Passa ai contenuti principali

Appuntamenti in Primo Piano: Eventi GAL SVAB "Fuori Expo"- Giugno 2015

Nell’ambito del programma “Fuori Expo “ dell’APT Basilicata, il GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano ha inteso realizzare una serie di eventi paralleli all’Expo 2015. Nel solo mese di giugno gli eventi cantierati sono:
24.06.’15 Conversazione con il critico d’arte Vittorio Sgarbi sulle due opere della collezione Camillo d’Errico di Palazzo San Gervasio, presenti alla mostra “I Tesori d’Italia” al padiglione Eataly curata dallo stesso Sgarbi: la Contadina (attribuita nel nuovo catalogo presentato dalla pinacoteca d’Errico a Bonito), e la famosa Colomba con frutta e verdura del Maestro di Palazzo San Gervasio (Luca Forte).

Interverranno il presidente del C.d.A. della pinacoteca d’Errico, Michele Mastro, il conservatore Mario Saluzzi, il direttore generale dell’Apt Giampiero Perri, e il presidente del Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano Francesco Perillo.
(Libreria Rizzoli- Galleria Vittorio Emanuele II, 79 - Milano)

25.06.’15 “Il Vulture e le sue eccellenze “- evento organizzato di concerto con  Frantoi del Vulture per la promozione e degustazione dell’olio extravergine DOP del Vulture grazie ad una degustazione a cura degli assaggiatori dell’Associazione Nazionale Donne dell’Olio, occasione unica per poter apprezzare personalmente le caratteristiche organolettiche di questo olio d’oliva dalle qualità uniche. Interverranno il presidente del GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano, Francesco Perillo,  il presidente di Frantoi del Vulture, Giuseppe Masturzo, la responsabile del progetto OSA dell’Associazione Nazionale Donne dell’Olio.
(Mondadori Multicenter, Via Maghera, 28, Milano)

26.06.’15 “I Vini della Basilicata “- organizzato in collaborazione con l’Enoteca Regionale per promuovere i vini DOC della Basilicata, dando particolare rilievo all’Aglianico del Vulture, vitigno autoctono apprezzato in tutto il mondo. Interventi di Francesco Perillo, Presidente del GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano, e del presidente dell’Enoteca Regionale di Basilicata, Paolo Montrone.
(Mondadori Multicenter, Via Maghera, 28, Milano)



Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

LA VULTUR RIONERO IN IMMAGINI

Un volume di Pasquale De Nicola illustra la storia e gli eventi dal 1920 al 2000 Un pregevole quasi “almanacco calcistico” del sodalizio Vultur Rionero. Questo l’interessante volume dal titolo “ L’orgoglio e la passione bianconera” che ha come sottotitolo “ Storia, immagini, documenti del calcio rionerese dal 1920 al 2000”, autore Pasquale De Nicola, presentato nei giorni scorsi presso il Centro Sociale “Pasquale Sacco”di Rionero alla presenza di un foltissimo pubblico di ex giocatori, ex allenatori, ex dirigenti, oltre che di tifosi e sportivi giovani e meno giovani.