Evasion, giornale del libero pensiero 19 Gennaio 2017


Un uomo si bagna nell’acqua ghiacciata a Kiev, in Ucraina, per le celebrazioni dell’Epifania ortodossa. Secondo la tradizione, i fedeli devono farsi il bagno in laghi o fiumi ghiacciati come rito di purificazione e per ricordare il battesimo di Gesù. (Efrem Lukatsky, Ap/Ansa) 

Italia – Dopo le scosse di terremoto di ieri, una valanga ha travolto l’hotel Rigopiano in Abruzzo (qui le immagini e i video dei soccorsi). Quattro le vittime accertate tra i 34 ospiti e due i superstiti. Continuano le ricerche nonostante la neve. 

Gambia – Il presidente Yahya Jammeh rifiuta di lasciare il posto ad Adama Barrow, il quale dopo essere uscito vittorioso dalle elezioni dello scorso dicembre, ha prestato giuramento nell’ambasciata gambiana del confinante Senegal. Insieme alla Nigeria, anche il Senegal minaccia ora di intervenire militarmente in Gambia per consentire una regolare transizione. Nel paese è stato dichiarato lo stato d’emergenza. 

Iran – Un edificio commerciale di 17 piani nella capitale Teheran è crollato a causa di un grave incendio. Almeno 20 vigili del fuoco sono rimasti uccisi per domare le fiamme. Le persone che occupavano l’edificio erano state evacuate in precedenza. Il palazzo era sprovvisto di estintori e in passato aveva già subito incendi. 

Terrorismo – L’Isis ha ucciso 12 persone a Palmira, in Siria. La città era stata riconquistata dal gruppo estremista lo scorso dicembre. 

Italia – "Signor Presidente, le chiediamo di intervenire perché ciascuno sia libero di scegliere fino alla fine". Un ragazzo di 39 anni divenuto cieco e tetraplegico a causa di un incidente ha scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiedendo che sia applicata l’eutanasia, per porre fine alle sue sofferenze. 

 newsletter@tpi.it