese e culto popolare"

L'Opinione di Marco Lombardi

2009_europa-xenofoba

Elezioni europee, cosa è cambiato dal 2009 a oggi

Per orientarsi meglio sull'esito di questa tornata elettorale, effetto amministrative a  parte, è interessante operare un confronto tra i valori assoluti delle europee del 2014 e quelle del 2009. Perché c'ha ragione Silvio, ogni elezione è una storia a sé e Sicilia, Calabria, Sardegna, con astensionismo oltre il 50% ci dicono pur qualcosa. Alcuni dati in breve per riflettere.

Appuntamenti in Primo Piano: Nordic Walking Days - Viggianello 31 maggio e 1 giugno


Appuntamenti in Primo Piano: Pietragalla. Concerto Ensemble di Clarinetti


Appuntamenti in Primo Piano: Lagopesole. “Pe nun me scurdà” di Crescenzia Lucia


Il dialetto aviglianese attraverso la raccolta di poesie “Pe nun me scurdà” di Crescenzia Lucia

Il 28 Maggio 2014 alle ore 18.00 a Castel Lagopesole (PZ) nella Sala Pier Paolo Pasolini sarà presentata l’ultima raccolta di poesie, “Pe nun me scurdà…”, di Crescenzia Lucia.

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio


Art Bonus


Il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, presentando il decreto intitolato “Art Bonus”, intende sollecitare i privati a contribuire alla salvaguardia dell’immenso patrimonio storico e culturale del nostro Paese.

TG7 Basilicata 26 maggio 2014



Picerno. Radunata Cane Corso Tradizionale
Centro Cinofilo "Le Colline" (18 Maggio 2014)

Eventi 2013: Castel Lagopesole. Alla Corte di Federico

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio

da oggi sono disponibili in rete i documentari Film Discaunt


LA MORTE DI GIRASOLE 
(56' - 2006)

Il 13 gennaio 1956 a Venosa, durante uno "sciopero a rovescio", un giovane bracciante, Rocco Girasole, viene ucciso dalla Polizia ed altri manifestanti vengono feriti. Siamo nella Lucania degli anni Cinquanta, dopo le lotte contadine e la Riforma Fondiaria. Una Lucania segnata dalla povertà e dall’emigrazione. L’inverno 1955-56 è rigido, i braccianti senza terra (ancora molti, nonostante la Riforma) soffrono il problema della disoccupazione. Tra le tante iniziative di lotta per il lavoro, quella del 13 gennaio a Venosa: circa 300 braccianti si muovono per ripulire dal fango via Roma: vi sono finanziamenti per asfaltare la strada ma sono fermi da mesi. L’intervento brutale della Polizia provoca scontri con i manifestanti, la morte di Girasole e cinque feriti. All'episodio fa seguito la repressione giudiziaria: il 5 novembre 300 carabinieri circondano il centro storico di Venosa, 35 persone sono arrestate; il processo, cominciato il 17 giugno 1957 a Potenza, che coinvolge 27 imputati, si conclude con 12 condanne; in appello i condannati saranno assolti da parte delle accuse. In totale, i braccianti di Venosa sconteranno 19 anni di reclusione. 

"Per la grande capacità di trasformare un drammatico episodio di lotta proletaria in un intenso ritratto corale di una condizione di povertà, riuscendo a darci il senso concreto di una visione della politica che era di quel tempo e di quella realtà " (Genova Film Festival)



IL SOGNO DEI ZEZI  
(59' - 2009)

L’avventura dello storico Gruppo Operaio E’Zezi di Pomigliano d’Arco, iniziata nell’estate del 1974 e qui raccontata dai suoi protagonisti in un intenso mosaico corale. Un lungo viaggio che ha visto e vede insieme operai, disoccupati, artigiani, intellettuali, teatranti, musicisti e strimpellatori di Pomigliano d’Arco e dintorni. Recuperando il repertorio musicale e teatrale della tradizione orale, i Zezi hanno denunciato, a partire dal proprio vissuto, il disagio di un'industrializzazione che ha sconvolto e violentato il tessuto socio-culturale di Pomigliano. 
Il sogno di un gruppo lungo oltre trent’anni di rabbia e di passione, di lotte e di canzoni, di incontri e di tragiche divisioni. 

Tra gli intervistati: Gaetano Caliendo, Sebastiano Ciccarelli, Marcello Colasurdo, Angelo De Falco, Patrizio Esposito, Marzia del Giudice, Matteo D'Onofrio, Gianni Mantice (Almamegretta), Massimo Mollo (Rua Port'alba), Tonino Esposito "O' Stok", Antonello Paliotti, Daniele Sepe, Pasquale Terracciano, Salvatore Tranchini, Luca Persico "O' Zulù" (99 Posse).

buona visione discaunt

TG7 Basilicata 25 maggio 2014



Presentazione 14 Tavole di J.F. Overbeck
Interviste a: Aniello Ertico - direttore galleria civica Acerenza.

TG7 Basilicata 23 maggio 2014



La Ricotta - Mario Ierace L'ambulante della risata (2)
Ass. Chauta Atella, Raccontiamo...Raccontiamoci..

TG7 Basilicata 22 maggio 2014



La Ricotta - Mario Ierace L'ambulante della risata

TG7 Basilicata 21 Maggio 2014



TG7 Basilicata. Reportage 32° Baja Rally Puglia e Lucania

TG7 Basilicata 20 Maggio 2014



Interv. candidato Sindaco di Venosa Arturo Raffaele Covella - Movimento 5 Stelle
Elezioni Amministrative Comune di Venosa

TG7 Basilicata 14 maggio 2014



Atella. Convegno "...Per ridurre il carico di Malattia del Cancro" 
Interviste a: Donato Romaniello - Presidente Ass. Cavalieri del Vulture - Nicola Telesca - Sindaco di Atella - Pasquale Amendola - Direttore Irccs CROB Rionero

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio


“La Cassa per il Mezzogiorno” di Amedeo Lepore
(Rubettino, pagg. 332)

Un tempo non troppo lontano, parlare di Cassa per il Mezzogiorno, evocava pessimi indicatori rivolti in particolare all’assistenzialismo del Sud, con annesse condizioni di subalterna sudditanza e clientele politiche. Non faceva certo onore a quel tessuto sociale ed imprenditoriale che pure investiva fondi orientati ad uno sviluppo onnicomprensivo anche in aree del Sud più svantaggiate. La Casmez (in abbreviativo) era un ente pubblico istituito  dal Governo De Gasperi nel 1950, volto a finanziare iniziative industriali che consentissero lo sviluppo economico del Sud, utile a colmare l’antico divario con l’Italia settentrionale.

Appuntamenti in Primo Piano: Filiano. Favole a Merenda

The Solati - Disoccupescion / Episodio 4 - Il gran finale

The Solati - Disoccupescion / Episodio 3 - Bla Bla Car

The Solati - Disoccupescion / Episodio 1 - L'equivoco

The Solati - Disoccupescion - Episodio 0

Appuntamenti in Primo Piano: Monticchio Laghi. 'FESTIVAL DELL'ARTIGIANATO LUCANO'

LA CONFARTIGIANATO PROVINCIA DI POTENZA E DEL VULTURE MELFESE VI INVITA ALL'EVENTO SPETTACOLO 'FESTIVAL DELL'ARTIGIANATO LUCANO' 

 

Arte, Cultura, Lancio Moda Coiffeur Unisex estate. DOMENICA 25 MAGGIO 2014 con ingresso libero presso la sala ricevimenti ristorante IL PESCATORE di MONTICCHIO LAGHI (PZ). 

Emozioni di Gianni Donaudi

"Poeti da morire" è una raccolta poetica e di scritti inediti, curata da Marco Cinque, il quale affronta il tema scottante e irrisolto della pena di morte negli Stati Uniti.

Il libro è diviso in due parti: la prima contiene poesie scritte da reclusi statunitensi nel braccio della morte; la seconda  racchiude scritti per lo più inediti di autori nazionali e internazionali contro la pena di morte.

Vignette


Segnalazione in Primo Piano: Grande pomeriggio all’insegna di nuovi spunti per il repertorio delle bande da giro


La Vallata degli Spettri eseguita per la prima volta a Laterza
In occasione dei festeggiamenti patronali una calorosa accoglienza al brano composto da Nicola Samale sul disastro automobilistico che coinvolse la Banda di Grassano nel 1926.

Le emozioni, i ritmi e gli impegni della banda sono alla base della suggestiva descrizione che Nicola Samale ha fatto confluire nell’opera proposta nell’ambito della ricorrenza religiosa più importante di Laterza.

Appuntamenti in Primo Piano: Il tragico incidente stradale della Banda di Grassano nel ’26


La Banda Musicale e il Paese: legame di tradizioni e affetti

Da un’idea di Gianni Maragno, si dipana una nostalgica e solenne composizione musicale commemorativa - autore il Maestro Samale – che sarà eseguita a Laterza (TA) il 20 maggio prossimo alle ore 18, dalla banda di Ailano nella cornice dei  Festeggiamenti Patronali

Appuntamenti in Primo Piano: Bari. Forum Bambini e Mass Media


Appuntamenti in Primo Piano: Genova. COSA MI METTO...?


Domenica 8 giugno ore  10:00 – 18:00

COSA MI METTO….?

Corso per  imparare  a vestirsi  in

base alla propria  forma del corpo
con la consulente d’immagine Anna Venere

Appuntamenti in Primo Piano: s.t. a MIA Fair Milano 23-25 maggio


Segnalazione in Primo Piano: Le vie del ritorno di Stefano Guglielmin


Stefano Guglielmin
Le vie del ritorno
Letteratura, pensiero, caducità

Narrazioni della conoscenza
Collana diretta da Flavio Ermini

Appuntamenti in Primo Piano: Reggio Calabria. Mostra "U Panaru"

Appuntamenti in Primo Piano: Nuova Siri. Il vangelo secondo Dimatteo

Appuntamenti in Primo Piano: Rionero. Presentazione del libro "La buona politica"

L'Opinione di Marco Lomabardi


A Pomezia una scuola con meno calorie, ma per tutti

Nella scuola elementare di una volta il grembiulino era d'obbligo, uguale per tutti. Nessuna griffe, anche se all'epoca non ne esistevano di accessibili, almeno per la classe media. Oggi i bambini viaggiano con tatuato in fronte lo scaglione reddituale, rigorosamente extra tasse, della propria famiglia, stimabile nei costosissimi accessori messi a loro disposizione dai genitori.

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio


51 anni da Gli uccelli di Hitchcock, scritto dal “lucano”
Evan Hunter.
Sceneggiato da Evan Hunter, ovvero Salvatore Alberto Lombino originario di Ruvo del Monte, uno dei massimi scrittori americani del Novecento

Era originario di Ruvo Del Monte l’autore del film di Hitchcock fra i più terrificanti della storia del Cinema. Evan Hunter o ancora Ed McBain sono solo alcuni degli pseudonimi con i quali firmava i suoi romanzi, soprattutto polizieschi.

Appuntamenti in Primo Piano: La CGIL in azione per la tutela degli artisti lucani

La CGIL organizza la prima assemblea sindacale dei lavoratori dello spettacolo della Basilicata. L’iniziativa prende corpo dopo l’emergere di una dinamica realtà lucana dello spettacolo e della arti.
Il momento è maturo anche in vista degli investimenti pubblici nel settore cinematografico audiovisivo e artistico tout court.
Sono previsti due appuntamenti:
mercoledi 21 maggio 2014, 
c/o CGIL Potenza, via Bertazzoni 100 
mercoledi 28 maggio 2014, 
c/o CGIL Matera, via De Ruggieri 3
ore17.30
info: segreteriabasilicata@slc.cgil.it

In due settimane Iren perde il 23%

Anomalo movimento del titolo nell'ultimo periodo
Inopportuno aver integrato chi ha perso i requisiti di 
indipendenza

Esaminando la documentazione del bilancio e la valutazione sul valore del titolo Iren (in attesa di partecipare all'assemblea degli azioni del 18 giugno prossimo) ho notato una strana movimentazione di acquisto, ma soprattutto di vendita del titolo in questa prima metà del mese di maggio.
Iren, se togliamo le quotazione dell'ultimo mese, ha registrato un corposo aumento del valore dell'azione che si era stabilizzata nel mese di aprile intorno al valore medio di 1,28 euro ad zione.

Emozioni di Gianni Donaudi


TG7 Basilicata 19 Maggio 2014



Wall of Truth 2014
Due maggio nei pressi di Rionero in Vulture.

Appuntamenti in Primo Piano: Ruvo del Monte - Triduo di preghiera e riflessione–Venerabile Domenico Blasucci.


Appuntamenti in Primo Piano: Unibas: Potenza. Presentazione del video "Unibas All Inclusive"

L'Opinione di Marco Lombardi

 

L'accoglienza dei profughi e la realtà svenduta per trenta denari

Nei salotti e in rete riecheggia il seguente grido di scandalo: “è un'ingiustizia che lo Stato dia agli immigrati 30 euro al giorno”. Trattasi di notizia vera solo nell'importo nominale, precisamente 30 euro più IVA al dì, ma falsa per tutto il resto. Tale diaria non è consegnata in contanti al singolo migrante, ma corrisponde alla tariffa giornaliera per ospite riscossa dai gestori dei centri di prima accoglienza, per lo più enti del non profit, in base ad un appalto del Ministero dell'Interno.

Appuntamenti in Primo Piano: Filiano. "Tiroide problema sociale: dal corpo alla mente"

TG7 Basilicata 18 Maggio 2014



Europee 2014 - Incontro con il M5S 
Interviste a: 
Piernicola Pedicini - Candidato Portavoce Europee 
Diego De Lorenzis - Portavoce M5S Camera 
Mirella Liuzzi - Portavoce M5S Camera

32° BAJA PUGLIA E LUCANIA - DALMAZZINI E FIORINI, SUZUKI, VINCONO LA BAJA PUGLIA E LUCANIA

18.05.2014 - Il ventenne pilota emiliano ed il trentenne navigatore mantovano, centrano la prima affermazione assoluta della carriera, tagliando per primi il traguardo di Melfi sul Grand Vitara 2.7.















Luchini vince l'ultimo settore selettivo, ma non gli riesce di recuperare tempo a sufficienza per superare Emanuele, secondo in prova a 5" dal toscano e la classifica è invariata, con Andrea Dalmazzini ad aggiudicarsi la competizione. L'emiliano in coppia con Daniele Fiorini, col Suzuki Grand Vitara 2.7 V6 T1 nel finale di una gara ricca di colpi di scena, controlla agevolmente il pluricampione di rally Travaglia che, assieme a Versace, è secondo assoluto a 2'15" pilotando il Nissan Navara nei colori della Islands Motorsport, accusando lo stallonamento di uno pneumatico nel corso della prima tappa.
Terzi sul podio, confermandosi nelle posizioni di vertice della graduatoria assoluta di campionato, sono gli elbani Spinetti e Giusti, primi classificati tra i piloti del Gruppo T2 e vincente nella seconda prova del Suzuki Challenge, a bordo del Grand Vitara 1.9 DDiS della Scuderia Malatesta

Ottimi quarti, secondi del T2 e del Suzuki Challenge, si piazzano i fratelli siciliani Mirko e Mike Emanuele, tenendo testa al veemente attacco di Luchini e Bosco nel finale della seconda tappa che li ha visti velocissimi sulla prova, realizzando il miglior crono negli ultimi due passaggi della giornata, ma quinti assoluti e terzi del T2 e del monomarca Suzuki.

La gara organizzata da Sport, Management e Marketing ha avuto in Codecà e Fedullo, Grand Vitara 3.6 V6 T1 di Suzuki Italia, i leader nella parte iniziale, ma poi rallentati da una foratura, quindi fermati definitivamente dalla rottura di un braccetto della ruota anteriore destra nel corso della seconda tappa. Anche Lolli e Forti si sono segnalati per le prestazioni assolute a bordo del Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS, col quale hanno occupato la seconda piazza assoluta sino al terzo settore selettivo e poi ritirati al termine della prima tappa. Petrucci e Manfredini sono stati altri protagonisti sfortunati della competizione lucana, subito al vertice nei primi chilometri, sono stati rallentati nella seconda frazione di gara da un problema tecnico al Great Wall.























32° BAJA PUGLIA E LUCANIA - DALMAZZINI PROSEGUE INDISTURBATO, LUCHINI PRIMO SCRATCH

18.05.2014 - Ad un prova dal termine l'emiliano della Suzuki primo con 3'32”di vantaggio su Travaglia e 7'06” su Spinetti. Emanuele e Luchini in lotta serrata per quarto posto. Cantarello su Mitsubishi Pinin, guida il TH, su Ananasso e Travaglia Aronne.












Luchini s'è desto. Nel penultimo impegno della seconda e conclusiva tappa del Baja Rally Puglia e Lucania, il garfagnino mette a frutto l'esperienza e la competitività mettendosi in evidenza sui ventuno chilometri della prova sette, al volante del Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS segna il miglior tempo assoluto del settore e si porta a soli 15" da Mirko Emanuele, al quale contende la quarta piazza assoluta ma anche la seconda del Gruppo T2 e del Suzuki Challenge.
I distacchi in prova sono corti: Dalmazzini "alza" il tempo di quasi un minuto ed è secondo dallo scratch realizzato da Luchini in 24'39". Travaglia non perde il ritmo ed è a quattro secondi da Dalmazzini. L'assoluta vede sempre al comando l'emiliano con 3'32" sul trentino della Nissan Navara. Terzo assoluto nella generale è Spinetti, primo del T2 e del monomarca Suzuki che conduce su Emanuele e Luchini.





























32° BAJA PUGLIA E LUCANIA - CODECÀ OUT, DALMAZZINI OK

18 .05.2014 - Codecà fermo, Dalmazzini con il Grand Vitara 2.7 è il più rapido, sempre primo. Secondi in prova e nell'assoluta, Travaglia con il Nissan Navara. Quarto in prova e terzo nella generale l'elbano Spinetti primoi del T2 e del Suzuki Challenge.

 













Lorenzo Codecà parte col proposito di attaccare sin dai primi metri del sesto settore selettivo, primo della seconda tappa. Effettivamente spinge forte con il Suzuki Gran Vitara 3.6 T1, aggressivo e veloce anche al guado di inizio prova che affronta con decisione, lo supera e prosegue a gran ritmo per cercar di ricuperare i 34" che lo separano dal compagno di squadra, Dalmazzini, leader della gara. L'impressione che l'impresa sia ampiamente alla sua portata c'è tutta per chi lo vede passare sulla prova di Fiumara di Atella, ma resta una sensazione senza risposta: sette chilometri dopo lo start il campione milanese ed il navigatore emiliano sono seduti sul ciglio della strada, con il Suzuki parcheggiato e con la ruota anteriore destra aperta. "s'è rotto un fusello, improvvisamente. Non mi pare di aver preso dei colpi". Raggiunto al telefono, Codecà così spiega l'inconveniente che lo rischia di metterlo ko. ".impossibile per noi toglierci dalla posizione ed effettuare personalmente la riparazione sul posto." suona come l'annuncio di un ritiro.
In questo modo inizia la giornata di Codecà e Fedullo, mentre Dalmazzini può proseguire la corsa verso il traguardo finale. Il ventenne parmense, assieme al navigatore Fiorini sta conducendo una delle prove più belle della sua carriera: veloce ed efficace, il pilota della Suzuki deve difendere il primato dall'assalto che il Travaglia sta portando, nonostante i problemi all'impianto frenante del Nissan Navara nei colori Islands Motorsport. Il trentino, navigato da Tullio Versace, realizza il secondo tempo in prova, risultando ora secondo nell'assoluta con 3'28" di ritardo dal leader. L'ottimo terzo tempo realizzato da Emanuele, permette ai fratelli siciliani di risalire al quarto posto dell'assoluta a meno di due minuti di ritardo dai terzi, Spinetti e Giusti.

 





















SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470