Passa ai contenuti principali

Emozioni di Gianni Donaudi - Poesie



Sapere ero sfinge che il vivere/ Decideva ero deserto che di vita 
Fioriva 

Lidia Are Caverni ( Mestre - VE - ) - 



ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 



SURREALIDAD 

Surreali demenziali/ dimensioni logistiche. 
Peugeot 104 / destriero purosangue / dove sono? 
Pensylvania/ Arizona/ Texas / Sierra Nevada? 
O forse villaggio medio orientale ( effetto di Lawrence de' Arabia ? ) 

Ancora tu/ sembri più giovane ( cure natalizie di bellezza? ) 
a bordo dell' american jeep  / come una star hollywoodiana. 

Precedenza cavalleresca ( sossurra l' avo provenzale del '400 ) . 

Nessun sorriso/ nessun saluto/ IO/ TU / due pesci muti e cadaverici... 
Forse4, solo mancanza di coraggio / da ambo le parti 

Ulteriore tristezza.... 

Gianni Donaudi 1989 



oooooooooooooooooooooooooooooooooooo 



IL CHITARRISTA 

Le tue dita/ Affusolate/ scendono lievi / Sulle corde / Come gocce di pioggia, 
Tieni la chitarra/ All' altezza del cuore / E ogni nota / Sembra un battito/ Sonoro. 
Ora le dita/ S' arrampicano veloci/ E i suoni son voci umane/ Di marinai 
Che salgono sull' albero/ A salutare il sole / O la tempesta. 
Ma, a volte, / ti chini sulla/ rosa, / quasi a parlare con essa. 

Renzo Villa ( Ventimiglia- IM - , 1930/ 1998 ) - 



oooooooooooooooooooooooooooooo



MILANO 

Stazione Centrale / Piazza del Duomo / Metropolitana / Loreto 
gente/ tanta gente / bus- tram- macchine ; / ancora gente, frastuono, / folla, 
nebbia, / via e vai di cose, luci, persone : 
in tutto regna / la Solitudine . 

Gianmario Siboni ( Albenga-SV- 1956 / 2005 ) - 



oooooooooooooooooooooooooooooo



QUESTA NOTTE 

Nel cielo stellato / Di questa notte/ Ogni stella è / Come noi protagonista/ In questo tenero 
Ed unico momento/ In cui siamo/ Uno con questa/ Splendida immensità . 

Enzo Sacco ( Castelvittorio - IM - ) - 


ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 


DI PIOGGIA SOLARE 

Guardiamo le foglie / ( allibiti ) / tremare 
di pioggia solare/ vorrei ( ma quanto! ) / bruciare... 
lo dice l' uomo / di quel carruggio / col suo pane di marmo. 

Francesco Mulé ( Vallecrosia - IM - ) - 


oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 


ESTINZIONE LENTA 

Camminare a ritroso / Verso la fossa spalancata/ Del tempo. 
Dietro l' orizzonte / la notte invade il giaciglio/ E si aggrappa al cuscino. 
Avere gli occhi fissi / Sulla botola delle tenebre. 
E fallire / Il processo della rinascita. 

Lucio Martelli ( Bordighera - IM - 1940 / 2006 ) - 


oooooooooooooooooooooooooooooo


Stronzo di un Freud/ N' è mica il sesso che 
condiziona tutto. 
La solitudine è . 

Pino Balzano ( MI, 1948 / NA 1998 ) - 


oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazione in primo Piano: Tornare ad incontrarsi. L’Associazione “Donne 99” di Tito si ritrova per ricominciare

In maggio ho raccontato la capacità dell’Associazione “Donne 99” di Tito di stare insieme e sostenersi con un gruppo su WhatsApp. Finalmente il 3 settembre, dalle 17,20 alle 18,30, con Luisa Salvia, presidente dell’Associazione, 12 “ragazze” dell’Associazione si sono ritrovate per riprendere le attività nella biblioteca comunale “Lorenzo Ostuni”. Con loro sono tornato io Mario Coviello, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza, per riprendere gli incontri del percorso #Unicef sulle emozioni “Non perdiamoci di vista” che avevamo interrotto nel mese di febbraio. Angela 1 e 2, le due Carmela, Serafina, Donata, Giovanna, Teresa, Lina, Maria, Luisa, in cerchio, con la mascherina e rispettando le distanze, hanno cominciato a raccontare, guardandosi finalmente negli occhi, i mesi del Covid. Certo si erano sentite a lungo per telefono e in videochiamate, si erano ritrovate in chiesa, al supermercato, ma avere tempo per raccontarsi guardandosi negli occhi, trovando le parole in un…

Appuntamenti in Primo Piano: Premiazione concorso letterario nazionale a Venosa (PZ)

Domenica 23 agosto a partire dalle ore 17 nel rispetto delle normative covid (con ingressi regolamentati e solo su invito) a Venosa, nella magnifica cornice storica del castello ducale 'Pirro del Balzo', si svolgerà la cerimonia di premiazione del concorso letterario nazionale 'Engel Von Bergeiche', a cura dell'omonima Associazione artistico-letteraria. Una 9° edizione dal tema “Una goccia, per alleviar le pene di Mater Terra!”, con il patrocinio dell'amministrazione comunale e dedicata al poeta e scrittore Angelo Calderone, originario della ridente comunità del Vulture di Ruvo del Monte e autore apprezzato in Italia e all'estero con numerose coppe e targhe vinte in concorsi prestigiosi. Un modo significativo e di alto valore sociale per ricordare il conterraneo prematuramente scomparso nel 2011 che ha sempre con onore e piacevoli ricordi rispettato il valore e l'attaccamento per le sue origini in terra lucana. Il tema quest’anno ha come leitmotiv l’at…

Schermi Riflessi: Intervento del Vescovo Diocesi di Melfi mons. Ciro Fanelli sull’importanza del Cinema

“Eccellenza, Le saremmo grati se potesse scrivere pochi righi sulla importanza del Cinema nella conoscenza di tematiche importanti come quelle trattate nella Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati” Un caro saluto. Armando Lostaglio” E’ quanto abbiamo chiesto a mons. CIRO FANELLI, Vescovo della Diocesi di Melfi Rapolla Venosa, intervenuto con un suo elevato dialogo alla proiezione del film dei Fratelli Dardenne “L’età giovane”, uno dei 4 film della Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati, promossa da ARCI, CineClub V. DE SICA – Cinit e Parrocchia SS. Sacramento, nell’ambito della Estate Rionerese sostenuta dal Comune con la ProLoco. Ecco il suo intervento: Il Cinema: uno strumento per una chiarificazione dell’esistenza La persona cresce nella sua umanità nella misura in cui si approccia alla realtà con la sua intelligenza (la ragione) e con la sua sensibilità (il cuore): ragione ed emozioni sono le grandi luci con le quali e…