Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2020

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

Appuntamenti e Segnalazioni

 

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: L’estetica dell’erranza - Incontro con Bernardo Bruno

Palazzo San Gervasio. E’ architetto, ricercatore indipendente, artista e attivista, ha sviluppato il suo lavoro tra arte, architettura e processi partecipativi. Dal ’96 usa l’alter ego di BERNYNAVIGATOR, conduce una ricerca sulla “pratica estetica dell’erranza”, traducendo in immagini (disegni, foto, video) le sensazioni provate nell’”attraversare paesaggi” (nell’accezione più ampia del termine).  Bernardo Bruno è questo e altro ancora: pochi anni fa abbiamo realizzato – con il CineClub “De Sica” - MigrArt , una rassegna di Cinema sulle migrazioni. D al 2014 vive ed opera in Puglia, “peraltro neppure molto distante dalla mia Palazzo San Gervasio” ci dice. Utilizza il disegno e la pittura su carta e tela, anche di piccola dimensione. Dopo la laurea in Architettura conseguita a Napoli, ha collaborato , in qualità di assistente architetto, con alcuni studi di progettazione a Winchester, Southampton e Romsey . E’ stato co- fondatore dell’Osservatorio Migranti Basilicata di cu

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Cristìnia di Cristina di Lagopesole – Edizioni dell’Eremo

“L’arte dello scrivere è l’arte dello scoprire ciò in cui credi”. Lo scriveva Gustave Flaubert due secoli fa, e alquanto si addice alla maniera (tormentata e gioiosa) di scrivere di Cristina di Lagopesole, poetessa sacra ed innografa lucana, che ha appena dato alle stampe la sua ultima fatica letteraria dal titolo “Cristìnia”. Un’opera poetica dall’elegante veste grafica (come del resto lo sono anche le precedenti pubblicazioni), edita dalle Edizioni dell’Eremo – La Grafica Di Lucchio, Rionero in Vulture – 120 pagine ben illustrate e corredate di immagini sacre, che guidano il lettore nella storia e nella preghiera di Santi, Beati, Venerabili che portano il nome Cristina, declinato anche in altre lingue ed epoche storiche.    Incontriamo la poetessa – originaria di Rionero in Vulture – in procinto di recarsi nell’Eremo carmelitano da lei edificato, fra il castello federiciano di Lagopesole e il santuario del Carmine di Avigliano. È un testo molto importante su Santi e

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Le rose di Stalin di Armando Torno

Novecento, non del tutto alle spalle. Il libro di Torno evidenzia complessità e, tuttavia, analogie di un Occidente, visto da Est: “con il suo volto occidentale e l’anima orientale”. Nei ventitré capitoli, il saggista - che esordisce con una propria toccante “Prefatio dolorosa” – riavvolge il proprio nastro su ricordi ed appunti, associando nella memoria quelle percezioni (“...conoscevo la lingua come un sordomuto, non azzeccavo un accento, né aprivo le vocali come si dovrebbe fare per evidenziare la differenza tra San Pietroburgo e Mosca...”) che sono in grado di condurre il lettore in una dimensione inclusiva, almeno per chi non conosce benissimo quella realtà. Sono diversi i volti che accompagnano il lettore in questo itinerario dell’anima. “Qualcuno ama le donne russe che sono le più belle al mondo, e da esse è attratto”, scrive Torno. Mosca e San Pietroburgo, Odessa, Tula e fino agli Urali più remoti, destinazioni per appun

Segnalazioni in primo Pino: Uscita del libro "Amici Gatti" - una delle autrici è Barbara Braghin, giornalista e blogger

C’è anche un racconto della giornalista e blogger Barbara Braghin di Porto Viro all’interno dell’antologia intitolata “Amici Gatti”, Ivvi editore. Si intitola “Eva la gatta primadonna e Pierino il gatto principe”. “Non sono mai stata affezionata ai gatti, ma quando li ho conosciuti da vicino me ne sono innamorata – dice Barbara -. Così, quando ho visto in facebook che si poteva partecipare a questa antologia non ho esitato a proporre un mio racconto.

Segnalazione in Primo Pino: IL MIO DOVUTO AMORE di Alba Montagnuolo e Carla Zita

Uscito il nuovo libro di Alba Montagnuolo – IL MIO DOVUTO AMORE, scritto a 4 mani da Alba , dalla Giornalista Carla Zita e curato da Gianfranco Blasi, edito da Universosud. “Parlare dei miei sentimenti e delle mie emozioni diventa sempre difficile. Dietro la corazza della donna, mamma, forte e coraggiosa ed estroversa, si nascondono conflitti e fragilità che solo un occhio attento sa scrutare. Il mio cielo è costellato da tante domande spesso senza risposte, un groviglio di rabbia che spesso sfocia nell’impotenza. Solitamente non piango […]. È nei momenti di solitudine che non riesco a scappare dai miei tormenti. Che cosa ne sarà di mia figlia quando io non ci sarò più?” Alba Montagnuolo è una donna, una mamma, ma soprattutto una guerriera che ha lottato e continua a farlo per i diritti delle persone con disabilità. Ne Il mio dovuto amore, la giornalista Carla Zita, raccoglie le testimonianze, l'impegno e gli episodi della vita di Alba. L'infanzia, il matrimonio, la gravidanza

Video Reportage

   Editoriali

Comix. Simpatica spiegazione Bollettino della Regione Basilicata

Editoriale. In breve le notizie del 2020 in Basilicata

Non tutto è andato storto nel 2020: ecco le buone notizie che forse ci sono sfuggite „ Quando un giorno ci guarderemo indietro faremo veramente fatica a trovare un motivo per gioire del 2020. Eppure in questo anno così terribile a causa della pandemia di coronavirus che a sconvolto le vite di tutti, ci sono state anche delle notizie positive, a partire da quella della scoperta e dell'autorizzazione in tempi record del vaccino per il Covid-19. Ma le buone notizie sono state anche altre, anche se sono passate in sordina. Il sito PositiveNews ne ha raccolte alcune. Inventato un occhio artificiale 3d A giugno è stato presentato il primo occhio artificiale sferico al mondo con una retina 3D che dà speranza ai pazienti con disabilità visiva di poter riacquistare la vista. Un team internazionale guidato da scienziati dell'Università di Scienza e Tecnologia di Hong Kong (HKUST) ha sviluppato l'occhio e afferma che le sue capacità sono migliori degli occhi bionici esistenti e in a

Natale 2020. Apologia Natalizia

La prima traccia del Natale risale al Commentario su Daniele di sant'Ippolito di Roma, datato al 203-204 d.C. molti anni prima delle testimonianze di analoghe festività del Sole Invitto. Altri riferimenti poco certi sulla festività del Natale risalgono al IV secolo. La prima menzione certa della Natività di Cristo con la data del 25 dicembre risale invece al 336,[Nota 3][Nota 4][3] e la si riscontra nel Chronographus, redatto intorno alla metà del IV secolo[Nota 5] dal letterato romano Furio Dionisio Filocalo.[Nota 6] Le origini storiche della festa non sono note[Nota 7] e sono state spiegate con varie ipotesi.[Nota 8] Probabilmente la sua data venne fissata al 25 dicembre per fare coincidere la festa del Natalis Solis Invicti con la celebrazione della nascita di Cristo, indicato nel Libro di Malachia come nuovo "sole di Giustizia" (cfr. Malachia III,20).Sono state proposte anche soluzioni diverse, sia in relazione a influenze ebraiche sia a tradizioni interne al cristia

Natale 2020. Santa Messa Vigilia di Natale

  Rionero in Vulture 24 Dicembre 2020.  Chiesa Madre San Marco Evangelista.

Interviste 2020. Intervista Prof.ssa Matilde Misseri - Presidente ANILS

    L’ANILS ha mosso i primi passi nel dopoguerra (nata nel 1947, ha tenuto il primo congresso nel 1949), quando le lingue non erano ancora ritenute rilevanti nell’insegnamento come oggi e si è impegnata in battaglie che solo in tempi recenti hanno portato a risultati concreti: nei primi anni ’70, con l’inizio della trentennale presidenza di Alfredo Bondi, l’ANILS si batte per l’introduzione della lingua straniera in tutte le classi di tutte le scuole secondarie, di primo e di secondo grado, nonché per la creazione del ruolo dei professori di lingue, prima solo “transitorio”; dai primi anni ’70 inizia la campagna di sensibilizzazione dell’Amministrazione e dell’opinione pubblica alla necessità di introdurre la lingua straniera nella scuola elementare; dal 1976 inizia un lavoro di ricerca, sperimentazione e sensibilizzazione per l’introduzione della seconda lingua straniera nella scuola media; verso la fine degli anni ’70 inizia un lavoro di ricerca, sperim

Editoriale. Le più Belle Notizie del Natale 2020

  - Vigili del Fuoco, Babbo Natale in pediatria.  - Nonna Pasqualina a Natale ha compiuto 108 anni.  - La Foto fa il giro del Mondo, reparto pneumologia Ospedale San Carlo.

Natale 2020. *I CANTORES ARNIURENSIS* Vaff... 2020

A tutti noi è piaciuto scherzare e sdrammatizzare su un 2020 che, in fondo, è stato davvero un anno di m..., pardon, un anno fra i peggiori. Tuttavia, pur se giocando, è nostro intento augurare a chiunque vedrà questo filmato un nuovo anno che ripaghi tutti noi delle sofferenze e dei sacrifici affrontati.  *BUON 2021 A TUTTI*

Speciale Natale

  Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per tutte le Chiese cristiane: ma del calendario gregoriano per quelle romano-occidentali e del calendario giuliano per quelle romano-orientali, cioè il 7 gennaio (con ritardo attuale di 13 giorni). Oggi però anche le Chiese greco-ortodosse, con eccezione di quelle slavo-ortodosse e delle Chiese orientali (siriache o copte), si sono adeguate al calendario gregoriano, pur mantenendo il calendario giuliano per la loro tradizionale liturgia. Secondo il calendario liturgico è una solennità di importanza superiore all'Ascensione e alla Pentecoste ma inferiore alla Pasqua, la festa cristiana più importante. È comunque la festa più popolarmente sentita tra i cristiani; anche se in tempi più recenti ha assunto nella cultura occidentale sempre più un significato laico, con lo scambio di doni, legato alla famiglia e a figure del folclore religioso cristiano o pagano come Babbo Natale

Natale 2020. Coro Lirico Siciliano "Fratelli d'Italia"

​ IL DICEMBRE MUSICALE DEL CORO LIRICO SICILIANO Lirica, romanze, operetta, classiche melodie natalizie e le tradizionali musiche della Sicilia per una vulcanica edizione del Dicembre Musicale promosso dal Coro Lirico Siciliano. Tempi duri quelli che stiamo vivendo, in cui anche le normali attività di ogni giorno diventano una conquista da assaporare col gusto delle cose rare e in cui ringraziare ogni momento anche per le cose che fino a poco tempo fa ritenevamo assolutamente scontate.

Natale 2020. Coro Lirico Siciliano: OPERETTA GALA

  OPERETTA GALA - PIAZZA ARMERINA, TEATRO COMUNALE "GARIBALDI" (durata 40.31)  Suites da "La vedova allegra", "Il paese del sorriso", "La principessa della Czarda", "Il paese dei campanelli"  Artisti del Coro Lirico Siciliano Lella Arrigo,  soprano Antonella Arena, mezzosoprano Fabio Distefano,  tenore Alberto Munafò Siragusa,  tenore Riccardo Bosco,  basso Francesco Drago, pianoforte    PIAZZA ARMERINA, TEATRO COMUNALE "GARIBALDI"  PROGRAMMA F. Lehàr - Il paese del sorriso - Tu che m'hai preso il cuor (soli: Lella Arrigo, Fabio Distefano) F. Lehar - La Vedova Allegra - Romanza della Vilja (solo: Lella Arrigo) F. Lehar - La Vedova Allegra - Come di rose un cespo (Antonella Arena, Alberto Munafò Siragusa) F. Lehar - La Vedova Allegra - Tace il labbro (soli: Lella Arrigo, Fabio Distefano) C. Lombardo, V. Ranzato – Il paese dei campanelli – Fox della luna (soli: Antonella Arena, Alberto Munafò Siragusa) C. Lombardo – Madama

Natale 2020. Coro Lirico Siciliano: GRAN GALA LIRICO CORALE

  GRAN GALA LIRICO CORALE - AVOLA (SR), TEATRO COMUNALE "GARIBALDI" (durata 43.05) Concerto lirico corale augurale con scene da "Nabucco", "Cavalleria Rusticana", "Macbeth", "La Traviata", "Il Trovatore", " I Lombardi alla prima crociata" FRANCESCO COSTA, direttore Giulia Russo, pianoforte Coro Lirico Siciliano AVOLA (SR), TEATRO COMUNALE "GARIBALDI" PROGRAMMA "Il canto degli italiani" - M. Novaro, G. Mameli "An die fraude" (Inno alla gioia) dalla Sinfonia Nr. 9 in re minore op. 125 di L. V. Beethoven "Gli aranci olezzano", da Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni "Viva il vino spumeggiante", da Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni "Patria oppressa", da Macbeth di Giuseppe Verdi "O Signore dal tetto natio", da I Lombardi alla prima crociata di Giuseppe Verdi "Vedi! Le fosche notturne spoglie", da Il Trovatore di Giuseppe Verdi "

Natale 2020. Coro Lirico Siciliano: CANZONI D'AMORE

  CANZONI D'AMORE - AVOLA (SR), TEATRO COMUNALE "GARIBALDI" (durata 48.26) (DURATA 48.26) Le immortali melodie che hanno suggellato la tradizione artistica e culturale del "Belpaese" Artisti del Coro Lirico Siciliano Chiara Salerno, soprano Antonella Arena, mezzosoprano Fabio Distefano, tenore Alberto Munafò Siragusa, tenore Riccardo Bosco, basso Francesco Drago, pianoforte Avola, Teatro Comunale Garibaldi PROGRAMMA F. P. Tosti - A Vucchella (soli: Chiara Salerno, Antonella Arena) F. P. Tosti - Non t'amo più (solo: Riccardo Bosco) F. P. Tosti – Marechiare (Alberto Munafò Siragusa) F. P. Tosti – Serenata (Riccardo Bosco) R. Leoncavallo – Mattinata (solo: Alberto Munafò Siragusa) M. S. L. Gastaldon - Musica proibita (solo: Riccardo Bosco) D. Furnò, E. De curtis - Non ti scordar di me (soli: Antonella Arena, Fabio Distefano) C. A. Bixio, B. Cherubini – Mamma (soli: Fabio Distefano, Alberto Munafò Siragusa) C. A. Bixio, E. Neri - Parlami d'amore Mariù (s

Natale 2020. Atella: Il Presepe Vivente dell'Istituto Comprensivo

    Il Presepe Vivente dell'Istituto Comprensivo di Atella, dello scorso anno, integrato con immagini inedite.

Natale 2020. Messaggio di Papa Francesco

Eventi 2020: Potenza. Maltempo, immagini del fiume Basento dopo la piena.

    3 Dicembre 2020  #maltempo #basilicata #innondazione

Contro Video. proteste in Armenia

Armenia 22 Dicembre 2020 I partecipanti alla protesta di Yerevan bloccano gli edifici governativi, si scontrano con la polizia. Centinaia di manifestanti hanno bloccato gli edifici del governo e l'ufficio del procuratore generale a Yerevan. La manifestazione organizzata da diciassette partiti di opposizione in Armenia coinvolge migliaia di persone che chiedono le dimissioni del primo ministro Nikol Pashinyan. I manifestanti gridano: "Armenia senza Nikol!" E "Nikol deve andarsene!" Secondo quanto riportato dai media locali, la situazione in Piazza della Repubblica è tesa. La polizia lavora in modo potenziato, ma i manifestanti sono riusciti a bloccare l'edificio che ospita il Ministero degli affari esteri del paese e altre strutture governative. Il primo ministro armeno Pashinyan è criticato per il fallimento della guerra in Karabakh. Il 10 novembre, l'Azerbaigian e l'Armenia hanno firmato un accordo mediato dalla Russia per fermare le ostilità nel N

Contro-Video. Argentina, manifestazione pro-choice

  Buenos Aires, 29 Dicembre 2020  Argentina: una manifestazione pro-choice si svolge fuori dal parlamento argentino a Buenos Aires, mentre i legislatori del Senato votano un disegno di legge per legalizzare l'aborto, già approvato alla Camera dei Deputati.

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

Sport. Risultati, classifica e interviste Futsal Rionero - Vigor Lamezia

  13 Dicembre 2020.  Calcio A5 femminile, Serie A2

Sport. Highlights: Futsal Rionero - Vigor Lamezia 2-2

    Sport 13 Dicembre 2020.  Calcio A5 femminile, Serie A2

Sport: Futsal Rionero - Vigor Lamezia 2-2

    Rionero in Vulture,  13 Dicembre 2020. Calcio A5 femminile, Serie A2

Sport. Highlights: Futsal Rionero - Salernitana 9-1

    Sport 8 Dicembre 2020.  Calcio A5 femminile, Serie A2

Sport. Risultati, classifica e interviste Futsal Rionero - Salernitana

  10 Dicembre 2020.  Interviste a:  - Martino Portovenero - allenatore Futsal Rionero   - Giovanni Maulà - Presidente Futsal Rionero

Sport. Futsal Rionero - Salernitana 9-1

  Campionato Serie A2 Nazionale Calcio a 5 femminile: 8 Dicembre 2020 Al ''PalaGaudo’’ di Rionero, nella gara di recupero della terza giornata del campionato di Serie A2 nazionale di calcio a 5 femminile, la Futsal di mister Portovenero travolge meritatamente con un perentorio 9-1 la Salernitana al termine di un match di netto dominio bianconero. Dopo una fase iniziale di studio le rioneresi trovano il vantaggio con Huchitu che sorprende il portiere ospite con un bolide su punizione dalla media distanza. Il raddoppio bianconero arriva a metà tempo sempre ad opera di Huchitu che con un tiro preciso dal versante destro infila in rete sul palo opposto. La Futsal aumenta sempre più la pressione e, dopo qualche tentativo non andato a buon fine, trova il tris sempre con Huchitu che in chiusura di tempo finalizza a rete dopo una rapida azione corale iniziata da Monaco e proseguita da Carlucci. Il primo tempo si chiude così sul 3-0 in favore delle bianconere rioneresi. In apertura di r

Editoriale: Rionero. La Magia dei Presepi di Mondino

  8 Dicembre 2020

Editoriale. Bella (Pz). NASCITE RECORD A SANT'ANTONIO CASALINI, CINQUE IN UNA SETTIMANA

    30 Novembre 2020.  #gioia #auguri #natalità

Contro Video: Albania. Dimostrazioni a Tirana.

   12 Dicembre 2020  Albania, Tirana. La polizia spara cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti che si radunano per quattro notti di seguito a Tirana. Le manifestazioni sono scoppiate Sabato, a causa di una sparatoria fatale della polizia, che ha ucciso un uomo, che presumibilmente ha violato un coprifuoco COVID-19 notturno.

Contro Video. Polonia: movimento polacco "sciopero delle donne"

  12 Dicembre 2020 Polonia, Varsavia - Gli organizzatori del movimento polacco "sciopero delle donne" hanno organizzato una protesta a cui hanno partecipato migliaia di persone fuori dalla residenza di Jaroslaw Kaczynski, l'attuale leader del conservatore. I manifestanti sono stati accolti da una forte presenza della polizia che ha bloccato l'accesso alla residenza di Kaczynski. Manifestanti arrabbiati hanno marciato per le strade di Varsavia intonando slogan contro il partito Legge e Giustizia.

Segnalazioni in Primo Piano: Amnesty Potenza su Giulio Regeni

L’uccisione di Giulio Regeni e la detenzione di Patrick Zaki hanno reso sempre più evidente che nell’Egitto di Al-Sisi vi è un rispetto pressoché nullo dei diritti umani e civili. Grazie all’encomiabile lavoro dei PM della Procura di Roma Michele Prestipino e Sergio Colaiocco, è stato possibile ricostruire cosa accadde il giorno in cui Giulio sparì. Dopo averlo pedinato e seguito fin dall’autunno 2015, il 25 gennaio 2016 quattro agenti dei servizi segreti egiziani lo rapirono nella metropolitana del Cairo, portandolo prima nel commissariato di Dokki e poi presso un edificio a Lazougly. Lì venne seviziato per ben 9 giorni, colpito con calci, pugni, bastoni e materiale incandescente, fino a causargli la morte. Di fronte a tutto questo, e a tutte le sparizioni, uccisioni e detenzioni illegittime che stanno avvenendo in Egitto, è triste constatare quanto l’Europa si stia dimostrando incapace di operare la giusta pressione diplomatica per cambiare questo stato di cose. Macron proprio pochi

Basilicata Sport. Risultati, classifica e interviste Futsal Rionero - Futsal Irpinia

  6 Dicembre 2020.  Interviste a: - Martino Portovenero - allenatore Futsal Rionero  - Giovanni Maulà - Presidente Futsal Rionero  - Luigi Battistone - allenatore Futsal Irpinia.

Basilicata Sport. Futsal Rionero - Futsal Irpinia 4-2

  6 Dicembre 2020 Calcio A5 Femminile, Serie A2

Basilicata Sport. Highlights: Futsal Rionero - Irpinia Futsal 4-2

     6 Dicembre 2020.  Calcio A5 femminile, Serie A2

Segnalazioni in Primo Piano: Prosegue con successo la nostra iniziativa di presentazioni on line e di serate culturali. Ieri avete visto un collegamento da Gaeta

Contro Video. Norvegia, meteorite

   12 Dicembre 2020 Meteorite 'Fireball' avvistato vicino all'Oceano Artico, Longyearbyen.

Contro Video. Vigili del Fuoco: Addestramento ricerca dispersi per valanga

  Nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) per individuare i dispersi con dispositivi ARTVA (Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga), elisoccorritori del reparto volo della Lombardia per portare al sicuro i superstiti, esperti in topografia per mappare l’area e indirizzare le operazioni: è l’addestramento sulla neve dei Vigili del fuoco al Passo della Forcora (VA), simulata la ricerca di persone coinvolte da una valanga.

Il Foglio Letterario: FUMETTO DI NATALE - AUGURI!

 

Interviste 2020: Intervista Presidente Regione Bardi sull'IRCCS CROB Rionero

    Il Vice Ministro, Pierpaolo Sileri, in visita all'IRCCS-CROB #emergenza #sanità #salut e

Interviste 2020: Intervista Pierpaolo Sileri - Vice Ministro Salute

    2 Dicembre 2020.  Il Vice Ministro, Pierpaolo Sileri, in visita all'IRCCS-CROB #emergenza #sanità #salute

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio. La casa è vuota: Il maestro koreano Kim Ki-duk ci lascia: ennesima vittima in questo anno terribile

Apprendiamo da una agenzia che il regista sudcoreano Kim Ki-duk è morto in Lettonia , in seguito a complicazioni legate al Covid-19. Aveva 59 anni. Lo annuncia il sito lettone Delfi.lt. Kim Ki-duk era arrivato in Lettonia il 20 novembre nei pressi della località marittima di Jurmala. Da alcuni giorni il suo entourage aveva del tutto perso i contatti. Lo avevamo conosciuto più volte alla Mostra del Cinema di Venezia, dove aveva vinto il Leone d’oro per “La Pietà” (2012) ed osannato quale immenso cineasta, sempre vestito con il suo tradizionale kimono. A Cannes si era imposto con “Ferro 3 – la casa vuota” (2005), mentre al Festival di Berlino vinse nel 2004 con “ La samaritana ”. Molti dei suoi capolavori sono stati inseriti nelle Mostre CinEtica del CineClub V. De Sica – Cinit di Rionero in Vulture. Kim all’età di nove anni si trasferisce a Seoul e frequenta una scuola professionale per poter lavorare nel settore a

Mediometraggio: San Michele Facci la Grazia (2.edizione)

    Mediometraggio realizzato nel 2018  #documenti #interviste #memoria

San Michele Facci la Grazia (1.edizione)

    Mediometraggio realizzato nel 2017  #documenti #interviste #memoria

Scatti: I newyorkesi possono avere una rara visione dell'aurora boreale

Questa settimana i newyorkesi possono avere una rara visione dell'aurora boreale. Il National Weather Service ha detto, che, mercoledì una tempesta solare potrebbe rendere l'aurora boreale, potrebbe essere visibile agli spettatori curiosi nello stato di New York giovedì notte. 

Scatti: Kenia, soccorso Giraffa

I membri della squadra di soccorso stanno sulla chiatta mentre la giraffa di Asiwa a Rothschild (nubiana) che era bloccata sull'isola di Longicharo  (un pinnacolo di lava rocciosa) viene spostata al largo dell'isola allagata sul lago Baringo, in Kenya.  Ami Vitale / Save Giraffes Now

Scatti: Spettacolo subacqueo al Sunshine Aquarium di Tokyo,

Un subacqueo che indossa il costume di Babbo Natale nuota in un grande acquario durante uno spettacolo subacqueo al Sunshine Aquarium di Tokyo, Giappone. REUTERS / Kim Kyung-Hoon

Scatti: Intanto in Ucraina

Intanto i Meanwhile, Ukraine

Brasile, Babbo Natale scende dal Monte Pao de Acucar

Un uomo vestito da Babbo Natale si cala in corda doppia da una funivia mentre scende dal Monte Pao de Acucar (Montagna del Pan di Zucchero) durante il suo arrivo a un evento di Natale a Rio de Janeiro, Brasile. REUTERS / Ricardo Moraes

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

La Satira di Mario Bochicchio

 

Nota di Vito Iacoviello su articolo Corsera, eolico e fotovoltaico Legambiente

In un periodo di obbligo di mascherine, Legambiente getta definitivamente la sua, di maschera, facendo montare lo sdegno delle Associazioni e dei cittadini che da sempre difendono il Paesaggio italiano, Bene tutelato dall’art.9 della nostra Costituzione. In una intervista di martedì scorso,rilasciata a Elena Comelli (Corriere della Sera), Stefano Cefani, presidente di quell’associazione dice che “ Il paesaggio italiano cambierà. La transizione verde si farà,con molte opere che saranno realizzate sul territorio. Sorgeranno nuove pale eoliche, nuovi campi fotovoltaici…”. Alla domanda della Comelli “ Non avete paura che il paesaggio italiano venga sconciato?”,così risponde Cefani, “Nessuna paura,perché il territorio italiano è sempre cambiato,fin da quando i romani costruivano i loro acquedotti o i geni del Rinascimento edificavano le loro magnifiche cattedrali. Le pale eoliche e le ferrovie ad alta velocità sono le nostre cattedrali…”. In chiusura poi Legambiente attacca l’Associazione