Emozioni di Gianni Donaudi: LA SCOMPARSA DI CLAUDIO LOLLI




E' mancato CLAUDIO LOLLI, il cantautore di molti "ecce- bombi", sfigati, tossici, versioni tortellino di varie "EnriKe Jong", di  "Agnès Nìn" & o di " Lou Salomè" e di tutto quanto più generalmente definito " riflusso" -

Non essendo noi itaglioti (termine usato tanto dal destro Julius  Evola, come dal "sinistro" Giorgio Bocca) , NON intendiamo affatto infierire sul suo cadavere (come è uso nella nostra Penisola da più di duemila anni ) .

Solo ci preme fare alcune considerazioni, che se ne avessimo avuto il tempo avremmo fatto anche quando egli era vivo e vegeto.

Se si eccettua la sua canzone " Quello lì " dedicata alla figura di ANTONIO GRAMSCI, gli altri testi lasciano desiderare, sia da un punto di vista politico  che da uno etico- sociologico -

Sul tema degli Zingari il Nostro sembrava invidiare la loro "way-of-life" ( quasi che per essere anticonformisti dovessimo  tutti diventare come loro, e questo ci da in parte una risposta sul  perché , negli anni ' 70 molte " ecce-bombe" si vestissero, appunto, da zingare ) - A sentire lui gli Z. sarebbero "felici" - Felici di torturare i bambini, farli piangere onde commuovere i passanti, all' uscita delle chiese e dei supermercati? Insegnare loro a rubare? Non mandarli a scuola? Farli vivere nella spazzatura e nella merda in topaie ricolme di cianfrusaglie e di sporcizia? bruciare i copertoni di gomma per riscaldarsi? E poicerta " sinistra" ci parla tanto di " ecologia" .

Premettiamo di NON avere le stesse idee di Salvini, ma una Sinistra seria deve  prendere queste cose in considerazione( nella Juguslavia di Tito e nella Romania di Ceausescu, tanto per fare due esempi, gli Zingari li spedivano da noi ) - " Chi non lavora NON mangia " non è un motto inventato dal nazifascismo o da qualsivoglia ideologia xenofoba  - Ci pare che  l' abbia pronunciata PAOLO DI TARSO e siccome Socialismo e Comunismo( come un secolo prima Liberalismo ) , altro non sono che laicizzazioni del messaggio giudaico- cristiano( 1 ) , fu fatta propria, appunto dai movimenti marxisti, sia " rivoluzionari " che riformisti(  ancora di recente questi ultimi, proprio riferendosi agli Zingari hanno espresso il loro giudizio sul mensile torinese " L' Incontro" diretto da BRUNO SEGRE e da GUSTAVO OTTOLENGHI di cui tutto si puo' dire tranneché possino essere sospettati di fasciamo o di leghismo!  ) . Diverse canzoni di sinistra parlano di " lavoro forzato" ( v. ad esempio " La Guardia Rossa " di Spartacvs Picenvs(2) ) . E ci voleva l' infiltrazione a sinistra di buonisti transfughi da sagrestie, s(c)eminari, campanili , mona/ sterei  x  ritenere normale e tollerabile  il comportamento zingaresco -

Con tanta gente al mondo che muore per fame, guerre, dittature di tutti i colori, egoismi delle Multinazionali, il Nostro si preoccupava della vita di una mosca( va bene che presso certi ambienti radical- chics ci sono psicopatici che si chiedano se la loro vita sia più importante di quella di una cozza ) -

Per quanto riguarda poi le " angosce metropolitane " , Lolli sembrava esasperare la "paranoia" che molti militanti o ex militanti portavano dentro, quasi esaltandola e dire " in fondo l' angoscia è bella" senza contare che invece molti avrebbero voluto superarla e, magari, non arrivare al punto di farsi ricoverare al reparto "Rianimazione" delle " Molinette" subalpine, in quegli anni diretto dal prof. Ciocatto , reparto che curava e cura gli " impastigliati " o fuggire all' estero convinto di essere ricercato quando NON lo era affatto - Che  Lolli fosse pagato da qualcuno per scoraggiare i militanti, farli entrare in paranoia in modo che rinunciassero alla lotta e diventassero tutti " ecce- bombi"? Tutto può essere .
Sappiamo solo che " Angoscia metropolitana" ( alla pari di "Lilly" di Venditti e del " Cantico dei Kretini ", pardon dei Drogati di De André( anche i grandi talvolta sbagliano! (3)) ) ci provocava mal di stomaco ( quasi che un serpente velenoso si divertisse a morderlo) , colite spastica, aerofagia , meteorismo, e mal di pancia in genere. E invece molti " ecce bombi" sembravano a godere a suonarle e a cantarle , con un sottofondo piagnucolone. Masochismo????? Mhaaa!!!!) -

E veniamo ad " Anna di Francia " - Il messaggio di questa canzone  sembra essere che una donna per essere liberata dovesse  passare attrraverso il suo  " bigolo" , fare una scopata in fretta ( magari su una panchina di fronte ai passanti) e poi ognuno per i cazzi propri.
Questa banalizzazione del sesso non prevedeva  nessun sentimento, né affettività, ne " amore " , cose ritenute " borghesi" , "cattoliche" , "fasciste" da certi  lupi mannari dagli occhi di fuori, licantropi pelo-pidocchiosi di quei fottuti anni. Esseri tenebrosi, "lunari" e "inferi" ( non nel senso cristiano del termine ma degli strati più sotterranei della psiche, e oseremmo parlare di magia negativa controiniziatica ) -(4) -

In quegli anni il volere  un pò di coerenza all' interno dei gruppi comportava prontamente l' accusa di " cercare la mamma", di "cercare la sicurezza" che " la vera libertà NON da " , di "volere realizzarsi"-

Cultura da bassifondo di New York e/o di San Francisco , dunque - L' uomo solo, sradicato, con la lattina di coca cola o la bottiglietta di gin in mano o la siringa conficcata nelle vene - E per molti "Kretini" di quegli anni ( come li definisce GIANPIERO MUGHINI ex direttore di Lotta Continua, ) sembrava uno stile di vita a cui tutti dovessero  aspirare . Bisognava dormire sotto i ponti o "in piazza Grande, dove magari lasciarci le penne con la pera( intesa come siringa) . Questa fottuta " cultura " della "non- sicurezza" ( ancora oggi seguita da certi irriducibili " ecce- bombi " ultra sessantenni ) colpevolizzava chi si cercava un lavoro ,  degli affetti stabili, una casa decente - Si era, come già scritto, dei " borghesi" , "cattolici", " fascisti" - Chi lavorava era un servo o uno schiavo del sistema( come se questo lo si potesse combattere a stomaco vuoto! ) -

Ma non si poteva essere affezionati neanche a un caro ricordo, un disco, un libro - -Che te ne fai del feticcio? - ti sentivi dire -

Insomma  il trionfo del Nihilismo più becero,  evidenziato per anni dal filosofo neo - marxista COSTANZO PREVE ( 1943- 2013) e oggi approfondito dall' "allievo"  di questi DIEGO FUSARO.

Commenti

  1. 🎆THE HACK GEEKS🎆

    Ti sei mai chiesto se è possibile hackerare le cose come gli hacker fanno nei film?😵😵


    sei mai chiesto se è possibile hackerare le cose come gli hacker fanno nei film
    Sì, è possibile !!! 😁😁😁
    L'hacking può essere fatto facilmente piantando un virus o uno spyware (a seconda di ciò che l'hacker intende fare) nel dispositivo mirato.
    Noi di THE HACK GEEKS ti offriamo il miglior servizio di hacking che ci sia mai stato
    Comprendiamo i problemi dei truffatori su Internet ed è per questo che ti diamo una solida prova dei nostri servizi.
    Abbiamo i migliori hacker di hackerone.com che sono sempre pronti a hackerare per te, sempre, ovunque, su qualsiasi dispositivo, organizzazione, agenzie federali, università, università, a cui pensi.
    Vuoi:
    * Per hackerare, clonare o tenere traccia di un telefono? 📲
    * Per annusare, cancellare o modificare un file in una società, organizzazione o in un'agenzia federale? 📖
    * Per recuperare, minne BitCoin? 💰
    * Per hackerare un'e-mail o qualsiasi account di social media? 💞
    * Trasferire fondi senza essere stati rilevati? 💳
    * Per aumentare il tuo punteggio di credito? 🔝🔝
    * Per attaccare la carta di credito / debito? 💰💳
    Tutti questi sono ciò che possiamo fare per te.
    Siamo discreti e non esporrà il nostro servizio a nessuno.
    Contatto:
    thehackgeeks@gmail.com
    Non vediamo l'ora di hackerare per te.

    RispondiElimina

Posta un commento



Meteo



Reportage fotografico eventi

Interviste Redazionali

Contro-Video

Basilicata Sport

Musica Live

Spettacoli e Teatro

Festival de Cinema di Venezia

Cultura

Sere d'Estate

Basilicata Inchieste

Vivi il Medioevo

Scuola

Sagra del Pecorino di Filiano

Basilicata Filmati inediti

Archivio Telecento

Eventi Filiano

Eventi Lavello

Eventi Rapone

Ruvo del Monte

Eventi Rionero in Vulture

Venosa

Brienza

Eventi Potenza

Eventi Rapolla

Eventi Melfi

Eventi Barile

Eventi Vaglio Basilicata

San Fele

Castel Lagopesole

Monticchio

Ripacandida

Atella

Acerenza

Palazzo San Gervasio

San Mauro Forte

Maschito

Ginestra

Pescopagano

Forenza

Altri Comuni della Basilicata

COLLEZIONE LIVE ROCK

COLLEZIONE LIVE ROCK

Etichette

Mostra di più
SIDERURGIKATV Testata giornalista Registrata al Tribunale di Potenza. num. Reg. Stampa 470