Appuntamenti in primo Piano: IL 25 A MELFI SPORT PER LA LIBERAZIONE


Un evento organizzato dalla Uisp con associazioni locali sportive e sociali


Lo sport, da sempre, è uno dei valori forti della vita di ognuno, che tutti dobbiamo salvaguardare e valorizzare ma, soprattutto, poter trasferire alle giovani generazioni affinché lo facciano proprio. In quest’ottica continua a muoversi e ad operare la Uisp sport per tutti comitato di Potenza, in stretta collaborazione con la sede storica di Melfi, e la conferma arriva con la manifestazione “25 aprile 2017 Sport …per la liberazione” che si ripete anche quest’anno ed entra di diritto negli eventi che il Comune di Melfi dedica alle celebrazioni per questa fondamentale data nella nostra storia nazionale. “E’ per noi un momento importante per coniugare sport e valori forti della patria e per poter trasferirli alle giovani generazioni – ha detto presentando il tutto Mauro Patanella, referente organizzativo della manifestazione e presidente della Bottega delle Emozioni – ma anche per sottolineare, come, anche il gioco, lo sport, lo stare insieme sono passaggi forti per la crescita dei nostri giovani e lo sono ancora di più se si concretizzano celebrando momenti come la Liberazione dal nazifascismo”. Il programma prevede tre momenti diversi, nel corso della giornata del 25, e per meglio attuarli la Uisp si avvale del supporto di associazioni locali che operano nel proprio settore sportivo. Si parte al mattino presso la Piscina Comunale di Cda Sant’Abbruzzese, dalle 9 alle 12, con la Rassegna Giovanile di Nuoto Uisp, in collaborazione con l’Asd Pegaso di Rionero, presidente Maurizio Viggiani, che gestisce la stessa piscina melfitana. Nel frattempo, in Villa Comunale, dalle 10 alle 13 si svolgerà il Torneo di Calcio a 5 tra i giovani della Scuola Calcio Iorio, che collabora con Uisp e la Bottega delle Emozioni di Melfi, cui parteciperà anche un gruppo di ragazzi richiedenti asilo che sono sul nostro territorio “un modo per inserire anche la solidarietà verso gli altri tra i valori da trasferire ai ragazzi con lo sport” ha poi aggiunto Patanella. Il tutto, per una intera giornata di sport e valori, si concluderà nel pomeriggio sempre in villa con sport e giochi per tutti, riscoprendo e praticando giochi popolari ed il massimo coinvolgimento anche dei genitori dei ragazzi partecipanti. Al termine le premiazioni con le varie associazioni ed i loro dirigenti. 
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470