SERE D'ESTATE: Musica, Cabaret, intrattenimento...

Segnalazione in Primo Piano: E' uscito il singolo di anticipo dell'album "Di Passaggio" del musicista lucano di origine Luciano Nardozza


"Un'alba nuova con la stessa pelle, senza più farsi male" 

“Un’alba nuova con la stessa pelle, senza più farsi male”. Il Folle Mio Librarmi in Volo  -  brano  che  racconta  di  un  nuovo  inizio  -  è  il  singolo che  anticipa  il  concept  album autoprodotto Di  Passaggio  (in  uscita  il  29  aprile)  del  compositore  e  chitarrista  Luciano Nardozza, al suo esordio - con questo progetto - come cantautore pop in italiano. !Caratterizzato da un sound dai toni caldi e da un ritmo incalzante, Il Folle Mio Librarmi in Volo  esprime  lo  stato  d’animo  di  chi  -  dopo  il  travagliato  periodo  della  fine  di  una  storia d’amore  importante  -  trova la  forza  di  uscire  dall’inferno  più  buio,  guardare  le  proprie ferite e guarirle. “Voltare pagina a volte sembra qualcosa di così inusuale da apparirci folle, come il sorriso di chi per un attimo si scopre senza quei pensieri che prima lo tenevano in ostaggio” - commenta Luciano!Voltare pagina -il senso del brano - è, nelle intenzioni dell’Autore, scoprire che abbiamo ancora  un’altra  opportunità,  che  c’è  un  posto  per  noi  nel  mondo;  è  contattare  il  nostro indomito  coraggio  per  rialzarci.  È  la  voglia  di  ripartire,  riscoprirsi  e  imparare  dagli  errori  e dall’esperienza,  essendo  stanchi  di  situazioni  che  ci  lasciano  sofferenti.  Ma  è  anche  la tenerezza  del  ricordo  dei  bei  momenti  vissuti  con  la  persona  che  non  è  più  parte  della nostra vita, non cancellati ma integrati nel nostro nuovo essere.!“Nella ripresa dopo la fine di una storia d’amore e nel nuovo inizio c’è ancora, evidente, lo strascico  del  dolore,  ma  il  sound  caldo  e  ritmato  de Il  Folle  Mio  Librarmi  In  Volo mostra come  si  possa  esprimere  anche  il  travaglio,  il  dolore,  emozioni  forti  e  contrastanti  come quelle che si provano in queste fasi, senza ‘lagnarsi’ ”, commenta ancora Luciano.!!“Malgrado  Il  Folle  Mio  Librarmi  In  Volo  si  riferisca  all’ultimo  stadio  di  una  storia  d’amore, ossia al suo superamento, ho voluto scegliere questo brano - che parla di un nuovo inizio - per  anticipare  il  lancio  del  disco  Di  Passaggio,  il  mio  primo  progetto  cantautorale  pop  in italiano  dopo  anni  dedicati  alla  musica  strumentale.  Quindi un  nuovo  inizio  nella  mia carriera.”
Il  concept  album Di  Passaggio è  incentrato  sul  tema  delle  relazioni  interpersonali  - soprattutto amorose, ma non solo - e sulla relazione con sé stessi, snodandosi attraverso quindici  brani  originali  dai  toni  variegati  che  nascono  dall’esigenza  di  condividere  storie ed  emozioni.  Nella  parte  centrale,  il  focus  dell’album  è  proprio  sul  dispiegarsi  dei vari momenti  di  una  storia  d’amore (con  il Il  Folle  Mio  Librarmi  in  Volo a  rappresentarne  il superamento).
Nell’album accompagnano Luciano Nardozza - autore di testi, musica e arrangiamenti - il tastierista Nicola Caruso, il trombettista Federico Caruso, il bassista Antonello De Luise e il batterista Stefano di Niglio.
Il singolo Il Folle Mio Librarmi in Volo è disponibile e acquistabile a partire dal 7 aprile sui principali store digitali (iTunes, Apple Music, Amazon, Google Play e presto su Shazam e Spotify).

Ecco la tracklist completa dell’Album:

1)  La Tua Giostra
2)  Il Mio Primo Sbaglio
3)  Aprile
4)  Frastuono di Passi
5)  Il Folle Mio Librarmi in Volo
6)  Non È Colpa di Nessuno
7)  Dimmi
8)  La Rondine Confusa
9)  Quell’Altra Metà
10) Prima che il Tempo
11) Scolpita Nel Vuoto
12) L’Altalena Degli Umori
13) Dedicata a Viola
14) Scarpa
15) Come se

Segui Luciano Nardozza su:
www.lucianonardozza.it
https://www.facebook.com/lucianonardozzamusic/
https://www.youtube.com 
Luciano Nardozza PR & Media Relations
Filippo Nardozza
filippo.nardozza@yahoo.com +39 3334766640



Luciano Nardozza! Cantautore,  chitarrista,  compositore,  arrangiatore.  Suona  da  oltre  quindici anni da quando, adolescente - rapito dal suono della chitarra, - inizia lo studio dello strumento senza più abbandonarlo. Nel frattempo prende una laurea in Lingue (Svedese e Inglese) e studia Psicologia a Milano.!Si specializza in chitarra moderna in Svezia col chitarrista rock-fusion Roger Riström e in Italia con i jazzisti Andrea Ricca e Sandro di Pisa.!Partendo  da  sperimentazioni  di  vario  tipo  in  formazioni  musicali  rock-blues, folk,  world,  jazz-fusion  tra  Lombardia,  Svezia  e  Basilicata  (sua  terra  di origine),   si   dedica   per   lungo   tempo   a   un repertorio   originale, principalmente acustico, che include e fonde i diversi generi esplorati. !Parallelamente si esibisce come artista di strada in tutta Italia, apprezzando molto  l’aspetto  artistico  e  l’immediatezza  comunicativa  che  questa  modalità d’espressione permette.!Dopo anni in cui ha messo al servizio di altri artisti e progetti di spettacolo le sue capacità di chitarrista, compositore e arrangiatore, a inizio 2017 comincia a  dedicarsi,  per  la  prima  volta,  a  scrivere  ed  eseguire  brani  in  italiano costruendo   un   suo   progetto,   il   concept   album   pop   autoprodotto Di Passaggio, nato  dalla  voglia  di  condividere  storie  ed  emozioni  e incentrato sulle diverse fasi di una relazione amorosa, ma non solo.!Lo interessa molto anche lo studio dell’aspetto trasformativo della musica a livello  psico-fisico  e  spirituale  e  la  sua  immensa  capacità  nell’aiutare  le persone a conoscersi e a guarire.!Segue  con  passione  il  sentiero  dello  Yoga,  antica  disciplina  che  ha studiato anche per poterla insegnare.!Come  compositore  ha  scritto  colonne  sonore  per  diversi  progetti  teatrali  e cinematografici   tra   cui   il   medio   metraggio Giallo,   di   Enzo   Saponara, adattamenti di opere come Macbeth, Nozze di sangue, Ubu Re e Reading di poesie  di  Garcia  Lorca (per  la  regia  di  Nicola  Caruso)  spettacoli  originali come le pièce I Mille Volti di Strindberg (regia di Elisa Pecere) e Circus (regia di  Silvia  Beillard),  il  reading-concerto Il  Castello  di  Vetro (regia  di  Silvia Beillard).

Luciano (rionerese di origine, nato a Melfi, cresciuto a Corleto Perticara e "trapiantato" a 20 anni in Lombardia) ha scelto proprio la sua terra di origine per un'anteprima/assaggio del suo Album in duo acustico con Antonello De Luise, nell'ambito del concerto che si terrà a Corleto Perticara domenica 16 aprile alle 21 presso il cinema 'Zi Nick', organizzato dall'Associazione culturale La Fenice. Durante il concerto si esibiranno - separatamente - anche altri due artisti di Corleto, De Bona e Mirko Gisonte.