L'Opinione di Marco Lombardi: Va dove ti porta il cuore


Pare che uno degli elementi che ha convinto Cristiano Ronaldo a trasferirsi alla Juventus, ingaggio a parte, sia la possibilità di aderire alla così detta norma “attira paperoni”, approvata dal Parlamento lo scorso dicembre.

In base ad essa chi prenda residenzae in Italia, nei successivi quindici anni può godere di un regime fiscale agevolato per i redditi prodotti all’estero, versando la cifra a forfait di centomila euro per ciascun periodo d’imposta. Il calciatore produce in Spagna redditi per oltre cinquanta milioni di Euro ed è noto che il divorzio da Madrid origina nel momento in cui i Real ha rifiutato di difenderlo nella vertenza con il fisco spagnolo per evasione fiscale. Tale norma nasce per favorire l’ingresso nel nostro paese di capitali da investire per creare sviluppo. Nel caso di Ronaldo in fondo ha funzionato, contribuendo alla costituzione di un nuovo posto di lavoro, il suo.
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470