Passa ai contenuti principali

Appuntamenti in Primo Piano: Corato “Vento d’estate: la poesia”

L’Associazione Culturale EUREKA
organizza la Seconda Edizione di:
“Vento d’estate: la poesia”
volantinaggio di poesia
a cura di Rossana Bucci e Oronzo Liuzzi
Corato (Bari) sabato 11 luglio 2015

Dopo il successo dello scorso anno di “Vento d’estate: la poesia”, l’Associazione Culturale EUREKA di Corato (Bari), nonché EUREKA Edizioni, organizza per l’11 luglio 2015 la seconda edizione a cura di Rossana Bucci e Oronzo Liuzzi.


Proporrà il volantinaggio di dieci poeti sull’intero territorio di Corato con la stampa e la diffusione di diecimila volantini. Un’idea alquanto originale che riprende il metodo propagandistico dell’attuale sistema pubblicitario per arrivare alla gente in modo diretto e immediato. A buon diritto la poesia deve rientrare in soluzioni alternative, fuori dagli schemi librari e ultimamente dagli ebook.    
La manifestazione si svolgerà nella sola giornata di sabato 11 luglio e vedrà protagonisti non solo i poeti, noti nel panorama letterario nazionale, ma anche i ragazzi che distribuiranno i volantini, cercando di interagire in prima persona con la gente. Una performance collettiva di strada, mobile, mutante, che pone il testo poetico nelle condizioni di aprirsi alla città per mostrarsi. 
I testi proposti dai poeti svelano modi e forme diversi del fare poesia e possiedono una pluralità di linguaggi e di ricerche creative differenti che spaziano dalla sperimentazione, al dire i limiti della condizione umana, fino a svelare il senso romantico del cammino dell’uomo.
Poeti: Davide ARGNANI, Luca BENASSI, Carla BERTOLA, Rossana BUCCI, Antonino CONTILIANO, Oronzo LIUZZI, Alberto MORI, Raffaele PIAZZA, Andrea ROMPIANESI, Antonio SPAGNUOLO.

 Associazione Culturale EUREKA
Via Torquato Tasso 30, Corato (Bari)

Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

LA VULTUR RIONERO IN IMMAGINI

Un volume di Pasquale De Nicola illustra la storia e gli eventi dal 1920 al 2000 Un pregevole quasi “almanacco calcistico” del sodalizio Vultur Rionero. Questo l’interessante volume dal titolo “ L’orgoglio e la passione bianconera” che ha come sottotitolo “ Storia, immagini, documenti del calcio rionerese dal 1920 al 2000”, autore Pasquale De Nicola, presentato nei giorni scorsi presso il Centro Sociale “Pasquale Sacco”di Rionero alla presenza di un foltissimo pubblico di ex giocatori, ex allenatori, ex dirigenti, oltre che di tifosi e sportivi giovani e meno giovani.