Passa ai contenuti principali

Segnalazioni in Primo Pino: Un romanzo di fantascienza italiana nato tra Lombardia e Basilicata


Un ragazzo del Sud mette a frutto le sue qualità informatiche per creare un mondo migliore dopo la morte di suo fratello, l’ennesima morte bianca. Un libro di fantascienza italiana, nato tra Lombardia e Basilicata.

Il quadro è Milano ed il suo hinterland, ma anche Gallarate che gravita come la Luna intorno al suo aeroporto internazionale di Malpensa, con i suoi mille voli giornalieri.

Tutto parte al Sud, in terra lucana.

Rocco “rappresenta” un po’ tutti i ragazzi buoni d’Italia: volenterosi, intelligenti e umili.

Dopo la morte del fratello, a causa di un incidente sul lavoro, l’ennesima morte bianca, decide, ormai trent’enne, di riscriversi all’Università e dedicarsi allo studio dell’Intelligenza Artificiale.

Finalmente potrà usare le sue innate qualità.
Il progetto per lui è chiaro sin dall’inizio, ma quello che gli succederà andrà oltre quanto preventivato, portandolo ai bordi dell’Universo e prendendo contatto con una specie aliena, i SyborgX.

Rocco non compie il suo cammino da solo, ma sarà con Rachele, una piccola bambina tetraplegica, e suo padre Alberto. Il loro compito sarà quello di salvare il mondo.

Questa storia non vuole solo raccontare con un salto di fantasia un ipotetico mondo fanta-spirituale, ma vuole essere un racconto contemporaneo che evidenzia i problemi legati al lavoro, la criminalità, lo sfruttamento ambientale, ma anche la Provvidenza e la possibilità di una redenzione ultima da parte di ognuno, quasi fosse un classico dostoevskiano.

L’IMPORTANZA DI LEGGERLO

È importante leggerlo perché anche la fantascienza italiana contemporanea merita uno spazio.
È importante leggerlo perché testimonia l’unione tra Nord e Sud Italia.
È importante leggerlo perché mette l’uomo al centro di tutto (lo scoprirete parlando con l’alieno Sirox).
È importante leggerlo perché rivaluta l’invalidità come elemento nascosto capace di salvare umanità.
È importante leggerlo perché diamo molte cose per scontato (lo scoprirete salendo sulla metro).
È importante leggerlo perché noi siamo ospiti di un pianeta vivente di nome Gaia, e non padroni.
È importante leggerlo perché ognuno può cambiare, anche un criminale.
È importante leggerlo perché esiste sempre una mano che ci aiuta.
È importante leggerlo perché non tutto è come ci appare, i sensi ci ingannano.

Dunque, perché non leggerlo?

https://www.mirkobresciani.it/fantascienza-italiana/

NOTE SULL’AUTORE: MIRKO BRESCIANI

Mirko Bresciani si è laureato in Sociologia con indirizzo comunicazione e mass-media presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, con una tesi su Dostoevskij.

Ha pubblicato il Saggio La prospettiva etica in Dostoevskij e un libro di narrativa biografica dal titolo, Nient’altro che le stelle silenziose.

L’ultimo lavoro editoriale è 160 L’alba di una nuova esistenza, disponibile in esclusiva Amazon ed in concorso al premio letterario Amazon Storyteller 2020. Un romanzo di fantascienza italiana nato in terra lombarda e lucana.

Ha lavorato per diversi anni a Milano nell’area formazione, è impegnato nel sociale, continua a scrivere e si occupa di Marketing per realtà dall’alto contenuto innovativo.

Vive tra Gallarate, Milano e Verbania.

#fantascienzaItaliana #fantascienzaLombarda #fantascienzaBasilicata #InteligenzaArtificiale #Alieni

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

📰 Appuntamenti in Primo Piano: Roma, Treatro Vascello, ERROR MATERIA Studio da “Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino” di Carlo Collodi

  PRIMA NAZIONALE Dal 25 al 30 maggio dal martedì al sabato ore 20:30 domenica ore 18 lo spettacolo ha la durata di 55 minuti e inizia puntuale   ERROR MATERIA Studio da “Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino” di Carlo Collodi  Drammaturgia originale, regia e interpretazione: Evelina Rosselli, Caterina Rossi, Michele Eburnea e Diego Parlanti light  design Camilla Piccioni  sound-design Filippo Lilli  realizzazione scene Danilo Rosati  produzione: La Fabbrica dell’Attore- Teatro Vascello e Accademia D’arte Drammatica Silvio D’Amico  Error Materia è una drammaturgia inedita, coordinata da una regia collettiva, liberamente ispirata alla favola di Pinocchio di Carlo Collodi. 

🎥 Basilicata inchieste. Doccia Fredda. Puntata Speciale: RIONERO, LA GIUNTA RISPONDE

  Rionero in Vulture. LA GIUNTA A NUDO  8 Maggio 2021.

📕 Autori: La paura e la speranza di Carmen Piccirillo

La paura e la speranza. Mi fa paura la cattiveria   quella gratuita   quella che   ferisce la delicatezza   che lede l'interiorità   Mi fanno paura le parole   di chi non le ascolta   di chi non si ascolta   Mi fa paura l'insensibilità   quella di chi pensa   che gli altri non abbiano un'anima   Mi fa paura il giudizio affrettato   di chi punta un dito  e non analizza se stesso   Ma riprendo il coraggio   quando guardo il cielo   con il suo colore   per andare oltre   per guardare altrove   oltre uno schema   oltre un problema   Perché confronto   il limite con l'infinito   L'infinito mi salva!   Carmen Piccirillo