Passa ai contenuti principali

Eventi 2020: Potenza. Assemblea Elettiva Unpli Pro Loco Basilicata Aps

 

Potenza, 26 Luglio 2020. Al Park Hotel di Potenza le Pro Loco lucane riconfermano per acclamazione Rocco Franciosa come Presidente Regionale 2020-2024 I presidenti delle Pro Loco lucane ripongono la loro fiducia nuovamente nelle mani di Rocco Franciosa, eletto per acclamazione ieri, 26 luglio 2020, durante l’Assemblea Generale Elettiva “Pro Loco Unpli Basilicata Aps”. Una mattinata piena di spunti, con un occhio rivolto al passato, alle tante cose fatte, per preparare un futuro ancor più luminoso. L’Assemblea è stata aperta dal saluto di Antonio Vigilante, vicesindaco di Potenza e dal direttore Apt Basilicata Turistica Antonio Nicoletti in rappresentanza anche del Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi. Densi di contenuto gli interventi del consigliere nazionale Unpli Basilicata Pierfranco De Marco, del Presidente “Basilicata Wiki” Luigi Catalani, di Antonio Caddeo “Caddy Food” e di Antonella Giosa Referente Team Bpass. L’Assemblea presieduta da Angelica Cappiello e Rosetta Fulco segretaria, ha inoltre eletto i componenti del Consiglio regionale per il prossimo quadriennio 2020/2024 indicando Saveria Catena, Rosa Fortunato, Michele Zuardi, Antonio Barbalinardo, Rocco Stasi e Rocco D’Elicio. Eletti anche i componenti effettivi del Collegio dei Probiviri: Rossana Santoro, Vito Sabia, Vincenzo Guerriero e Carmine Stigliano componente supplente. L’Organo di controllo revisore dei conti sarà rappresentato da Vincenzo Losasso, Donata Claps, Pasquale Gentile e Giuseppe Cotugno componente supplente. “Grazie per la stima e la fiducia riposta nella mia persona – afferma Rocco Franciosa – questa riconferma rappresenta davvero tanto per me. Con emozione confermo a gran voce e ribadisco il mio totale impegno nel lavorare con la stessa passione, amore e abnegazione per la crescita del volontariato turistico-culturale-ambientale e sociale di tutti i territori lucani e delle Pro Loco lucane indistintamente. Sono solo il rappresentate di questo mondo fatto di volontari straordinari che vivono il territorio 365 giorni l’anno. Senza di essi non ci sarebbero oltre 500 eventi l’anno, non ci sarebbero presidi turistici dedicati all’accoglienza turistica aperti anche a ferragosto. Un augurio di buon lavoro a tutti gli eletti nel Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata Aps e sono sicuro ci impegneremo in stretta collaborazione e con il sostegno fondamentale dei comuni lucani, della Regione e dell’Apt Basilicata, per continuare l’attività di volontariato per uno sviluppo sostenibile dell’intero territorio regionale”. Durante l’assemblea presentato in anteprima esclusiva il video promozionale “Viaggio In Basilicata” #IoViaggioLucano realizzato da Teodoro Corbo, Giovanni Di Gennaro e Raffaele Pace con le musiche del giovane artista lucano Mirko Gisonte promosso dal Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata APS con il sostegno di Regione e Apt Basilicata. Un lavoro eccellente, che ha lasciato senza parole l’intera assemblea. 
 
Biografia Rocco Franciosa 
 
Rocco Franciosa classe 1983, nato a Melfi Città delle Costituzioni di Federico II, vive a Barile Città del Vino e dell’Olio, comunità arbëreshë alle pendici del Monte Vulture, dove porta avanti l’azienda agricola di famiglia e lavora a Potenza come operatore Fta nel trasporto urbano. Giornalista pubblicista per passione. Da oltre 15 anni, impegnato attivamente come volontario Pro Loco con incarichi di segretario e vicepresidente Pro Loco Barile, segretario, consigliere e responsabile regionale Servizio Civile Unpli Basilicata, già componente di giunta nazionale Unpli. Il più giovane tra i presidenti regionali dell’Unpli – Unione Nazionale Pro loco d’Italia riconfermato. In passato ha svolto per dieci anni il ruolo di consigliere e assessore del Comune di Barile.

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Segnalazioni in Primo Piano: ‍A MARATEALE IN ARRIVO NANCY BRILLI, LUCIA OCONE, CINZIA TH TORRINI E GIOVANNI ALLEVI

Nancy Brilli, Lucia Ocone e Cinzia TH Torrini riceveranno un riconoscimento nel corso della tredicesima edizione di “Marateale - Premio internazionale Basilicata”, che si terrà dal 27 al 31 luglio nella splendida location dell’hotel Santa Venere a Maratea. Per le due attrici, Brilli e Ocone, si tratta della prima volta alla Marateale, dove verranno premiate per la loro lunga e trasversale carriera mentre per la regista Cinzia TH Torrini si tratta di un gradito ritorno. “Sono felice che Lucia Ocone e Nancy Brilli abbiano accettato il nostro invito, perché noi di Marateale ci teniamo a premiarle per il loro essere così camaleontiche, visto che da anni riescono a ricoprire con disinvoltura sia ruoli divertenti che drammatici con eguale credibilità in film e fiction di enorme successo” dichiara Antonella Caramia, presidente dell'associazione Cinema Mediterraneo che organizza la kermesse, che aggiunge: “A completare questo tris di donne c’è Cinzia TH Torrini, amica di vecchia data dell

‍📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Rionero in Vulture senza cinema e teatro, dopo 150 anni

Una comunità, senza una sua piazza-agorà e senza un teatro, annienta ed annichilisce una storia che ha quasi tre millenni, ed è indegna di chiamarsi tale. Non è comunità, ma congerie irrilevante di case e di abitanti. E’ l’amara considerazione che scaturisce all’interno comunità di Rionero in Vulture, che da quasi un decennio non ha più un suo cinema né teatro. Nonostante tutto, il CineClub “De Sica” Cinit - che abbiamo fondato da quasi un trentennio - non smette le proprie attività di cultura cinematografica, compiendone almeno una quarantina ogni anno, non solo nella città fondativa. Si utilizzano sale di “fortuna” (centro Anziani, giovanile parrocchiale) adibendole alla bisogna, oppure realizzando proiezioni in arene d’estate (come a Monticchio) o in atri storici (Giardino palazzo Fortunato). “Portatori sani di bellezza” definisce il sociologo De Masi chi diffonde cultura. 

📕 Autori: Madonna del Carmelo... preghiera in versi di Vito Coviello

16 luglio, Madonna del carmelo...   madonna mia,  madre mia divina,  tu dall'alto del mondo ci proteggi tutti,  tu dall'alto del monte proteggi noi lucani,  tu dalla civitas sei di Matera patrona,  tu, agli aviglianesi tanto cara,  dal sacro monte proteggi il popolo tutto,  che in te confida,  nostra celeste mediatrice  verso il Signore padre nostro.  Madonna mia, madre mia,  ti chiameranno Bruna,  ti chiamerranno Annunziata, Addolorata ed Assunta,  ma per me,  nato alle pendici del Carmelo  e sotto il tuo mantosei la madonna del Carmine  protettrice di tutti gli aviglianesi nel mondo.  Maronna mia oggi, 16 luglio,  come da sempre,  le nostre mamme terrene,  a te vengono, a piedi scalzi,  e con in testa il cinto di candele  e fiori addobbati,  per rinnovare il patto  e mettere noi tutti sotto il tuo manto addobato di stelle.....   Vito Coviello,