Passa ai contenuti principali

IN PRIMO PIANO con Packy Thunder

 
IN PRIMO PIANO 26. 
 
Puntata. PACKY THUNDER, artista musicale e scrittore, di Calitri (AV). Il significato dello pseudonimo è Pasquale Tuono. Il tuono descrive appieno il suo carattere tranquillo, ma improvvisamente forte nei momenti di difficoltà, come un tuono improvviso e forte, causato da un grosso spostamento d’aria che il fulmine crea nell’atmosfera. ​Nasce nel 1992. Appassionato di musica, impara a suonare la chitarra all'età di 12 anni. Scrive il suo primo pezzo a soli 16 anni e a 18 decide di intraprendere seriamente la carriera artistica. Inizia così a partecipare a vari Festival Regionali. ​Debutta il 26 Luglio 2010 a Conza della Campania (AV) in una serata organizzata da Radio LatteMiele e TV Mille (emittente facente parte delle Televisioni locali italiane Campania) ​Il 14 Agosto 2010 vince la 18esima edizione del Festival Di Olevano sul Tusciano (SA) premiato da Sergio Forconi, Marco Gandolfi Vannini (dalla scuola di Amici di Maria De Filippi) e Francesca Francalanci (cantante, attrice e presentatrice fiorentina). Successivamente partecipa ad altri Festival con un notevole successo. ​Il 12 giugno 2011, vince il concorso 'Suona con gli Zero Assoluto' (gruppo musicale) organizzato da MSN Italia e sale sul palco con Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci a Fonte Nuova (RM), per suonare con la sua chitarra il brano 'Questa Estate Strana'. Packy offre un'esibizione strepitosa, senza lasciar trasparire nemmeno un po' di agitazione facendosi definire: un vero animale da palcoscenico! ​Il 30 agosto 2011 vince il premio Miglior Inedito 2011 a Olevano Sul Tusciano (SA) con i brani 'Cercando L'amore' e 'Un Triste Addio'. ​Nel 2012 raggiunge la finale dell'Hit Week Festival. conquistando il pubblico di Facebook, si classifica primo ottenendo più like e si esibisce all’Arena del Molo di Terracina (LT). In quell’anno, ci furono come ospiti: Enrico Brignano, Negrita, Emma Marrone, Alessandro Mannarino, Africa Unite, Erica Mou, La Fame di Camilla, Boomdabash e Mama Marjas. ​Il 22 maggio 2013 viene pubblicata la canzone 'Vorrei Dirti' che diventa subito una hit nazionale, conquistando prima la classifica pop regionale e successivamente quella nazionale sul sito di 'ReverbNation', superando le 100.000 views dopo poche settimane su Youtube. A luglio dello stesso anno muove i primi passi nel mondo dello spettacolo recitando nel film-corto 'La vita è un provino', con Stefano Simondo, presentato successivamente al 'Giffoni Film Festival'. Nel 2018 pubblica la sua prima poesia dal titolo 'Due mani che si sfiorano', conquistando il pubblico della più famosa enciclopedia italiana di poesie, frasi e aforismi, 'PensieriParole,it' e successivamente anche del primo social dedicato ai poeti italiani 'Dantebus'. Il 12 settembre 2020 pubblica il suo primo libro intitolato 'L'Essenza dell'Amore', una raccolta di 55 poesie inedite.

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Segnalazioni in Primo Piano: "Il Ritratto dell'Anima" di Carmen Piccirillo edito da Photo Travel Edition di Rionero

Il libro ‘’Il Ritratto dell’Anima’’, pubblicazione d’esordio dalla giovane e valente scrittrice rionerese Carmen Piccirillo, sta ottenendo negli ultimi tempi grande successo e ampia visibilità anche su scala nazionale. L’interessante libro redatto con grande competenza e professionalità dalla 29enne scrittrice di Rionero che alterna la passione per la scrittura a quella per il giornalismo, come ricordiamo, fu presentato con successo nel febbraio dello scorso anno 2020 presso la sala convegni della Biblioteca Comunale di Rionero sita nel suggestivo Palazzo Fortunato alla presenza di una folta ed attenta platea e con tante personalità di spicco dell’ambito della cultura locale. Un libro molto interessante che racchiude al suo interno 24 racconti monoepisodici che sottolineano svariati aspetti immaginativi e realistici come la fantasia, l’importanza di sognare e di perseguire un obiettivo oltre a mettere in risalto alcuni aspetti importanti della personalità dell’autrice come sensibilità,

📰 Riflessioni di Carmen Piccirillo: IL TEMPO LIBERO DEI RAGAZZI: USARLO NEL MIGLIOR MODO E’ POSSIBILE...

Uno dei problemi principali delle nuove generazioni è la gestione del tempo libero: spesso, il tempo in cui i giovani non sono impiegati nelle svariate attività scolastiche o di studio individuale, è utilizzato in maniera disfunzionale. Un esempio è la modalità relativa al costante attaccamento ai dispositivi elettronici: lo smartphone, il computer, con i quali si cade ciclicamente in uno spasmodico uso dei social network, che, senza dubbio, sono un buon mezzo di interattività, di incontro, di crescita tra persone -soprattutto in un momento così delicato per il mondo intero a causa delle pandemia da covid-19 e delle restrizioni conseguenti, che hanno provocato una mancata possibilità di aggregazioni sociali partecipate- ma se utilizzati in maniera scorretta ed eccessiva, divengono una vera e propria dipendenza patologica che crea non pochi disagi psicofisici, per non parlare delle alterazioni anatomiche come i problemi alla vista che sono in costante aumento. Diminuiscono prog

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Iran, somiglianza delle festività e dei costumi italiani

Il regista e scrittore Mohammad Ghane Fard, componente della Associazione produttori documentali dell’Iran, ci ha scritto il messaggio che segue, per augurare Buona Pasqua in segno di fratellanza fra popoli di cultura diversa.    La somiglianza delle festività e dei costumi italiani con le ricorrenze religiose e antiche degli iraniani è molto interessante. Oggi era l'ultimo giorno delle vacanze di Capodanno in Iran, noto come Giornata della Natura. La gente va in montagna, pianura e foresta e prega Dio. Si chiede di liberare dai mali e du soddisfare i loro desideri. Il cibo che mangiano in questo giorno è la zuppa di verdure. Pochi giorni fa, 5 giorni fa, era il compleanno di Mahdi, che gli Sciiti credono sia il compleanno del Salvatore per il suo ritorno con Cristo... Questi giorni fortunati sono di buon auspicio per la salvezza dell'umanità.