Evasion, giornale del libero pensiero 22 Marzo 2017


Le celebrazioni per l’equinozio di primavera alle piramidi del sito archeologico di Teotihuacan, in Messico. (Rebecca Blackwell, Ap/Ansa)

Regno Unito – Questo pomeriggio una donna e un poliziotto sono rimasti uccisi in un attacco fuori dal parlamento di Londra. Almeno 12 persone sono state ferite. La polizia parla di terrorismo. Secondo le prime ricostruzioni, un uomo alla guida di un'auto ha investito i passanti sul ponte di Westminster. Poco dopo, una volta schiantatosi contro i cancelli del cortile del parlamento, ha accoltellato a morte un poliziotto, prima di essere a sua volta ucciso. 

Stati Uniti – Secondo l’AP, Paul Manafort, l'ex capo della campagna elettorale di Donald Trump, avrebbe collaborato segretamente con Oleg Deripaska, magnate russo dell’alluminio e sostenitore di Putin, per favorire il governo di Mosca. Intanto, le compagnie aeree hanno tempo fino a venerdì per adeguarsi all’Electric Ban voluto da Trump (il divieto per alcune compagnie di imbarcare apparecchi elettronici a bordo). 

Siria – L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che almeno 33 persone sono morte in seguito a un attacco aereo condotto su una scuola nei pressi di Raqqa. La coalizione guidata dagli Stati Uniti è considerata responsabile dell'attacco. L'edificio colpito ospitava i rifugiati in fuga dall’Isis. Un portavoce del Pentagono ha detto che la coalizione chiederà alla “squadra per le morti civili” di indagare sull’accaduto. 

Unione Europea – “Come socialdemocratico do molta importanza alla solidarietà, ma anche agli obblighi. Non puoi spendere tutti i soldi per alcol e donne e poi chiedere aiuto”, ha detto Jeroen Dijsselbloem, il presidente dell’eurogruppo, riferendosi ai paesi del sud Europa e al loro utilizzo di fondi comunitari. Le reazioni dei socialisti europei non si sono fatte attendere.

Mondo – Oggi è la Giornata mondiale dell’acqua. La ricorrenza, istituita 25 anni fa dall’Onu, mira a sensibilizzare i paesi e i cittadini al rispetto di questo bene pubblico. Un esempio soltanto: ogni volta che mangiamo un hamburger consumiamo 15mila litri d’acqua. Eppure, secondo un rapporto dell’Oms, per quasi un miliardo di persone al mondo, l’accesso all’acqua è un serio problema. 

SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470