Passa ai contenuti principali

Segnalazioni in Primo Piano: IL MAGGIO DEI LIBRI DEL FOGLIO LETTERARIO


IL MAGGIO DEI LIBRI DEL FOGLIO LETTERARIO
 
Cosa abbiamo fatto durante questo periodo di forzata chiusura? Dai primi di marzo abbiamo organizzato dirette Facebook sul Gruppo https://www.facebook.com/groups/65808867039/ per illustrare tutto il catalogo della Casa Editrice e le potenzialità della rivista. Quando è iniziato IL MAGGIO DEI LIBRI non ci siamo dimenticati di averlo sempre fatto - in autonomia - anche quando non ci chiamavano. E ne abbiamo organizzato uno senza precedenti: ogni giorno un autore. Il maggio dei libri è ancora in piena attività.



Ogni sera sul GRUPPO FACEBOOK EDIZIONI IL FOGLIO - ore 19. Ecco gli scrittori che hanno preso parte: Chiara Penna - la criminologia nella musica (1/5), Alessandra Altamura -Viaggio in bianco e nero (2/5), Roberto Mosi - Elisa Principessa di Piombino (3/5),Marco Ponzi - L'accento sulla A (4/5), Lucilla Lazzarini - i libri Unitre Piombino(5/5), Bruno Panebarco - Fedeli alla roba (6/5), Gordiano Lupi legge Aldo Zellie Maribruna Toni (7/5), Patrizio Avella - la cucina italiana (8/5), Giulio Berruti- Nude sì ma sotto la doccia (9/5), Mirko Tondi - Ricomincio da Firenze (10/5),Vincenzo Trama - Se io fossi postumo sarei Baricco e il Foglio Letterario (11/5),Paolo Merenda - i racconti punk (12/5), Andrea Gozzi - Appunti di rock (13/5),Francesca Lenzi - Piombino in love/ Indiana libera tutti (14/5), Stefano Loparco- Fenech, Jacopetti e Kinski (15/5), Pelagio D'Afro e I ciccioni esplosivi (16/5), Annamaria Scaramuzzino - Macchie d'anima e Raccontare Campiglia (17/5),Gordiano Lupi e Patrizio Avella - Pasta e cinema (18/5), Matteo Mancini e il western italiano (19/5). Ecco gli scrittori che arriveranno: Massimo Granchi e la Sardegna letteraria (20/5), Cinzia Demi e la poesia di Enrica Messana e Raffaella Bonaiuto (21/5), Gordiano Lupi ricorda Franco Micheletti (22/5), Giulia Campinoti da Piombino in love ad Auschwitz (23/5), Giovanni Modica Dario Argento (24/5), Zairo Ferrante e la poesia (25/5), Stefano Giannotti - la poesia e la prosa su Piombino (26/5), Roberto Mosi - poesia per il Golfo di Baratti (27/5), Walter Lazzarin - uno scrittore di strada (28/5), Federico Regini - l'isola dentro(29/5), Fabio Strinati - Miracolo a Piombino e la sua poesia (30/5), Flaminia Bolzan e Passione Nera (31/5).


Oltre a questo intenso cartellone culturale, sulla pagina Facebook di Edizioni Il Foglio e sulla rivista www.ilfogliolewtterario.it, trovate scaricabili molti libri gratuiti. Tra gli ultimi in ordine di tempo: Sinfonia per Salivoli di Gordiano Lupi e Riccardo Marchionni e Poesia per il Golfo di Baratti di Roberto Mosi. In allegato Sinfonia per Salivoli in e-book. Versione sfogliabile:
 
https://issuu.com/deathofnoise/docs/sinfonia_per_salivoli.

Tutto senza fini di lucro, come nostro stile, e senza contributi. Pure adesso.


 

Commenti

Post popolari in questo blog

Galleria Fotografica: Lavello. Miss Miss In4missima (19 Settembre 2020)

Segnalazione in primo Piano: Tornare ad incontrarsi. L’Associazione “Donne 99” di Tito si ritrova per ricominciare

In maggio ho raccontato la capacità dell’Associazione “Donne 99” di Tito di stare insieme e sostenersi con un gruppo su WhatsApp. Finalmente il 3 settembre, dalle 17,20 alle 18,30, con Luisa Salvia, presidente dell’Associazione, 12 “ragazze” dell’Associazione si sono ritrovate per riprendere le attività nella biblioteca comunale “Lorenzo Ostuni”. Con loro sono tornato io Mario Coviello, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza, per riprendere gli incontri del percorso #Unicef sulle emozioni “Non perdiamoci di vista” che avevamo interrotto nel mese di febbraio. Angela 1 e 2, le due Carmela, Serafina, Donata, Giovanna, Teresa, Lina, Maria, Luisa, in cerchio, con la mascherina e rispettando le distanze, hanno cominciato a raccontare, guardandosi finalmente negli occhi, i mesi del Covid. Certo si erano sentite a lungo per telefono e in videochiamate, si erano ritrovate in chiesa, al supermercato, ma avere tempo per raccontarsi guardandosi negli occhi, trovando le parole in un…

Schermi Riflessi: Intervento del Vescovo Diocesi di Melfi mons. Ciro Fanelli sull’importanza del Cinema

“Eccellenza, Le saremmo grati se potesse scrivere pochi righi sulla importanza del Cinema nella conoscenza di tematiche importanti come quelle trattate nella Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati” Un caro saluto. Armando Lostaglio” E’ quanto abbiamo chiesto a mons. CIRO FANELLI, Vescovo della Diocesi di Melfi Rapolla Venosa, intervenuto con un suo elevato dialogo alla proiezione del film dei Fratelli Dardenne “L’età giovane”, uno dei 4 film della Mostra “Effetto Notte. Il cinema dei diritti negati, promossa da ARCI, CineClub V. DE SICA – Cinit e Parrocchia SS. Sacramento, nell’ambito della Estate Rionerese sostenuta dal Comune con la ProLoco. Ecco il suo intervento: Il Cinema: uno strumento per una chiarificazione dell’esistenza La persona cresce nella sua umanità nella misura in cui si approccia alla realtà con la sua intelligenza (la ragione) e con la sua sensibilità (il cuore): ragione ed emozioni sono le grandi luci con le quali e…