Passa ai contenuti principali

Segnalazioni in Primo Piano: ''Pillole, storie in agrodolce di pazienti e di pazienze" di Michele Libutti

 

''Pillole, storie in agrodolce di pazienti e di pazienze" è stata la prima esperienza letteraria ottimamente riuscita del dott. Michele Libutti, stimatissimo medico generico in pensione di Rionero in Vulture e scrittore di pregevoli e svariate pubblicazioni. 
La trama di questo libro è sostanzialmente incentrata sulle vastissime esperienze personali che Michele Libutti ha avuto modo di vivere intensamente con i suoi pazienti, durante la lunga e brillante carriera di medico. Tutti i racconti sono concisi, monoepisodici, caratterizzati da un linguaggio molto accattivante, un linguaggio a tratti ironico, che dopo le riflessioni conseguenti alla lettura attenta, provoca un sorriso piacevole. In alcuni passaggi dei racconti, le conclusioni tratte appaiono relativamente pungenti, per esaltare le svariate caratteristiche dell'essere umano, che mai si identifica in un solo ruolo e quindi esprime un'illogicità che è tipica dell'umanità. L'autore si focalizza molto sugli aspetti psicologici ed inconsci dei personaggi e quindi dei suoi pazienti, che spesso minano la sua pazienza per via di una serie di richieste disparate e bizzarre o addirittura atteggiamenti fuori luogo o senza senso. Spicca con molta nitidezza e chiarezza la sua volontà di andare oltre le apparenze di chi gli si presenta, quindi viene espressa palesemente la sua tendenza a non giudicare o denigrare nessuno rimanendo fedele alla serietà ed alla discrezione che lo caratterizzano come dottore, nonostante la sua calma possa essere stata messa a dura prova dalle infinite richieste apparentemente infondate ed anche notturne dei suoi pazienti. Questo ottimo lavoro è dunque uno spunto di riflessione anche (e soprattutto) per guardarsi dentro, concentrandosi sui tanti aspetti contraddittori e criptici di noi esseri umani: il viaggio meraviglioso che ognuno di noi compie all'interno di sé stesso è sinonimo di percorrenza dello splendido viaggio della vita e nella vita, che offre a tutti la possibilità di appassionarsi alla conoscenza del mondo e dell'umanità con le proprie diversità ed anche le sue bizzarrie! Il dott.Michele Libutti ha avuto modo di toccare con mano tutto questo e ci ha regalato con questo lavoro la saggezza per trarre spunto nella quotidianità e il divertimento allo stesso tempo perché come diceva Charlie Chaplin:"Un giorno senza un sorriso è un giornoperso" Un feedback proficuo, dunque. 
 
Carmen Piccirillo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

LA VULTUR RIONERO IN IMMAGINI

Un volume di Pasquale De Nicola illustra la storia e gli eventi dal 1920 al 2000 Un pregevole quasi “almanacco calcistico” del sodalizio Vultur Rionero. Questo l’interessante volume dal titolo “ L’orgoglio e la passione bianconera” che ha come sottotitolo “ Storia, immagini, documenti del calcio rionerese dal 1920 al 2000”, autore Pasquale De Nicola, presentato nei giorni scorsi presso il Centro Sociale “Pasquale Sacco”di Rionero alla presenza di un foltissimo pubblico di ex giocatori, ex allenatori, ex dirigenti, oltre che di tifosi e sportivi giovani e meno giovani.