L'Opinione di Marco Lombardi: I diversi costi della democrazia


E’ comprensibile lo stupore nel vedere dei cittadini che si recano presso le istituzioni dello Stato a chiedere conto di un servizio pubblico e universale. D’altronde per anni siamo stati abituati alle file dei sudditi che, dopo aver votato, bussavano alla porta di casa del politico o del notabile di turno per elemosinare il premio promesso, fosse stato una pensione di invalidità, il posto di lavoro o finanche la scarpa mancante per completare il paio.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470