Passa ai contenuti principali

IN PRIMO PIANO con Francesco Ariemme

 
FRANCESCO ARIEMME, artista musicale. Diplomato in tromba presso il Conservatorio “U. Giordano" di Foggia dal 1986. Nel 1991 partecipa come concorrente/trombettista nella trasmissione televisiva “Ci siamo!” in diretta su Rai Uno e condotto da Gigi Sabani. Dal 2002 al 2008 “Premio Oscar TV ” in qualità di trombettista dell’orchestra 'Valle d'Otranto' in diretta da Sanremo su Rai Uno presentata da Milly Carlucci. Dal 2002 al 2008 “Premio Barocco“ in qualità di trombettista dell’orchestra ritmo/sinfonica della 'Valle d'Itria' in diretta da Gallipoli (LE) su Rai Uno presentata da Fabrizio Frizzi. 2004 - 2005 Tour con la cantante “ Cristal White” (ex corista di Joe Cocker). 2006 “Telethon” in qualità di trombettista, facendo parte dell’Orchestra di Paolo Belli in diretta su Rai Uno presentata da Milly Carlucci & Fabrizio Frizzi. Dal 2005 al 2009 Direttore artistico del Concerto Bandistico Città di Montemilone (PZ). Dal 2008 ad oggi, direttore e arrangiatore del Concerto Bandistico di “Sant’Agata di Puglia”. 2006 Partecipa come concorrente/trombettista nella trasmissione televisiva “Cultura Moderna” su Canale 5 Mediaset, condotto da Teo Mammucari. 2010 Vincitore del programma televisivo “Stasera è la tua sera” su Rai Uno, condotto da Max Giusti, come gruppo musicale “i Metalmeccanici”. Dal 2012/2020 Direttore Artistico e arrangiatore musicale della Grande Orchestra Spettacolo “New Yort Band”. 2016 - 2017 flicorno soprano del Corpo Bandistico dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Cerignola (Fg) 2017 “Ballando con le stelle” in qualità di trombettista dell’Orchestra. presso il Teatro “Fallsview Casino Resort” Niagara Fall Ontario in CANADA, presentata da Milly Carlucci. 

 
#MUSICA #INTRATTENIMENTO #TALENTI

Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazioni in Primo Pino: Un romanzo di fantascienza italiana nato tra Lombardia e Basilicata

Un ragazzo del Sud mette a frutto le sue qualità informatiche per creare un mondo migliore dopo la morte di suo fratello, l’ennesima morte bianca. Un libro di fantascienza italiana, nato tra Lombardia e Basilicata. Il quadro è Milano ed il suo hinterland, ma anche Gallarate che gravita come la Luna intorno al suo aeroporto internazionale di Malpensa, con i suoi mille voli giornalieri. Tutto parte al Sud, in terra lucana. Rocco “rappresenta” un po’ tutti i ragazzi buoni d’Italia: volenterosi, intelligenti e umili. Dopo la morte del fratello, a causa di un incidente sul lavoro, l’ennesima morte bianca , decide, ormai trent’enne, di riscriversi all’Università e dedicarsi allo studio dell’Intelligenza Artificiale . Finalmente potrà usare le sue innate qualità. Il progetto per lui è chiaro sin dall’inizio, ma quello che gli succederà andrà oltre quanto preventivato, portandolo ai bordi dell’Universo e prendendo contatto con una specie aliena, i SyborgX. Rocco non compi

Reportage. In questo momento nel mondo: Norvegia, Fiji, Scozia, Thailandia

Le migliori vignette sulla vittoria di Donald Trump alle elezioni Usa