Appuntamenti in Primo Piano: Gemellaggio Valle dell'Ofanto


Il 3 dicembre prossimo a Venosa alle 11.30, presso il Castello Pirro Del Balzo, si terrà il gemellaggio tra i Rotary Club che si affacciano sulla Valle dell’Ofanto. Tale evento vedrà riuniti nella città oraziana ben 9 club Rotary appartenenti ai distretti 2120 e 2100: Rotary Club Andria Castelli Svevi, (club organizzatore dell’evento), Avellino Est Centenario, Barletta, Canosa, Cerignola, Melfi, Sant’Angelo dei Lombardi HirpiniaGoleto, Valle dell’Ofanto e Venosa.

La valle del fiume Ofanto, che attraversa Campania, Basilicata e Puglia, rappresenta un territorio ricco di storia e potenzialità importanti. Tali caratteristiche hanno spinto all’istituzione, nel 2007, da parte della regione Puglia, del Parco Regionale del Fiume Ofanto, di cui attualmente le competenze sono a carico della Provincia di Barletta- Andria-Trani. “Affiancandosi a questa istituzione regionale – afferma Carmen D’Antonio , Presidente del Rotary Club di Venosa- e nell’ottica di servizio propria del Rotary, i club dell’area in questione giungeranno ad unirsi in gemellaggio per coordinare e poter realizzare azioni di ampio respiro. Queste saranno d’interesse pubblico, al fine di valorizzare in ogni ambitoil territoriointerregionale e sollecitarele pubbliche amministrazioni alla salvaguardia idro-geologica della valle dell’Ofanto.” L’incontro dibattito si terra presso la sala degli Stemmi del Castello di Venosa, con l’apertura dei saluti istituzionali del Sindaco Tommaso Gammone, del Presidente Rotary Club Venosa Carmen D’Antonio e dei Presidenti dei Rotary gemellati alla presenza dei Presidenti Incoming e dei soci dei club partecipanti, provenienti dai due Distretti. Le conclusioni saranno affidate al Governatore del Distretto 2120 Luca Gallo. L’occasione vede anche la visita guidata agli Scavi, alla Trinità e alle Catacombe ebraiche, Museo del Castello e all’Enoteca Regionale Lucana.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470