Tracce di Rocco Brancati: John Giorno


1936, 4 dicembre. John Giorno, poeta statunitense, è di origine lucana. Il ramo materno, Panevino, proveniva da Aliano e da Tursi dove ha ricevuto la cittadinanza onoraria nel 2013. E' stato uno dei protagonisti della "Beat Generation" con Handy Warhol. I suoi versi venivano distribuiti sui pacchetti di sigarette, sulle scatole di fiammiferi, sulle tavolette di cioccolata. John Giorno è nato a New York.

Si è laureato alla Columbia University nel 1958. Nel 1962, quando aveva 20 anni e lavorava a New York come agente di cambio, conobbe Andy Warhol, che ebbe un'influenza fondamentale per gli sviluppi della sua poesia. E' stato, nel 1963, il protagonista assoluto, la "stella" del film "Sleep" (Dormire) di Andy Warhol. Per 5 ore e 20 minuti il film riprende John Giorno mentre dorme, una delle prime sperimentazioni di tecnica cinematografica del "long take" (un'inquadratura di lunga durata che ha lo scopo di eliminare l'uso del montaggio). Nel 1968, John ha fondato "Giorno Poetry Systems" per collegare la poesia a un nuovo pubblico, utilizzando tecnologie innovative. Questa intuizione si è rivelata molto influente per gl approcci successivi alla poesia, come "Spoken Word", "Slam Poetry", e l'uso della tecnologia come aiuto per scopi artistici. Nel 1969 dal Museo d'Arte Moderna di New York e da altre sedi ha promosso un famoso esercizio di comunicazione di massa chiamato "Dial-a-poem" per trasmettere su richiesta 5 minuti di poesia. Ha collaborato con William Burroughs, John Ashbery, Ted Berrigan, Patti Smith, Laurie Anderson, Philip Glass, Robert Rauschenberg e Robert Mapplethorpe. È autore di dieci libri, tra cui "You Got to Burn to Shine" (Devi bruciare per splendere), "Cancer in my Left Ball", "Grasping at Emptiness", "Suicide Sutra", e ha prodotto ventotto LP, CD e cassette a nastro. È il fondatore dell'AIDS Treatment Project. Buddista praticante sin dai primi anni '70, quando incontrò la sua "guida", il maestro buddista tibetano Dudjom Rinpoche, Da quel giorno è diventato un divulgatore importante nello sviluppo del Buddismo nel Nord America, e nella interazione tra pratica buddista e poetica. Nel 2007 John Giorno è stato protagonista del film "Nine Poems in Basilicata" del regista lucano Antonello Faretta.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470