Schermi Riflessi: CINEMA ERGO SUM - LABORATORI E SEMINARI

            
Rionero in Vulture. Prosegue giovedì 30 marzo – ore 11:30 - nell’aula magna del Liceo Classico di Rionero il ciclo di seminari e laboratori dal titolo Cinema Ergo Sum, per comune iniziativa del CineClub “Vittorio De Sica” – Cinit.  Gli studenti del Liceo Classico si intratterranno con il prof. Massimo Tria,  docente di Slavistica all’Università degli Studi di Cagliari, nonché selezionatore dei film della  Settimana Internazionale della Critica alla Mostra del Cinema di Venezia. Il tema verte su La letteratura russa nel cinema italiano: il caso di Alberto Lattuada. 4 film e 4 anime diverse.                    

Aperto la scorsa settimana da un incontro assembleare degli studenti su “Cinema e nuove generazioni” a cura di Armando Lostaglio - presidente del “De Sica” - si è proseguito con una lezione del prof. Gianni Celata, docente di economia delle imprese audiovisive all’Università degli Studi di Roma 3, il quale ha incantato e coinvolto gli studenti sul tema Il Cinema fra economia e territorio.
Entusiasmo e consensi fra gli studenti e da parte della Dirigente scolastica Antonella Ruggeri, che promuove con consolidata disponibilità esperienze provenienti dal tessuto sociale e culturale del territorio.

Sono in cantiere anche seminari di recitazione, sceneggiatura e critica del cinema, in simbiosi con il Concorso “Cinema delle Emozioni” aperto alle scuole di ogni ordine e grado, giunto alla sua quindicesima edizione.
Su invito della dirigente Antonella Ruggeri, il CineClub “De Sica”, anche per l’imminente “XIII Certamen Giustino Fortunato”, prenderà parte della commissione valutativa dei video e dei cortometraggi. Il tema del Certamen, che metterà a confronto studenti da diverse regioni italiane, è “I paesaggi: fra natura e storia”.