Evasion, giornale del libero pensiero 18 Aprile 2017

Una processione durante la domenica delle palme a Tegucigalpa, in Honduras, il 9 aprile 2017. (Jorge Cabrera, Reuters/Contrasto)
La Rassegna di Rocco Becce 
ESTERO In Turchia, dopo il voto di domenica scorsa sul referendum presidenziale, l'opposizione presenta il ricorso a causa di circa 2.5 milioni di schede elettorale sospette. È alta tensione sulle elezioni presidenziali in Francia dove la Polizia ha effettuato due fermi a Marsiglia e trovato materiale esplosivo, per un sospetto attentato da programmare dall'Isis contro un candidato. In Gran Bretagna si voterà il prossimo 8 giugno. Una notizia esclusa nei mesi scorsi, ma a sorpresa annunciata oggi dalla premier Theresa May. Facebook, il più popolato social network del mondo, a nome del vicepresidente Justin Osofsky, si impegna ad un maggiore controllo sulle notizie postate dai suoi iscritti, dopo l'ultimo caso in cui Steve Stephens dopo aver ucciso un pensionato a Cleveland ha pubblicato il video dell'assassinio, rimosso, meno male, dopo appena due ore.
POLITICA REGIONALE A Potenza, è stato rinviato a domani mattina, con inizio alle ore 14.00, il Consiglio regionale della Basilicata, che doveva tenersi oggi, e che si svolgerà nella sede istituzionale di viale Vincenzo Verrastro 4, con all'ordine del giorno una comunicazione del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, che riguarda la sospensione dell'attività del "Centro Oli Eni"di Viggiano e il dibattito in merito alla vicenda dei derivati, e a seguire l'esame di alcuni provvedimenti.
CRONACA È crollato un'altro cavalcavia, il terzo in pochi mesi, questa volta in Piemonte, a Fossano, nel cuneese, dove è rimasta coinvolta un'autovettura dei Carabinieri con a bordo alcuni militari dell'Arma, miracolosamente rimasti illesi. I militari della Guardia di Finanza  hanno sequestrato 10 tonnellate di argento falso del valore di 3 milioni di euro e denunciato 29 persone per frode in commercio e vendita di prodotti con indicazioni di qualità, di origine o provenienza falsa, durante un'operazione condotta tra le località di Torino città, provincia e nel milanese. Dopo gli sbarchi di migranti dei giorni scorsi in Sicilia, proseguono gli arrivi a Vibo Valentia e a Cagliari, tra la totale indifferenza di tutti. In Puglia, a Bari, durante una lite scoppiata in sala operatoria avvenuta all'ospedale Divenere di Bari, a causa del contendersi della paziente, che poi ha visto morire il nascituro circa un anno fa, la Procura della Repubblica del capoluogo pugliese ha notificato gli atti ad 8 indagati, tra medici e infermieri, per un presunto caso di malasanità. Da domani, 135 aziende lattiero-casearie della Basilicata sono interessate all'obbligo di indicare sulll'etichetta dei prodotti realizzati, la provenienza della materia prima. In Basilicata, sulla Strada Statale 598 della Fondo Valle dell'Agri in un incidente stradale che ha coinvolto una sola autovettura, una persona è rimasta ferita. Sul posto, oltre alla Polizia Stradale, sono intervenuti i vari mezzi di soccorso ed un'eliambulanza del "118 Basilicata Soccorso".
AMBIENTE L'Eni ha iniziato da oggi le operazioni di spegnimento temporaneo del Centro Oli del Cova di Viggiano, dopo alcuni controlli, tantissime polemiche scaturite sui problemi ambientali creati da tempo, e, infine la decisione della chiusura decisa dalla Regione Basilicata.
SPETTACOLO Tra i tanti colleghi, amici e fans, a Roma, presso la sede della Rai, oggi l'omaggio a Gianni Boncompagni, autore, e conduttore di storici programmi radiotelevisivi, scomparso il giorno di Pasqua all'età di 84 anni.

La Rassegna di T.P.I.
Regno Unito – “È con riluttanza che ho deciso che il paese ha bisogno di queste elezioni, ma è con profonda convinzione che dico che è necessario per assicurare la leadership forte e stabile per attraversare il processo della Brexit”. Così la premier britannica Theresa May ha annunciato la sua intenzione di ricorrere a elezioni anticipate per il prossimo 8 giugno. Gianni Pittella, presidente del gruppo socialista al parlamento Ue, ha definito la scelta di May “immorale”. 

Turchia – Numerosi cittadini di Istanbul sono scesi in piazza per manifestare il loro dissenso dopo il risultato del referendum, marciando in corteo e colpendo pentole e padelle per fare rumore. Intanto l’opposizione ha formalmente presentato richiesta per l'annullamento del voto, accusando presunte irregolarità durante lo svolgimento. 

Francia – Alcuni incidenti si sono verificati nella serata di ieri all’esterno del teatro Zenith, a nord di Parigi, dove manifestanti si sono riuniti per protestare conto la leader del Front National Marine Le Pen che in quel momento stava tenendo un comizio nel teatro. Oggi due presunti terroristi sono stati arrestati a Marsiglia perché sospettati di preparare “imminenti” attentati contro candidati delle elezioni presidenziali francesi. 

Corea del Nord – “Gli Stati Uniti sono colpevoli per aver creato una situazione pericolosa in cui una guerra termonucleare può scoppiare in ogni momento”, ha dichiarato il vice ambasciatore nordcoreano presso l’Onu Kim In-ryong. “Gli Usa non cederanno fino a che nella penisola nordcoreana non ci saranno più armi nucleari”, ha detto il vicepresidente americano Mike Pence, in visita in Giappone. 

Israele – Centinaia di detenuti palestinesi hanno iniziato uno sciopero della fame per denunciare le condizioni delle carceri israeliane. Con 700 detenuti che hanno aderito, si tratta di una delle più grosse proteste degli ultimi anni nel paese.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470