Segnalazioni in primo Piano: TA TAU, il libro di Antonio Luppolo su rischi e prevenzione sui tatuaggi.


Farsi un tatuaggio non è rispondere alla moda del momento o un modo per identificarsi con il cantante o il calciatore preferito scegliendo di imprimere sulla pelle lo stesso soggetto adocchiato sui loro corpi. Ogni tatuaggio ha un significato profondo, ha una sua storia, un suo ambito lecito, una tecnica particolare con la quale verrà fatto. E' uscito recentemente un libro interessante ed esauriente, che informa correttamente e doverosamente su rischi e prevenzione, dal titolo 'Ta Tau', che vi porterà a conoscere storie, simboli, tatuatori famosi e leggendari, strumenti e tecniche, inchiostri e pericoli, normative vigenti che regolano l'arte e il commercio del tatuaggio, utili sia per chi si avvicina a un negozio di tatuaggi, sia per chi quel negozio lo vuole aprire. Una guida indispensabile per poter decidere in modo consapevole e sereno se entrare a far parte di questo mondo particolare e affascinante, che appartiene all'uomo dalla notte dei tempi. Insomma, la bibbia del tatuaggio, per saperne di più, per una pubblicazione editoriale che riesce a fornire utili indicazioni e che mira ad approfondire tematiche e discussioni in merito. Un libro scritto dal lucano Antonio Luppolo (Phasar Edizioni), tatuatore professionista e docente presso la Formaction School di Venosa, ente accreditato con la Regione Basilicata, dove si svolgono vari corsi tra cui quello di tatuatore. Un'opera importante che parla di storia, curiosità ed informazioni utili sul mondo del tatuaggio. (disponibile su mondadoristore.it).

Commenti