Appuntamenti in primo Piano: SVELATO IL PERCORSO DELLA MILANO-TARANTO 2018

Sei tappe, sette regioni, quasi 200 centauri, tante novità e 1.800 chilometri da percorrere in moto d’epoca: ecco la 32esima edizione della rievocazione storica della maratona motociclistica 



Il patron Franco Sabatini ha disegnato anche quest’anno la linea che collegherà l’Italia da Nord a Sud, tra paesaggi mozzafiato, storia, cultura, tradizioni e le immancabili degustazioni di prodotti tipici 



Padova, Arezzo, Colli del Tronto, Caserta, Matera, Taranto: sono queste le tappe della 32esima edizione della Milano-Taranto che si terrà dall’8 al 14 luglio 2018. Si attraverseranno, come sempre, strade panoramiche e territori ricchissimi di risorse storiche, monumentali e naturalistiche che solo in moto possono essere goduti appieno, cogliendone fino in fondo l’atmosfera, l’identità, la bellezza. 

Le tappe saranno poi intervallate anche da quattro soste giornaliere che verranno individuate nelle prossime settimane, ognuna delle quali sarà l’occasione per rifocillarsi ed assaporare specialità della gastronomia regionale: le soste sono organizzate grazie alla collaborazione di amministrazioni comunali, pro loco e moto club. Dieci sono le regioni interessate: Lombardia, Veneto, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia. 



Ma tutti i numeri che caratterizzano la Milano-Taranto sono, anche quest’anno, importanti: circa 1.800 chilometri da percorrere, quasi 200 centauri iscritti e quindi altrettante moto partecipanti, 35 assaggiatori. Per questa edizione della rievocazione storica i veicoli in gara sono inoltre di particolare interesse ed esclusività anche perché a partecipare sono solo mezzi immatricolati prima del 1967. 



 Come sempre, tanti veri gioiellini di storia e di meccanica parteciperanno alla maratona: alcune “chicche” sono rappresentate ad esempio da una Bmw R5 500cc del 1937 e da una Bmw R57 500cc del 1929, entrambe in rappresentanza del gruppo del C.A.M.E.R. - Club Auto Moto d’Epoca Reggiano. A sfrecciare per le strade panoramiche del centro Italia questa estate ci sarà anche una Sunbeam Model 90 493cc del 1929 che fa parte di una numerosa squadra di concorrenti austriaci che porterà alla Mita 2018 importanti moto degli anni '20. 



E poi ci sono “Le Gloriose”, categoria alla quale appartengono i veicoli - con marche e modelli fino alle classe 175cc - che hanno partecipato alle mitiche competizioni della Milano-Taranto dal 1950 al 1956. Sono 33 quelle selezionate: ci sono Guzzino 65cc, Gilera Sport, Bianchi Tonale, Mi Val, Parilla Turismo, Perugina supersport, Motobi Ardizio, Devil Sport, Parilla 175 T Sport, Ganna Sport, Gilera 150 sport, Maserati Turismo, Morini Settebello, Bianchi Tonale, Laverda 100 e sport, Mv, Bianchi Freccia Celeste e anche una Taurus G15 Supersport 160 2t. 



Per tutti i partecipanti e gli appassionati l’appuntamento per la partenza è, come sempre a mezzanotte, dall'Idroscalo di Milano, l’8 luglio 2018, mentre l’arrivo è previsto per il 14 luglio sul Lungomare Virgilio di Taranto. 



 Per tutte le informazioni tecniche e gli aggiornamenti si può consultare il sito 
www.milanotaranto.com 
o seguire la pagina Facebook 
"Milano Taranto". 



 MILANO-TARANTO, UN PO' DI STORIA Nacque, con il nome di "Freccia del Sud" nel 1919, un raid motociclistico da Milano a Caserta che nel 1932 diventò “Milano-Napoli” e nel 1937 "Milano-Roma-Taranto". Si correva tutta d'un fiato, con la manetta del gas tirata sempre al massimo. 



Soste solo per il rifornimento e l'assistenza. Una maratona contro il tempo, massacrante, difficile e impegnativa. Una corsa per centauri veri. Ultima edizione nel 1956, poi il tragico incidente di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, segnò la fine delle competizioni stradali. Da 32 anni tuttavia, la Mita rivive grazie all'impegno e alla passione di Franco Sabatini, patron del Moto Club Veteran S. Martino di S. Martino in Colle (Pg).


Meteo



Reportage fotografico eventi

Interviste Redazionali

Contro-Video

Basilicata Sport

Musica Live

Spettacoli e Teatro

Festival de Cinema di Venezia

Cultura

Sere d'Estate

Basilicata Inchieste

Vivi il Medioevo

Scuola

Sagra del Pecorino di Filiano

Basilicata Filmati inediti

Archivio Telecento

Eventi Filiano

Eventi Lavello

Eventi Rapone

Ruvo del Monte

Eventi Rionero in Vulture

Venosa

Brienza

Eventi Potenza

Eventi Rapolla

Eventi Melfi

Eventi Barile

Eventi Vaglio Basilicata

San Fele

Castel Lagopesole

Monticchio

Ripacandida

Atella

Acerenza

Palazzo San Gervasio

San Mauro Forte

Maschito

Ginestra

Pescopagano

Forenza

Altri Comuni della Basilicata

COLLEZIONE LIVE ROCK

COLLEZIONE LIVE ROCK

Etichette

Mostra di più
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470