Appuntamenti in primo Piano: “Il Maggio dei Libri”, al via anche a Filiano la campagna nazionale per la promozione della lettura


Si riaccendono i riflettori su “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale nata con l'obiettivo di ribadire il valore sociale della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, avviata nel 2011 e arrivata alla sua settima edizione. Come per gli anni passati, Filiano partecipa all’iniziativa, promossa dal Centro per il libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con un ricco calendario di eventi realizzati in collaborazione tra la Biblioteca comunale, la locale Pro Loco, il Forum giovanile "C63", l'Associazione "La Furmicula", la Consulta delle Associazioni di Filiano, l’Istituto Comprensivo "Federico II di Svevia" Avigliano Frazioni-Filiano e l’Associazione Chauta, e con il patrocinio del Comune di Filiano, della Regione Basilicata e dell’Unpli Basilicata. Il “claim” scelto per “Il Maggio dei Libri” di quest’anno è “leggiamo insieme” e il tema è quello della lettura come strumento di benessere psicofisico. «Leggere è divertente, piacevole e salutare, è un balsamo per la mente fatto di pagine e immaginazione» – dichiara Vito Sabia, operatore della locale biblioteca e curatore delle iniziative - «I libri permettono di ampliare le proprie potenzialità e di migliorarsi a ogni età, nei contesti più diversi (scuole, circoli, parchi, associazioni culturali e caffetterie): la lettura costituisce un’attività di educazione permanente, è un presidio contro l’analfabetismo di ritorno, permette un invecchiamento attivo, favorisce il benessere psicofisico». Il primo appuntamento, in programma giovedì 11 maggio alle 18:00, presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso”, sarà la presentazione del libro “L’uomo che vendeva palloncini”: un giallo soft che parla di fedeltà e di fratellanza, scritto da Enzo D’Andrea. Ai saluti di Vito Sabia, cofondatóre della Pro Loco di Filiano, e di Francesco Santoro, sindaco di Filiano, seguirà l’introduzione del volontario di Servizio Civile presso la Pro Loco Filiano, Ivan Mecca. Recensisce il libro la scrittrice Anna Maria Piarulli. Alcuni brani del libro saranno recitati dall’attrice Lidia Trama, mentre gli intermezzi musicali saranno a cura dei Blues Trips con Federico Falasca (chitarra e voce) e Roberto Po (armonica). Conduce la serata la giornalista Enza Martoccia. Sarà presente l’autore Enzo D’Andrea. Venerdì 12 maggio, alle 10.00, sempre presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso”, sarà la volta invece del primo dei due incontri del progetto “La Pro Loco a Scuola” sul tema “Filiano e la sua storia”, avente l’obiettivo della salvaguardia delle tradizioni locali attraverso la conoscenza della storia culturale del territorio. Interverranno all’incontro Vito Sabia, cofondatóre della Pro Loco di Filiano, il dirigente scolastico prof.ssa Amelia Maio, il presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa, e il sindaco di Filiano dott. Francesco Santoro. La relazione sarà tenuta dal prof. Giovanni Battista Bochicchio, autore del volume “Filiano e la sua storia”. Seguirà la proiezione del video “Filiano, Ieri ed Oggi” a cura della Pro Loco di Filiano. Parteciperanno all’incontro gli studenti delle classi IV e V della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Federico II di Svevia” Avigliano Frazioni – Filiano (plesso di Filiano). «Il Maggio dei libri a Filiano - fa sapere il sindaco Francesco Santoro - sarà un modo per consolidare un percorso di cultura condivisa e diffusa, a partire da una delle attività fondamentali della nostra quotidianità: la lettura”. 

Per conoscere il calendario completo degli eventi e avere tutte le informazioni è possibile consultare il sito internet www.prolocofiliano.it o telefonare al 0971.1895337.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470