Appuntamenti in Primo Piano. La perla del Tirreno premia il talento italiano: Antonio Cabrini alle Giornate del Cinema Lucano a Maratea


 Uno dei più grandi campioni del calcio di ogni tempo sarà premiato durante la kermesse. Non solo cinema, spettacolo e cultura all’undicesima edizione delle “Giornate del Cinema Lucano a Maratea - Premio Internazionale Basilicata”, che si terranno dal 23 al 27 luglio nella suggestiva Perla del Tirreno. Durante la serata del 24 luglio sarà premiato l’allenatore ed ex calciatore Antonio Cabrini, Campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982.
Cabrini, uno dei più grandi talenti italiani di ogni tempo, si è saputo distinguere grazie alle sue caratteristiche di terzino d’attacco con una buona propensione al goal unita a un’invidiabile solidità difensiva. Una lunga carriera fatta di grandi soddisfazioni, vittorie e trionfi che lo hanno fatto diventare il simbolo di un calcio pulito a cui viene riconosciuto uno straordinario valore non solo come sportivo ma, soprattutto, come uomo. “E’ davvero un onore per la nostra manifestazione premiare Antonio Cabrini che, con i suoi successi sportivi, ha saputo regalare al nostro Paese un motivo di orgoglio in più – dichiara Antonella Caramia, organizzatrice delle Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Sarà un’ottima occasione per trasmettere un forte messaggio anche alle nuove generazioni". 


Commenti