Evasion, giornale del libero pensiero 30 Gennaio 2017


Persone mascherate per il carnevale tra Ituren e Zubieta, due villaggi nella zona pirenaica nel nord della Spagna. Questo è uno dei carnevali più antichi d’Europa, le cui origini risalgono a prima dell’impero romano. (Alvaro Barrientos, Ap/Ansa)

Canada – Sei persone sono morte durante un attacco avvenuto nell'area riservata agli uomini di una moschea di Quebec City, nel Canada francofono, durante la preghiera della sera. Diciassette persone sono rimaste ferite, quattro in modo grave. Due uomini sono stati arrestati: il primo sulla scena mentre il secondo ha confessato e si è consegnato alla polizia un'ora dopo. Il premier canadese Justin Trudeau ha detto: “La diversità è la nostra forza, e la tolleranza religiosa è un valore caro a noi canadesi”. 

Stati Uniti – Continuano le proteste contro la decisione di Donald Trump di bloccare l’accesso al paese ai cittadini di sette stati, ma il neo presidente difende la scelta: “Non è contro i musulmani”. Secondo l’Onu, il provvedimento viola i diritti umani. Intanto anche le multinazionali si ribellano: mentre Starbucks assumerà 10mila rifugiati, Airbnb offrirà loro alloggi gratuiti. Il regista iraniano Asghar Farhadi non parteciperà agli Oscar per protesta. 

Francia – Benoit Hamon, rappresentante dell’ala più radicale del partito, ha vinto le primarie dei socialisti francesi, battendo l’ex primo ministro Manuel Valls. Il programma elettorale di Hamon prevede l’aumento del salario minimo garantito, la legalizzazione della cannabis, la riduzione dell’orario di lavoro e il voto ai cittadini stranieri nelle elezioni locali. 

Filippine – Il paese sospende la guerra alla droga dopo l’assassinio di un uomo d’affari sudcoreano. Latitanti al momento i membri delle forze dell’ordine responsabili del crimine. Oltre 7mila persone sono state uccise nel corso dei primi sette mesi della presidenza di Rodrigo Duterte, per lo più uccisioni extra giudiziali che hanno attirato le critiche della comunità internazionale. 

Italia – Quaranta profughi siriani, tra cui diversi bambini, donne e anziani, sono arrivati oggi all’aeroporto di Fiumicino, a Roma, portando a 540 il numero complessivo di persone giunte in Italia grazie al progetto dei corridoi umanitari promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Si prevede l’arrivo di mille persone entro la fine del 2017. 

Italia – Chiara Cocchiara ha 28 anni ed è ingegnere aerospaziale. Nel 2015 “ha conquistato” Marte: è stata l’unica europea a partecipare al progetto internazionale della Nasa per la sperimentazione della vita su Marte, trascorrendo due settimane nel deserto dello Utah. Quest’anno, “ha conquistato” anche la Terra: è stata inserita dalla rivista Forbes nella classifica degli italiani under 30 più influenti del 2017. 



Meteo



Reportage fotografico eventi

Interviste Redazionali

Contro-Video

Basilicata Sport

Reportage

Musica Live

Spettacoli e Teatro

Festival de Cinema di Venezia

Cultura

Sere d'Estate

Documentari sulla Basilicata

Basilicata Inchieste

Vivi il Medioevo

Scuola

Certamen Fortunato

Libriamoci

Sagra del Pecorino di Filiano

Basilicata Filmati inediti

Archivio Telecento

Eventi Filiano

Eventi Lavello

Eventi Rapone

Ruvo del Monte

Eventi Rionero in Vulture

Venosa

Brienza

Eventi Potenza

Eventi Rapolla

Eventi Melfi

Eventi Barile

Eventi Vaglio Basilicata

San Fele

Castel Lagopesole

Monticchio

Ripacandida

Atella

Acerenza

Palazzo San Gervasio

San Mauro Forte

Maschito

Ginestra

Pescopagano

Forenza

Altri Comuni della Basilicata

COLLEZIONE LIVE ROCK

COLLEZIONE LIVE ROCK

Etichette

Mostra di più
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470