Passa ai contenuti principali

Appuntamenti in Primo Piano: Fiati festival Ferrandina: Gran finale con le street band e Music and Young People


Filippo Lattanzi, Italian Brass band e Olivier Hass le stelle di questa edizione

Sarà una grande festa della musica, la serata finale del Fiati Festival Ferrandina il 28 Luglio 2019 – 34° Raduno bandistico nazionale. Una full immersion nel mondo delle sette note che avvolgerà di nuove sonorità tutta la città, per l’intera giornata. Si parte dal chiostro del complesso monumentale di San Domenico che, alle ore 12, ospiterà la favola musicale di Derek Bourgeois “Bandaland” con la voce narrante di Luca Mazzone e il commento musicale dell’ Orchestra Fiati Giovanni XXIII Pianezza .


La festa continua nel pomeriggio: “Quartieri in musica” dalle 17.30, grazie alle incursioni musicali nei rioni Purgatorio, Piana di Santa Maria e Cappuccini di Sonora Junior Sax, Guarda che Banda, Amaseno Marching Band . Dalle 18, il colorato corteo musicale delle street band sfilerà da piazza De Gasperi fino a piazza Plebiscito, dove a turno le tre formazioni daranno vita a una coinvolgente performance Stop and go. Poi, alle 21, sarà la sfilata in corso da piazza Plebiscito fino a calata san Domenico ad annunciare il gran finale : il doppio concerto della Junior band Fiati Festival Ferrandina con la partecipazione speciale del Coro di voci bianche Anima Voice e “ Youth Wind Orchestra” Fiati Festival Ferrandina , diretta dal maestro Antonio Zizzamia . 

Saranno, insomma, le note dei musicisti di domani a salutare il pubblico del 34° Raduno bandistico nazionale e a dare appuntamento alla prossima edizione. Ma sarà difficile dimenticare le emozioni dispensate a piene mani dalle tante stelle che hanno illuminato il Fiati Festival Ferrandina 2019: Fillippo Lattanzi , percussionista e clinician internazionale, accompagnato per l’occasione da Francesco D'Aniello- percussioni, Anna Lisa Pisanu- flauto , Giovanni Astorino- violoncello , l’Italian Brass Band diretta da Filippo Cangiamila e Olivier Haas , maestro di eufonio di fama internazionale ed endorser Adams.

Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazione in primo Piano: Tornare ad incontrarsi. L’Associazione “Donne 99” di Tito si ritrova per ricominciare

In maggio ho raccontato la capacità dell’Associazione “Donne 99” di Tito di stare insieme e sostenersi con un gruppo su WhatsApp. Finalmente il 3 settembre, dalle 17,20 alle 18,30, con Luisa Salvia, presidente dell’Associazione, 12 “ragazze” dell’Associazione si sono ritrovate per riprendere le attività nella biblioteca comunale “Lorenzo Ostuni”. Con loro sono tornato io Mario Coviello, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza, per riprendere gli incontri del percorso #Unicef sulle emozioni “Non perdiamoci di vista” che avevamo interrotto nel mese di febbraio. Angela 1 e 2, le due Carmela, Serafina, Donata, Giovanna, Teresa, Lina, Maria, Luisa, in cerchio, con la mascherina e rispettando le distanze, hanno cominciato a raccontare, guardandosi finalmente negli occhi, i mesi del Covid. Certo si erano sentite a lungo per telefono e in videochiamate, si erano ritrovate in chiesa, al supermercato, ma avere tempo per raccontarsi guardandosi negli occhi, trovando le parole in un…

Schermi Riflessi: Intervento del Vescovo Diocesi di Melfi mons. Ciro Fanelli sull’importanza del Cinema

“Eccellenza, Le saremmo grati se potesse scrivere pochi righi sulla importanza del Cinema nella conoscenza di tematiche importanti come quelle trattate nella Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati” Un caro saluto. Armando Lostaglio” E’ quanto abbiamo chiesto a mons. CIRO FANELLI, Vescovo della Diocesi di Melfi Rapolla Venosa, intervenuto con un suo elevato dialogo alla proiezione del film dei Fratelli Dardenne “L’età giovane”, uno dei 4 film della Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati, promossa da ARCI, CineClub V. DE SICA – Cinit e Parrocchia SS. Sacramento, nell’ambito della Estate Rionerese sostenuta dal Comune con la ProLoco. Ecco il suo intervento: Il Cinema: uno strumento per una chiarificazione dell’esistenza La persona cresce nella sua umanità nella misura in cui si approccia alla realtà con la sua intelligenza (la ragione) e con la sua sensibilità (il cuore): ragione ed emozioni sono le grandi luci con le quali e…

Reportage Fotografici. Venosa. Premiazione Concorso Lettearrio "Engel Von Bergeiche (23 Agosto 2020)