Passa ai contenuti principali

Appuntamenti in Primo Piano: LAZZARO_Art doesn’t sleep


giovedì 23 luglio, ore 22.30

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di Roma
PARNTER - ACCADEMIA DUCALE CENTRO STUDI MUSICALI

Il 23 luglio 2020 l’Accademia Ducale centro studi musicali di Pietragalla (Pz) sarà partner di un evento unico: LAZZARO_Art doesn’t sleep . Una mostra collettiva di oltre 60 artisti internazionali, che hanno realizzato le loro opere durante il lockdown, proiettata sui palazzi delle città del mondo. Tra queste città ci sarà anche Pietragalla, unica in Basilicata, con una proiezione sulla facciata dello storico Palazzo Ducale. Alle 22.30 locali scatterà l’ora X: la proiezione partirà da est, a Bangkok, e, come a Capodanno, seguirà una città dopo l’altra secondo l’ordine dei fusi orari fino a Città del Messico. L’Accademia Ducale dedicherà all’evento delle puntte speciali della sua Web TV, nata anch’essa durante il lockdown, trasmettendo in diretta in tre momenti: alle 16.30, ora italiana, la proiezione della prima città, Bangkok, con un’anteprima dedicata agli artisti, i proiezionisti e le organizzatrici, Laura Mega e Claudia Pecoraro; alle 21. 30, ora italiana, la proiezione sulla facciata del Palazzo Ducale di Pietragalla e alle 06.00 del 24 luglio (ore 22.30 di Città del Messico) la proiezione dell’ultima città, Mexico City. Durante le dirette, condotte da Angela Vietri e Amalia Palermo, i docenti dell’Accademia Ducale suoneranno dal vivo musiche di un autore anonimo del Quattrocento, Bach, Schubert, Chopin e Schumann: Matteo De Bonis (pianoforte), Amalia Palermo (voce), Samantha Pace (pianoforte), Carmine Lavinia (pianoforte), Filomena Solimando (soprano) ed il Trio Marsia composto da Erminia Nigro (clarinetto), Giuseppe D’Amico (contrabbasso), direttore artistico dell’Accademia Ducale, Lucrezia Merolla (pianoforte), anch’essi docenti dell’Accademia. I loro interventi musicali saranno eseguiti in due momenti: come apertura delle dirette della Web TV e durante le proiezioni delle opere d’arte, in un connubio tra arte, musica e nuove tecnologie che renderà ancor più unico questo evento. La regia delle trasmissioni è curata da Matteo De Bonis.
Le dirette della Web TV dell’Accademia Ducale saranno disponibili sulla pagina Facebook

https://www.facebook.com/AccademiaDucalePietragalla/

e sul canale YouTube dell’Accademia

https://www.youtube.com/channel/UCfE7FW2rlTp3iFGJg-xgfQQ .

La prima edizione di LAZZARO_Art doesn’t sleep, è stata realizzata il 17 maggio 2020. In questa seconda edizione del 23 luglio, patrocinata dall’Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di Roma, numerosi sono gli artisti coinvolti, alcuni di fama internazionale come Baphoboy, Molly Crabapple, İsmet Doğan, El Gato Chimney, Franko B, Simone Fugazzotto, Louis Masai, Pietro Ruffo, Stefan Sagmeister, Nick Walker, provenienti da varie città del mondo: Bangkok, Istanbul, Riga, Roma, Milano, London, New York, Lima, Mexico City. L’elenco completo di tutti gli artisti è disponibile sui canali Facebook e Instagram dell’evento @LAZZAROartdoentsleep.

INFO E CONTATTI ACCADEMIA DUCALE Angela Vietri (+39) 347 185 6713 Web:

http://ducaleacademy.it/

Facebook:
https://www.facebook.com/AccademiaDucalePietragalla/

Youtube:
https://www.youtube.com/channel/UCfE7FW2rlTp3iFGJg-xgfQQ

Instagram:
https://www.instagram.com/accademiaducale/

Partner LAZZARO_Art doesn’t sleep Alice nella città #cinemadacasa BIANCA AC Lost&FoundStudio Contemporary Cluster White Carrara Downtown 2020 Internazionale Marmi e Macchine CarraraFiere spa Accademia Ducale centro studi musicali - PIETRAGALLA Kaņepes Kultūras centrs - RIGA​ Joyman Gallery, BANGKOK - Virakun (Nhong) Punyaratabandhu, Managing Director Con la collaborazione di: Sara Passamonti (BANGKOK) Sirma Zaimoğlu (ISTANBUL) Beatrice Amting e Intars Kirhners (RIGA) Aurora Destro (MILANO) Malaki e Nicolas Gjivanovic (LIMA) Yupica (CITTÀ DEL MESSICO) Grafica LAZZARO_Art doesn’t sleep : Michela Rossi Grafica Accademia Ducale: Angela Vietri

Commenti

Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

📰 Segnalazioni in Primo Piano: Intervista al musicista rionerese EDOARDO CARDONE

Edoardo Cardone, musicista 29enne di Rionero in Vulture, ha un vasto excursus artistico-musicale: A 12 anni inizia a studiare chitarra classica con il maestro Dino Rigillo; successivamente abbandona gli studi classici e si dedica allo studio della chitarra elettrica da autodidatta; nel 2010 studia armonia, ear-training e solfeggio con la maestra Lisa Preziuso; nel 2012 inizia il percorso di studi presso il Modern Music Insitute dove studia chitarra moderna ad indirizzo Rock/Fusion con il maestro Mirco Di Mitrio ed il presidente Alex Stornello approfondendo lo studio della chitarra elettrica, armonia avanzata a 360° e contemporaneamente studia HD recording con Andrea Pellegrini e Davide Rossi; nel 2018 si diploma al Modern Music Institute con il massimo dei voti; diventa insegnante abilitato MMI INTERNATIONAL e i suoi corsi di chitarra si svolgono presso la scuola di musica Rockin’Rio a Rionero in Vulture che è l’unico centro abilitato MMI in Basilicata e  la formazione è aperta a tutt