Passa ai contenuti principali

Segnalazione in Primo Piano: Fiati festival Ferrandina, fino al 15 giugno iscrizioni aperte per masterclass e laboratori


Docenti d’eccezione il percussionista Filippo Lattanzi e Olivier Haas 

Tanta musica e ancora più formazione. Il Fiati festival Ferrandina, in occasione dalla sua XXXIV edizione, organizza masterclass strumentali per fiati e percussioni e laboratori di musica d’insieme per tutte le età. Le iscrizioni per partecipare sono aperte fino al 15 giugno. 

A tenere la masterclass di Percussioni sarà Filippo Lattanzi, considerato uno tra i percussionisti più acclamati della scena internazionale: la rivista specializzata statunitense “Percussive Notes” lo ha definito “uno dei più interessanti interpreti ed esponenti del panorama mondiale e le sue incisioni discografiche catalizzatrici, attente ai dettagli stilistici e con una lucida visione storico-filologica dimostrata da pochi interpreti”. Il maestro Lattanzi insegnerà in lezioni individuali e, su proposta, a gruppi da camera, tramite workshop e lezioni teoriche, il 24 luglio, in due sessioni: la prima dalle 9 alle 12.30 e la seconda dalle 14 alle 19. Verrà analizzato e trattato il repertorio Lirico Sinfonico per strumenti a percussione e saranno affrontati, inoltre, i brani più importanti del repertorio contemporaneo per percussioni (marimba/Set-Up) e insegnate le nuove tecniche per strumenti a percussione e i nuovi linguaggi musicali. Saranno ammessi a partecipare non più di 10 allievi effettivi e allievi uditori fino ad esaurimento posti. I costi di iscrizione sono di 60 euro per gli effettivi, di 30 per gli uditori. Olivier Haas sarà il docente d’eccezione del Workshop per ottoni gravi che, organizzato e sostenuto dalla Adams Brass, si terrà venerdì 26 luglio, dalle 14 alle 19 e sabato 27 luglio, dalle 14 alle 17.30. Docente del Conservatorio Reale di Musica di Liegi, insegnante di tuba ed eufonio, professore di eufonio alla “Pôle Supérieur de Lille”, endorser di Adams Brass instruments, Olivier Haas lavorerà, in attività collettive sui fondamentali di base per gli ottoni gravi: respirazione, rilassamento, studi di flusso e la tecnica strumentale: flessibilità articolazione, e in lezioni individuali, su interpretazione, coaching per audizioni, consigli su materiale e repertorio. Saranno ammessi coloro che ne faranno richiesta mediante il modulo di iscrizione fino alla capienza consentita dalla sala. Il Workshop è interamente sostenuto dalla Adams Brass Instrument. Completamente gratuiti anche i Laboratori di musica d’insieme strumentale. Il Laboratorio Youth Wind Orchestra, che si terrà dal 25 al 28 luglio, dalle 9 alle 12.30, è aperto ai musicisti che non abbiano compiuto il 29° anno di età e che abbiano una conoscenza tecnica adeguate al livello del repertorio oggetto di studio. I brani oggetto di studio prevedono una difficoltà di grado 4 e 5. Lo scopo del laboratorio, la cui frequenza è obbligatoria, è quello di impostare una mentalità di musicista aperta, matura e incline alla condivisione delle esperienze, al piacere di fare musica, alla conoscenza della musica del repertorio e del programma della letteratura per orchestra di fiati. Per i giovanissimi debutta, quest’anno, il Laboratorio Junior Band, aperto ai musicisti che non abbiano compiuto il 17° anno di età e che posseggano una preparazione tecnica adeguate al livello del repertorio oggetto di studio. I brani oggetto di studio prevedono una difficoltà di grado 2 e 3. Le lezioni si terranno dal 24 al 28 luglio, dalle 9 alle 12.30; è obbligatoria la frequenza: a tutte le sessioni del laboratorio. Docente di entrambi i laboratori sarà il maestro Antonio Zizzamia, direttore artistico del Fiati Festival Ferrandina. I moduli e tutte le informazioni relative alle singole masterclass e ai laboratori sono disponibili al seguente link : 

http://www.fiatifestivalferrandina.it/iscrizioni.html

Commenti

Post popolari in questo blog

Galleria Fotografica: Lavello. Miss Miss In4missima (19 Settembre 2020)

Segnalazione in primo Piano: Tornare ad incontrarsi. L’Associazione “Donne 99” di Tito si ritrova per ricominciare

In maggio ho raccontato la capacità dell’Associazione “Donne 99” di Tito di stare insieme e sostenersi con un gruppo su WhatsApp. Finalmente il 3 settembre, dalle 17,20 alle 18,30, con Luisa Salvia, presidente dell’Associazione, 12 “ragazze” dell’Associazione si sono ritrovate per riprendere le attività nella biblioteca comunale “Lorenzo Ostuni”. Con loro sono tornato io Mario Coviello, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza, per riprendere gli incontri del percorso #Unicef sulle emozioni “Non perdiamoci di vista” che avevamo interrotto nel mese di febbraio. Angela 1 e 2, le due Carmela, Serafina, Donata, Giovanna, Teresa, Lina, Maria, Luisa, in cerchio, con la mascherina e rispettando le distanze, hanno cominciato a raccontare, guardandosi finalmente negli occhi, i mesi del Covid. Certo si erano sentite a lungo per telefono e in videochiamate, si erano ritrovate in chiesa, al supermercato, ma avere tempo per raccontarsi guardandosi negli occhi, trovando le parole in un…

Schermi Riflessi: Intervento del Vescovo Diocesi di Melfi mons. Ciro Fanelli sull’importanza del Cinema

“Eccellenza, Le saremmo grati se potesse scrivere pochi righi sulla importanza del Cinema nella conoscenza di tematiche importanti come quelle trattate nella Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati” Un caro saluto. Armando Lostaglio” E’ quanto abbiamo chiesto a mons. CIRO FANELLI, Vescovo della Diocesi di Melfi Rapolla Venosa, intervenuto con un suo elevato dialogo alla proiezione del film dei Fratelli Dardenne “L’età giovane”, uno dei 4 film della Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati, promossa da ARCI, CineClub V. DE SICA – Cinit e Parrocchia SS. Sacramento, nell’ambito della Estate Rionerese sostenuta dal Comune con la ProLoco. Ecco il suo intervento: Il Cinema: uno strumento per una chiarificazione dell’esistenza La persona cresce nella sua umanità nella misura in cui si approccia alla realtà con la sua intelligenza (la ragione) e con la sua sensibilità (il cuore): ragione ed emozioni sono le grandi luci con le quali e…