Passa ai contenuti principali

Appuntamenti in Primo Piano: Sulle strade della Lucania domani si corre la 5a "Coppa Città di Grassano"


Basilicata, terra di slalom: a tre settimane dall’esordio ufficiale della stagione titolata, con la prima prova del Campionato Italiano 2020 disputata ai piedi del Vulture, le strade della Lucania - questa volta nel materano - si confermano protagoniste del motorsport e domani, domenica 23 agosto, saranno il palcoscenico dello slalom nazionale 5° Coppa “Città di Grassano”. La gara, organizzata dalla scuderia Basilicata Motorsport con la preziosa collaborazione dei Piloti grassanesi (Domenico Caputo, Armando Stola e Innocenzo Vizzuso) e con il supporto del Comune di Grassano, che ha voluto fortemente la manifestazione, si svolgerà su un percorso lungo poco meno di 3 km, ricavato sulla strada provinciale S.P.1/S.P.9 che porta all'abitato di Grassano (MT). 

Un tracciato tecnico, veloce in alcuni tratti e molto sicuro. Sono cinquanta i piloti pronti al via della corsa, valida anche per il 17° Challenge Interregionale CPB (Campania Puglia Basilicata), che si svolgerà in assenza di pubblico, nel rispetto del DPCM vigente in materia di Anti-Covid 19 e del protocollo sanitario ACISPORT. Un nuvolo di piloti si è candidato al podio grassanese. Il potentino Carmelo Coviello, al volante della sua Osella PSA21-Viktor Suzuki, punta al gradino più alto, tra rivali accreditati come Antonio Lavieri, su Elia Avrio ST09, Armando Stola su Dallara F3 Suzuki, Andrea Cuomo (Lancia Y10 Proto), Michele Pacilio (Peugeot 106 proto Suzuki), Cosimo Antonio Sergi (Fiat 126 Proto), Innocenzo Vizzuso (Fiat X19 Kawasaki). Si preannuncia interessante anche la sfida tra le Renault 5 GT Turbo E/1 di Donato Martucci, Giovanni Leo, Giuseppe Pasqua e Antonio Summa. Il “quartier generale” della corsa, sede di direzione gara, centro accrediti ecc... è ubicato presso “Car Sprint” a Grassano, il parco chiuso è stato predisposto nella zona PIP, ad 800 mt dall’arrivo. Il programma di domani, domenica 23 agosto, inizierà alle ore 9.30 con la ricognizione ufficiale seguita da tre manches cronometrate. La premiazione è prevista alle ore 17 in piazza della Libertà a Grassano.

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Segnalazioni in Primo Piano: "Il Ritratto dell'Anima" di Carmen Piccirillo edito da Photo Travel Edition di Rionero

Il libro ‘’Il Ritratto dell’Anima’’, pubblicazione d’esordio dalla giovane e valente scrittrice rionerese Carmen Piccirillo, sta ottenendo negli ultimi tempi grande successo e ampia visibilità anche su scala nazionale. L’interessante libro redatto con grande competenza e professionalità dalla 29enne scrittrice di Rionero che alterna la passione per la scrittura a quella per il giornalismo, come ricordiamo, fu presentato con successo nel febbraio dello scorso anno 2020 presso la sala convegni della Biblioteca Comunale di Rionero sita nel suggestivo Palazzo Fortunato alla presenza di una folta ed attenta platea e con tante personalità di spicco dell’ambito della cultura locale. Un libro molto interessante che racchiude al suo interno 24 racconti monoepisodici che sottolineano svariati aspetti immaginativi e realistici come la fantasia, l’importanza di sognare e di perseguire un obiettivo oltre a mettere in risalto alcuni aspetti importanti della personalità dell’autrice come sensibilità,

📰 Segnalazioni in primo Piano: 22 APRILE: 51esima GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

Un chiaro esempio di tutela verso l'ambiente arriva dalla realtà rionerese The Factory Best Class    La giornata mondiale della terra, che si celebra ogni anno il 22 aprile, è conosciuta in tutto il mondo come Earth Day, ed è l'evento "green" che riesce a coinvolgere un elevato numero di persone in tutto il mondo, sensibilizzando la salvaguardia dell'ambiente . L'idea di dedicare una giornata alla terra nacque negli anni '60, negli Stati Uniti , subito dopo la pubblicazione del libro manifesto ambientalista, "Primavera Silenziosa" di Rachel Carson, una biologa statunitense che ebbe molto successo e diede origine a notevoli movimenti ecologisti.

📰 Riflessioni di Carmen Piccirillo: IL TEMPO LIBERO DEI RAGAZZI: USARLO NEL MIGLIOR MODO E’ POSSIBILE...

Uno dei problemi principali delle nuove generazioni è la gestione del tempo libero: spesso, il tempo in cui i giovani non sono impiegati nelle svariate attività scolastiche o di studio individuale, è utilizzato in maniera disfunzionale. Un esempio è la modalità relativa al costante attaccamento ai dispositivi elettronici: lo smartphone, il computer, con i quali si cade ciclicamente in uno spasmodico uso dei social network, che, senza dubbio, sono un buon mezzo di interattività, di incontro, di crescita tra persone -soprattutto in un momento così delicato per il mondo intero a causa delle pandemia da covid-19 e delle restrizioni conseguenti, che hanno provocato una mancata possibilità di aggregazioni sociali partecipate- ma se utilizzati in maniera scorretta ed eccessiva, divengono una vera e propria dipendenza patologica che crea non pochi disagi psicofisici, per non parlare delle alterazioni anatomiche come i problemi alla vista che sono in costante aumento. Diminuiscono prog