Appuntamenti in primo Piano: Teatro Vascello. Promo speciale Festival Cinese: Te la do io la Cina - Concerto per Guzheng - Cessi pubblici - Giallo a Milano e Tanto Altro

2 maggio 2019 h 21 (teatro)   
FESTIVAL CINESE
produzione Teatraz in collaborazione con Istituto Confucio di Roma
TE LA DO IO LA CINA 
Di e con Sergio Basso
Oggi ci dicono tutti che la Cina sarà il futuro. Sergio Basso ci condurrà per mano in un viaggio di un'ora che parte da un oroscopo (cinese, ovviamente) prosegue per i cartoni animati dei giorni nostri, e passa per i quaderni dei bambini degli anni Sessanta, a come si fa un vaso, ad enigmi nascosti nei dipinti, per tornare al sorriso di una statuetta del II d.C.

Ogni opera d'arte è la chiave d'un cassetto.

Ogni cassetto un pezzettino di Cina.
3 maggio 2019 h. 21 (musica)   

FESTIVAL CINESE

CONCERTO PER GUZHENG
4-5 maggio 2019 sabato h 21 e domenica h 18 (teatro)   

FESTIVAL CINESE

produzione Teatraz in collaborazione con Istituto Confucio di Roma

CESSI PUBBLICI 
 regia e traduzione Sergio Basso 

con Lidia Castella, Cristina Castigliola, Federico Dilirio, Eva Martucci, Francesco Meola, Elena Nico, Matthieu Pastore, Alessandra Raichi 
Basta con questa Cina da museo. A me interessa cosa hanno da dire oggi i narratori cinesi.
E il teatro di Guo Shixing è una lama.
L'autore

Guo Shixing è uno dei più grandi drammaturghi cinesi.

Negli anni Novanta ha concepito la trilogia Niaoren, Yuren, Qiren ["Uomini-uccello", "Uomini-pesce", "Uomini-scacco". In tre pièces affronta tre hobbies dei pechinesi: portare i canarini al parco, andare a pesca, giocare a scacchi nei crocicchi.
Il testo: Questo testo è la metafora del passare del tempo, raccontata attraverso un luogo certamente inusuale, come un vespasiano. L'ultima creazione di Guo Shixing è Cesuo, Bagni pubblici, allestito al Teatro Sperimentale di Pechino nel 2004. L'evoluzione della Pechino nella seconda metà del Novecento è raccontata impietosamente attraverso un cesso pubblico, il suo custode, i frequentatori del quartiere: chi fa carriera, chi si arrampica socialmente, chi naufraga nonostante tutte le buone intenzioni, chi si perde e chi si reinventa. Chi svende i propri sogni e chi resiste, spezzandosi. Uomini e donne. Dagli anni Settanta ai giorni nostri. Dalla rivoluzione culturale al Grande Decollo Economico.

Il tutto in soli tre giorni: uno nel 1975, uno nel 1985, uno nel 1995.

Il copione è inedito in Occidente; la traduzione dal cinese è del regista Sergio Basso.

5 maggio 2019 domenica h 21 (cinema)   

FESTIVAL CINESE  a 5 euro

GIALLO A MILANO

Promozione 10 euro a persona e accompagnatori conferma indicando la promo ai numeri 065898031 - 065881021
promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Monteverde Roma 7 maggio 2019 h 21 musica
Labirinto Vocale 
MA NON ERA GEZZ?!Madrigali e… musiche di Sting, Beatles, Wonder, Cohen, Tears Fors Fears, Edenroth, Evans, Telson 
 Francesco Marini, sax alto e soprano Riccardo Biseo, pianoforte
Maria Chiara Chizzoni e Patrizia Polia, soprani
Carlo Putelli, tenore David Ravignani, baritono Giuliano Mazzini, basso
"Ma non era Gezz?!" (il termine Gezz in luogo di "Jazz" venne coniato scherzosamente da Gigi Proietti) è dunque una sorta di "divertissement" tra musica colta e popolare, in cui ogni suono conduce lo spettatore progressivamente e irresistibilmente alla danza…

Promozione 10 euro a persona e accompagnatori conferma indicando la promo ai numeri 065898031 - 065881021
promozione@teatrovascello.it - promozioneteatrovascello@gmail.com oppure acquistalo on line con il codice L6UGQUWRUF  Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 Monteverde Roma
8 e 9 maggio 2019 mercoledì e giovedì h 21    OCEAN TERMINAL 
diretto e interpretato da Emanuele Vezzoli
dal romanzo Ocean Terminal di Piergiorgio Welby, a cura di Francesco Lioce, Castelvecchi Editore
adattamento drammaturgico Francesco Lioce e Emanuele Vezzoli | movimenti scenici Gabriella Borni contributi audiovisivi Francesco Andreotti e Livia Giunti | comunicazione Monica Soldano | foto di scena Luigi Catalano | disegno luci Marco Zara | direzione organizzativa Carlo Dilonardo | direzione artistica Giorgio Taffon 
Teatri&Culture con il sostegno di Castelvecchi Editore
e il sostegno morale dell'Associazione Luca Coscioni
Note di regia per Ocean Terminal 2019
Quando ho letto Ocean Terminal, il mio primo desiderio e la mia esigenza come attore e regista, sono state quelle di rendermi il tramite attraverso cui trasferire la ricchezza del tesoro Piergiorgio Welby agli altri uomini, raccogliendo la promessa fatta a Mina Welby ed in accordo con quanto egli stesso afferma: non esiste un'arte privata, un artista ha l'obbligo morale di incidere sulla realtà». Interpreto l'opera di Welby come un inno alla vita e per questo motivo ho scelto, avvalendomi della collaborazione della coreografa Gabriella Borni, di mettere al centro della scena proprio ciò che Piergiorgio agognava: il corpo. Ho scelto la via del teatro povero, essenziale in modo da rendere evidente l'atto sacrificale di Welby che si con-fonde perfettamente con la celebrazione teatrale.

Emanuele Vezzoli

Abbonamento Free Classic € 90,00: 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza
Abbonamento Love € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza
Card regalo del Teatro Vascello da € 48: 4 ingressi prosa, musica, danza

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma
Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello. Oppure fermata della metro Cipro e Treno Metropolitano fino a Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello.
SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO
#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Clownerie #Circo #Concerti #SpettacoliperBambini #FestivaL #Eventi #Laboratori  

Commenti