Editoriale: #Manduria dopo la morte del pensionato #AntonioStano


 1 maggio 2019
A #MANDURIA NESSUNO VUOLE PARLARE DOPO LA MORTE DEL PENSIONATO #ANTONIOSTANO PRESO DI MIRA DA ALCUNI RAGAZZACCI DAVANTI LA SUA CASA DOVE PASSAVANO IN TANTI SIA DI GIORNO CHE DI NOTTE... L'INDIFFERENZA E IL SILENZIO POSSONO UCCIDERE. LA CIVICA AMMINISTRAZIONE AVREBBE DOVUTO DICHIARARE IL LUTTO CITTADINO E DEPOSITARE UNA CORONA DAVANTI QUELLA PORTA CHE RIMARRÀ CHIUSA. PER FORTUNA OGGI QUALCUNO HA PORTATO UN MAZZO DI FIORI MA ANTONIO FORSE VOLEVA SOLO ESSERE RISPETTATO E PROTETTO DA TUTTI NOI. INTANTO SABATO LA PROLOCO ORGANIZZERA' LA #MARCIADELLACIVILTÀ TROPPO TARDI... CI SARANNO ULTERIORI NOVITÀ DALLE INDAGINI E SONO IN TANTI ORA CHE NON DORMONO PIÙ SONNI TRANQUILLI

Commenti