Evasion, giornale del libero pensiero 20 Marzo 2017

Una corsa di cammelli nel deserto a Ismailia, in Egitto. (Amr Abdallah Dalsh, Reuters/Contrasto)

Stati Uniti – “Non ci sono state intercettazioni nella Trump Tower, anche se è possibile che ci siano stati altri metodi di sorveglianza contro Trump”, ha detto Devin Nunes, capo repubblicano della commissione per l'Intelligence del parlamento. Il capo democratico, Adam Schiff, ha inoltre riferito che non ci sono prove della collaborazione tra Mosca e cittadini americani durante la campagna elettorale. Il direttore James Comey dell'Fbi e l'ammiraglio Mike Rogers dell'Nsa erano stati convocati dalla commissione per riferire sulle indagini riguardo i contatti tra Russia e individui legati a Trump. Comey ha negato che Obama abbia mai intercettato il suo successore. 

Regno Unito – Il prossimo 29 marzo inizierà ufficialmente il procedimento di avvio della Brexit. In quella data il Regno Unito scriverà alle istituzioni europee per invocare l'applicazione dell'articolo 50 del Trattato di Lisbona. Da quel giorno comincerà a decorrere il periodo di tempo di due anni al termine del quale il paese sarà fuori dall'Ue. 

Italia – “Sono disposte a far comandare il loro uomo. Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa”. Questi sono solo due dei sei motivi indicati nel servizio dal titolo: “La minaccia arriva dall'est. Gli uomini preferiscono le straniere” andato in onda sabato durante il programma Parliamone sabato su Rai Uno. Ecco quali sono le altre caratteristiche associate alle donne dell’Est e l’allucinante dibattito nato in 20 minuti di puro razzismo e sessismo. Dopo le scuse della Rai, il programma è stato chiuso. 

Siria – L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che le forze governative siriane hanno condotto una serie di attacchi aerei a Jobar, nella zona orientale di Damasco, capitale del paese. I raid sono avvenuti dopo che ieri le forze ribelli alleate del gruppo Jabhat Fateh al-Sham avevano fatto esplodere due auto bomba nella stessa zona, comunicando di aver "liberato" l'area dalle forze governative. L’avanzata mirava a connettere le aree di Jobar controllate dai ribelli con quelle del vicino quartiere Qaboun. 

Germania – Martin Schulz è stato confermato, con il 100 per cento delle preferenze, come leader del partito socialdemocratico tedesco. Sfiderà dunque l’attuale cancelliera Angela Merkel durante le elezioni del prossimo 24 settembre. “L'Spd è tornato! Noi siamo tornati!”, ha detto Schulz ai 600 delegati che all'unanimità lo hanno eletto. 

Curiosità – Buon inizio di primavera! È infatti oggi (e non domani) il primo giorno della stagione dei fiori. Ma perché molti di noi erano convinti di dover aspettare ancora un giorno per festeggiare? Il motivo ha a che fare con l’inclinazione dell’asse terrestre e il moto di rivoluzione della terra che fanno sì che la primavera astronomica d’ora in poi (e fino al 2102) comincerà il 20 marzo.

newsletter@tpi.it