Passa ai contenuti principali

Segnalazioni in Primo Piano: Oltre la Felicità di Michele Libutti

 
Che cos'è la Felicità? 
 
È una domanda apparantemente banale ma complessa; enigmatica ma semplice. Insomma, è un quesito che racchiude molti paradossi e contraddizioni ma è una curiosità alla quale ognuno di noi darebbe una risposta individuale e dettata dalle proprie personali concezioni mentali e spirituali, le stesse concezioni miste alla riflessione sui propri desideri utopici/illusori oppure raggiungibili: porsi queste domande, forse, è un meccanismo catartico per intraprendere la strada della "beatitudine", della gioia di vivere. Ma anche non porsi alcuna domanda ed accogliere le casualità e le imprevedibilità che la vita ci pone, può indurci ad apprezzare e cogliere la Felicità, che spesso ci sfugge dalle mani. Michele Libutti, stimatissimo medico e scrittore rionerese, laureato in Lettere Classiche, ha dedicato alla ricercata felicità un romanzo molto interessante quanto intenso, dal titolo:"Oltre la Felicità". Il romanzo racchiude in sé una componente molto evidenziata, rivoluzionaria: l'importanza di sognare, di "innalzarsi in volo" con la mente e con l'anima, di riflesso ai tratti onirici che ognuno di noi possiede, per poi tornare alla realtà con serenità e gioia, grazie al collegamento inevitabile che ognuno di noi riesce ad intercorrere tra il mondo fantasioso, sognante, ed il mondo oggettivo, realistico. Il libro è psicologicamente minuzioso, esalta il subcosciente grazie all'esaustività dei vari passaggi del racconto, passaggi differenti ma concatenati. La sua narrazione è molto scorrevole, innesca in chi legge una curiosità spiccata, come le tante emozioni che si differenziano di capitolo in capitolo, che nascono dalla proiezione emozionale trasmessa dallo scrittore al lettore: questo è il dono culturale reciproco più grande. I protagonisti del romanzo sono Lucy e Giulio che si innamorano di un amore pulito, raro, soddisfacente e felice. Giulio è un uomo divorziato, e Lucy è una donna che ha ritrovato la serenità dopo una lunga storia interrotta. Entrambi sono scoraggiati, depressi per le reciproche delusioni sentimentali precedenti, fino a quando si incontrano e inizializzano un rapporto meraviglioso e conoscono l'amore, che va oltre le tante difficoltà che la vita presenta loro come gli scontri conflittuali delle rispettive famiglie che non accettano il loro rapporto, un sacerdote che cerca di allontanarli, e tanti altri tasselli atti a minare la loro relazione. Ma il loro amore è più forte. Intraprenderanno sentieri magici, mistici, tra scenari fantastici ed avvenenti. Il romanzo è caratterizzato dalla rara capacità del Libutti di intrecciare con un connubio perfetto il realismo al sogno e viceversa. È un'opera colma di metafore da cogliere, proprio come il titolo che apre una sequenza di prospettive mentali da guardare con attenzione e perspicacia. La felicità terrena si correla alla felicità "senza tempo", quindi alla felicità eterna, quella dell'altro mondo, un mondo nuovo, non visibile ad occhio nudo. In ogni caso, l'amore è l'unica cura efficace contro le avversità e ci regala la Felicità, nel senso esteso del termine, in questa vita e nell'altra. E Michele Libutti ci ha donato questa concezione con nitidezza, lucentezza ed intuito. Michele Libutti ci ha donato questa concezione della vita con nitidezza, lucentezza e intuito. Il libro ha in copertina un efficace disegno della brava Roberta Lioy e la prefazione della prof.ssa Deana Summa, la quale sostiene che:" È l'amore il viatico per la felicità, l'unico efficace rimedio contro le afflizioni della vita". 
 
 Carmen Piccirillo

Commenti

Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

📰 Segnalazioni in Primo Piano: Intervista al musicista rionerese EDOARDO CARDONE

Edoardo Cardone, musicista 29enne di Rionero in Vulture, ha un vasto excursus artistico-musicale: A 12 anni inizia a studiare chitarra classica con il maestro Dino Rigillo; successivamente abbandona gli studi classici e si dedica allo studio della chitarra elettrica da autodidatta; nel 2010 studia armonia, ear-training e solfeggio con la maestra Lisa Preziuso; nel 2012 inizia il percorso di studi presso il Modern Music Insitute dove studia chitarra moderna ad indirizzo Rock/Fusion con il maestro Mirco Di Mitrio ed il presidente Alex Stornello approfondendo lo studio della chitarra elettrica, armonia avanzata a 360° e contemporaneamente studia HD recording con Andrea Pellegrini e Davide Rossi; nel 2018 si diploma al Modern Music Institute con il massimo dei voti; diventa insegnante abilitato MMI INTERNATIONAL e i suoi corsi di chitarra si svolgono presso la scuola di musica Rockin’Rio a Rionero in Vulture che è l’unico centro abilitato MMI in Basilicata e  la formazione è aperta a tutt