Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Presenze lucane al Festival di Berlino

Incontro con il regista e produttore Carlo Fusco

Al Festival del Cinema di Berlino, in corso in questi giorni (15 – 25 febbraio), è presente il regista e produttore Carlo Fusco, potentino di origine ma americano di adozione. Porta in vetrina tre suoi recenti film, non già in concorso, bensì presentati alla borsa-mercato del Festival.
Lo abbiamo sentito prima di partire per l’importante kermesse cinematografica, fra le più importanti del mondo. 
Fusco, di quali film si tratta?
I miei due film a Berlino li rappresenta la ITN DISTRIBUTION e sono entrambi da me diretti: si tratta di  THE SLIDER con Bruce Davison (che ha avuto una nomination all’Oscar per altro film), Ieva Lykos, Tom Sizemore , Daryl Hannah , Maia Morgenstern (già nel cast di “The Passion” di Gibson) e Hal Yamanouchi. Il film è già uscito in diversi paesi, fra questi STATI UNITI e CANADA con la Sony Pictures. Paesi dove il film ha ottenuto entusiasmanti consenti di critica e di pubblico. THE SLIDER
è stato girato in lingua inglese nel nord della Romania, è prodotto dalla WIND OF CORLEONE FILM (di cui sono amministratore) e coprodotto dalla società romena GPF .
Uscito negli Stati Uniti circa un anno fa e distribuito sul territorio Americano dalla SONY e dalla ITN, è successivamente uscito in Canada e Sud America; ora sta avendo la distribuzione anche in Europa e presto sarà anche nel circuito Italiano.

L’altro film?

E’ KIDNAPPED IN ROMANIA con Michael Madsen , Paul Sorvino , Maia Morgenstern , Yoon C. Joice, Abraam Fontana , Andrea Stefancikova , Gouchy Boy.  Anche questo è stato girato in Romania, viene distribuito all world dalla ITN DISTRIBUTION, ed è già uscito in molti paesi nel mondo. E’ stato da me diretto oltre che prodotto.
Il protagonista italiano è Abraam Fontana che ha anche prodotto con me il film. 

Ci faccia una breve sinossi di KIDNAPPED IN ROMANIA

- Due giornalisti Italo-Americani si trovano in Romania per un reportage turistico, vengono rapiti da una famiglia alquanto particolare, causa del rapimento è un vecchio conto in sospeso che pende fra il rapitore e il padre della giornalista.

Una buona vetrina per un regista e produttore lucano che si mette in luce anche e soprattutto negli Stati Uniti?

- Certo, ne vado orgoglioso. Inoltre, sono presente a Berlino anche con un documentario su Salvatore Giuliano da me prodotto e diretto da Ieva Lykos. Il film parla di tutte le vicissitudini legate al noto bandito siciliano. Nel documentario abbiamo reperito documenti inediti e rivelazioni sconvolgenti, molte delle quali sono ancora coperte dal Segreto di Stato. Si tratta certamente di una operazione alquanto coraggiosa svolta dalla regista-giornalista. Fra gli intervistati figura la giornalista Stefania Limiti, Carlo Ruta, Fabio Delicato e il nipote di Salvatore Giuliano , Giuseppe Sciortino Giuliano.

Qual è il titolo del documentario? 

- "Il padrino del bandito" è il titolo: tratta la vita del bandito siciliano Salvatore Giuliano e le tragiche situazioni che si vennero a creare attorno a lui: dalla politica alla terribile strage di Portella Della Ginestra, agli interessi americani all'inizio della Guerra fredda. La storia, dopo 63 anni, è ancora sotto tutela del Segreto di Stato in Italia: peraltro un segreto di stato non può durare più di 30 anni.

Che idea si è fatto di quelle drammatiche vicende? 

- "Il Padrino" è il responsabile “spirituale” del bandito e del suo destino. In particolare del massacro di Portella della Ginestra e la morte presunta. Pare che vi siano ancora dei politici coinvolti. Pertanto, Giuliano, coautore di Sicilia e autonomia, mette l'impronta su una sporca Repubblica e l’annessione della Sicilia all’America di Truman. Giuliano è visto dalla Storia come un assassino, un eroe e persino un bandito romantico. Aver girato un documentario con una descrizione completa del personaggio, sono certo che contribuirà a scoprire alcune verità che vengono ancora ignorate.

Ha già avuto una distribuzione?

- Sì, il documentario è da poco uscito in America e Canada, South Africa, Ireland, Australia, New Zealand and the Scandinavian countries (Iceland/Finland/Denmark/Norway/Sweden).



Meteo



Reportage fotografico eventi

Interviste Redazionali

Contro-Video

Basilicata Sport

Reportage

Musica Live

Spettacoli e Teatro

Festival de Cinema di Venezia

Cultura

Sere d'Estate

Documentari sulla Basilicata

Basilicata Inchieste

Vivi il Medioevo

Scuola

Certamen Fortunato

Libriamoci

Sagra del Pecorino di Filiano

Basilicata Filmati inediti

Archivio Telecento

Eventi Filiano

Eventi Lavello

Eventi Rapone

Ruvo del Monte

Eventi Rionero in Vulture

Venosa

Brienza

Eventi Potenza

Eventi Rapolla

Eventi Melfi

Eventi Barile

Eventi Vaglio Basilicata

San Fele

Castel Lagopesole

Monticchio

Ripacandida

Atella

Acerenza

Palazzo San Gervasio

San Mauro Forte

Maschito

Ginestra

Pescopagano

Forenza

Altri Comuni della Basilicata

COLLEZIONE LIVE ROCK

COLLEZIONE LIVE ROCK

Etichette

Mostra di più
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470