Passa ai contenuti principali

🎥 IN PRIMO PIANO con Francesca Sassano

 

In Primo Piano 28. puntata. 

FRANCESCA SASSANO, avvocato e scrittrice. Titolare dell'omonimo Studio Legale in Potenza alla Via Crispi, 33. Presidente dell’UDAI Distrettuale di Basilicata; Pubblicista dell’Ordine dei Giornalisti di Roma dal 20.12.1988; Docente accreditato presso l’Istituto di Pscoterapia Familiare e Relazionale – Scuola di specializzazione in Psicoterapia Relazionale Autorizzata dal Ministero Università ricercaScientifica e – Teconologica BARI- POTENZA DM 06/12/1994 GU n. 296 20/12/94 TARANTO DM 02/08/01 GU DM n.228 01/10/01; Docente accreditato presso la CEIDA in Roma per corsi di formazione; Legale accreditato presso l’Avis di Basilicata- sede di Potenza; Responsabile della formazione per la Fondazione Avisper di Basilicata; Vice Pretore Onorario presso la Pretura Circondariale di Potenza per il Triennio 95-97; Insegnante Abilitata, classe XXV –discipline giuridiche, indetto con DM 23.3.90; Docente presso istituti di scuola media superiore negli anni 91/92; Cultrice del diritto presso l’Università degli Studi di Bari, istituto di diritto processuale penale cattedra m-z con il Prof. Straordinario Avv. Giuseppe Ruggiero; Relatore al Congresso Nazionale dei Magistrati Militari in Bari anno 1986; ha collaborato alla redazione di un codice militare di guerra e di pace edito dalla Cacucci – Bari; Docente presso la Scuola Militare “Nunziatella” al corso di preparazione per i difensori d’ufficio del Tribunale Militare,anno 1997; Docente per i corsi di qualificazione presso il Ministero della Giustizia Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Provveditorato regionale della Basilicata , anno 2001; Docente al VI Corso Regionale di Formazione dei Dirigenti Associativi Avis, anno 2001; Docente ai corsi di qualificazione dell’Avis di Basilicata, anno 2002; Relatore all’incontro di studio sul tema “ Patrocinio a spese dello Stato in materia civile e penale” per la formazione della magistratura onoraria presso la Corte d’Appello di Potenza in data 11.2.2005; Collaboratore per il sito del Prof. Paolo Cendon: www.personaedanno.it V. Presidente Camera Penale Distrettuale di Basilicata Responsabile Regionale UCPI Osservatorio Carceri Componente Cda Fondazione Isal e responsabile settore legale – Sportello del Dolore. Laureata in giurisprudenza il 30.6 1987 presso l’Università degli Studi di Bari con punteggio 110 e lode, è iscritta nell’Albo degli Avvocati di Potenza dal 5.10.1990; è avvocato cassazionista; è conciliatore abilitato è giornalista- pubblicista Capacità e competenze personali acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. Recentemente è uscita nelle librerie una nuova fatica editoriale dell’autrice dal titolo “L’Appuntamento Mancato” edito dalla Casa Editrice Photo Travel Editions di Rionero in V. (PZ). Questo racconto si tinge di tonalità differenti, rispetto agli altri romanzi a cui ci ha abituati. Si tratta, infatti, di un romanzo poliziesco, ambientato a Napoli ed è incentrato sul suo nuovo personaggio, l’ispettore Ciro Coppa. Un romanzo in cui il lettore si immerge nella realtà dei quartieri napoletani, da cui, grazie ad una narrativa puntuale e alla conoscenza di alcune dinamiche giudiziarie, frutto della sua professione, emergono le problematiche, i tratti sociali, la cronaca giornaliera della gente che vi abita.

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Galleria Fotografica: Rotary Club Venosa. Giornate Europee del Patrimonio (26 Settembre 2021)

 

📰 Segnalazioni in primo Piano: LUCE E OSCURITA’ DI CARMEN PICCIRILLO

Mani che sudano, cuore che batte all’impazzata, gambe bloccate. Licia protagonista dell’ultimo libro di Carmen Piccirillo “Luce e oscurità” , Booksprintedizioni, ha provato tutte le sfumature dell’ansia che gli attacchi di panico regalano. Licia è una giovane trentenne di Milano appassionata di giornalismo dalla personalità sensibile e profonda ma anche complessa. Con il suo racconto ci porta nella sua vita, nei suoi ricordi, nelle sue paure. Soffre di disturbo d’ansia che si presenta ogniqualvolta vuole dare una risposta alle situazioni della sua vita. Riavvolgendo il nastro della sua storia l’oscurità della sua anima è cominciata con la morte prematura del padre e altre vicissitudini che ha dovuto vivere. Le “cose” accadono per tutti: eventi, situazioni, alternarsi di stati d’animo, esperienze, sorprese. Ognuno di noi attribuisce un significato differente alle cose che accadono e ognuno di noi reagisce o interpreta ciò che accade in modo proprio. L’autrice scrive: “.. la

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Una poesia dalla Russia Racconti di Michele Libutti

L’ultima fatica letteraria di Michele Libutti, dopo una ventina di racconti e poesie dati alle stampe in questi anni, è un racconto che appare unico, sebbene sia composto da più di venti brevi. Come un film ad episodi (da anni ’70) cui la trama di commedia restava all’orizzonte mantenendo la rotta comune. Una poesia dalla Russia resta un romanzo di formazione - si direbbe - erudito come nel suo genere, maturato da esperienze vissute. Un nuovo tassello nella sua ultraventennale esperienza letteraria. E in copertina un interpretativo disegno a cura di Roberta Lioy. Michele Libutti sa regalare stanze di eccellenza, visioni semplici e altre; svolge un’operazione intuitiva di quanto ci gravita intorno, gira dalle parti del sacro recinto (definizione da Leonard Cohen) manifestando tuttavia una scrittura garbata e provocante: dipende dalla nostra capacità di interazione con le mutevoli cose della vita. Il racconto che dà il titolo alla raccolta è straordinario, una poetica