Appuntamenti in Primo Piano: Mostra d’arte contemporanea di Marco Catellani e presentazione del libro di Luca Nannipieri “Il grande spettacolo dell’arte”


Casa Nannipieri Arte e la Galleria Damiani, in collaborazione con Bibart Biennale Internazionale d’arte di Bari e area Metropolitana e  e Patrizia Ennas,  curano a Bari la mostra dell’artista Marco Catellani, ospitata nella prestigiosa Chiesa della Vallisa XII secolo.


L’esposizione sarà inaugurata giovedì 27 settembre 2018, ore 19 (Strada Vallisa, Bari), con l’introduzione e la spiegazione delle opere affidata al critico d’arte Luca Nannipieri, che illustrerà i lavori nella suggestiva cornice delle tre absidi che fanno da sfondo all’allestimento. La mostra, che resterà visitabile gratuitamente fino al 7 ottobre, vede il susseguirsi di varie opere su tela di Marco Catellani, artista di Cavriago (Reggio Emilia), i cui ultimi cataloghi e pubblicazioni sono stati redatti da Vittorio Sgarbi, Luca Nannipieri e Marco Cagnolati. L’artista Catellani, seguito dalla casa d’arte del critico Nannipieri, si è creato uno stile riconoscibile e distintivo, con figure antropomorfe trasformate in sagome meccaniche, in profili in serie, bullonati, industrializzati, come a raffigurare un’umanità iconica, bidimensionale, ormai priva di tratti personalizzati, ma pur sempre umani.


Scrive Nannipieri: “L'arte è complessità, è ambiguità. Marco Catellani è un artista che ha capito benissimo questo: senza ambiguità, senza complessità di dettato, di segno, di stimolazione, la ricerca espressiva diventa passiva, non partorisce enigmi, non produce dissos logos, parlare doppio. L'arte di Catellani affascina perché il suo è un parlare doppio, cioè un parlare aprendo geografie e spazi dell'ignoto, aprendo finestre di senso e di orizzonte che il parlato quotidiano non genera”.


Luca Nanniperi “Il Grande spettacolo dell’Arte” Historica edizioni.
“Dalle chiese trasformate in ristoranti alla Venere transessuale, dagli archeologi disoccupati ai siti monumentali ridotti a set di film porno, da Mussolini grande mecenate alla paura della pedofilia che censura capolavori inauditi, dal (finto) funerale a Vittorio Sgarbi alla gipsoteca lasciata tra i topi. In più di 200 interventi, usciti su quotidiani e settimanali come "Il Giornale", "Libero" e "Panorama", l'arte come non è mai stata raccontata. Perché se vogliamo rendere consapevoli gli italiani della bellezza che possiedono, l'arte va raccontata in un altro modo, rispetto a come è stata narrata e spiegata finora”.

Luca Nannipieri, scrive sul quotidiano «Il Giornale» e sul settimanale «Panorama». Ha curato e condotto su RaiUno, al «Caffè di Uno Mattina», la rubrica “SOS Patrimonio Artistico”. I suoi saggi, sia in ambito accademico (volumi Politecnico di Milano) sia in ambito divulgativo (RAI Eri), sono incentrati sul rapporto tra patrimonio storico-artistico e comunità. Tra questi i due libri-pamphlet allegati al quotidiano «Il Giornale», Il soviet dell’arte italiana e L’arte del terrore, 2016; La bellezza inutile. I monumenti sconosciuti e il futuro della società (Jaca Book, 2011), Salvatore Settis e la bellezza ingabbiata dallo Stato (Ets, 2011), La cattedrale d’Europa. La Sagrada Familia(Edizioni San Paolo, 2012), Libertà di cultura. Meno Stato e più comunità per arte e ricerca (Rubbettino, 2013), L’Italia da salvare (Edizioni San Paolo, 2014), Arte e Terrorismo. Sulla distruzione islamica del patrimonio storico artistico(Rubbettino, 2015), Bellissima Italia! Splendori e miserie del patrimonio artistico nazionale (RAI Eri-Rubbettino, 2016), che ripercorre le denunce, le proposte e i viaggi fatti nella sua rubrica su RaiUno. Il Grande spettacolo dell’Arte (Historica edizioni) 2018
È assessore alla cultura e all’istruzione a Cascina (Pisa).




Per info:
Bibart Biennale
3455119994
Galleria Damiani
080.5215539
www.galleriadamiani.com

Commenti