Passa ai contenuti principali

🎥 In Primo Piano con ELENA KOZINA-CLAPS, artista musicale (soprano)

 In Primo Piano 29. puntata. 

ELENA KOZINA-CLAPS, artista musicale (soprano). Insignita nel 2018 del “Leone d’Oro” per meriti professionali e vincitrice di numerosi concorsi internazionali di canto lirico : I prize winner “Academic Singing” nomination –II International contest of young artists “Musical Republic invites friends” 2017, concorso internazionale “Fortissimo” (Kharcov, 2006), festival- concorso di romanze russe (Ioscchar-Ola, 2008) con lode in recitazione ed II Concorso europeo di esecuzione musicale J. Napoli, III Premio (Cava de Tirreni SA, 2014). Ha iniziato i suoi studi come conduttrice di coro presso il Collegio Musicale di Surgut (Russia), successivamente laureata in canto lirico nell’Accademia Musicale di Donezk. Il suo percorso professionale vanta eccellenti perfezionamenti al fianco di grandi nomi di canto lirico mondiale, Elizabeth Norberg-Schulz, Elena Obraszova alla School of vocal Masteri di San Pietroburgo, partecipa alla Masterclass internazionale di alto perfezionamento vocale di Mirella Freni (Modena –Italia), Carlo Desderi (Italia) ed in progetto Bach-Accademia (Germania). Inizia la sua carriera in Russia e successivamente in Belgio, Spagna, Germania. Debutta in Italia nel 2012 nel ruolo di Musetta “Boheme” Puccini con il Teatro Lirico Europeo . Nel 2013 partecipa all’ “Italian Opera Festival'' Roma . Entusiasmano la critica le sue esibizioni al Roncole Verdi Festival (2015); nel 2020 Tour di concerti “Verdi Nacht” di Cristian Lanza in Germania (Berliner Philharmoniker, Munich Philharmonic , sala da concerto di città di Amburgo ,ecc ). 2020, debutto nel “TeatrOperaFestival” nel ruolo di Suor Angelica ‘’Suor Angelica’’ G.Puccini. Il suo vasto repertorio comprende ruoli d’opera (Serpina "La serva Padrona" G.B.Pergolesi, Gilda "Rigoletto" G.Verdi, Adina "L 'Elisir D 'Amore" G. Donizetti, Musetta "Boheme" G.Puccini ed altri), concerti (“ Le vie dell`amore”, “O bella notte”, “Una luce nella notte”, "Da Napoli a Vienna", "Sed fieri sentio" ,”Donne in musica”...), musica sacra e napoletana. Il suo senso dell'arte è quello di creare uno scambio culturale fra l'Italia e la Russia, attraverso la divulgazione della musica russa, quella italiana e napoletana. Risiede in Basilicata, a Potenza.

Commenti

Post popolari in questo blog

Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Il ferro battuto di Pietro Lettieri

Arte e cultura: da Rapone a Londra e Dubai    Rapone. L’idea nasce da Marianna Pinto, una giovane manager di Rapone, da alcuni anni attiva con una grande azienda a Londra. Gira molto per l’Europa e non soltanto, dopo gli studi svolti a Bologna. E’ dunque intenzionata ad esportare il made in Italy, in particolare “una antica arte m a allo stesso tempo nuova che in Italia sta scomparendo: sculture e quadri ed elementi di interior design in ferro battuto.” Il fulcro della galleria e un artigiano/artista di Rapone, Pietro Lettieri in arte Pie.

📰 Segnalazioni in Primo Piano: LA DOTT.SSA STEFANIA LAMANNA: PEDIATRA E SCRITTRICE

La dottoressa Stefania Lamanna rappresenta da tantissimi anni un punto di riferimento importante nel mondo della Pediatria dell’intera zona del Nord Basilicata. Svolge la sua professione con competenza e professionalità dal 1993, assistendo all’evoluzione generazionale di tutti i bambini e delle mamme mettendo a confronto l’epoca precedente e questa, denotando tante differenze sorprendenti, riferisce infatti di aver notato, nella società attuale, una prevalenza di digitalizzazione (soprattutto sotto l’aspetto dei social) piuttosto che aggregazioni interpersonali più partecipate e più vive. Con tutta se stessa si è sempre prodigata in prima persona per curare i bambini in maniera dettagliata, attenta, e soprattutto per ‘’educare’’ le mamme per quanto riguarda l’approccio psicologico, di educazione ed abitudine dei lori figli. La dott.ssa Lamanna sottolinea l’importanza di seguire oculatamente i bambini da 0 a 16 anni circa, affermando che secondo il suo parere professionale ogni

📰 Segnalazioni in Primo Piano: Intervista al musicista rionerese EDOARDO CARDONE

Edoardo Cardone, musicista 29enne di Rionero in Vulture, ha un vasto excursus artistico-musicale: A 12 anni inizia a studiare chitarra classica con il maestro Dino Rigillo; successivamente abbandona gli studi classici e si dedica allo studio della chitarra elettrica da autodidatta; nel 2010 studia armonia, ear-training e solfeggio con la maestra Lisa Preziuso; nel 2012 inizia il percorso di studi presso il Modern Music Insitute dove studia chitarra moderna ad indirizzo Rock/Fusion con il maestro Mirco Di Mitrio ed il presidente Alex Stornello approfondendo lo studio della chitarra elettrica, armonia avanzata a 360° e contemporaneamente studia HD recording con Andrea Pellegrini e Davide Rossi; nel 2018 si diploma al Modern Music Institute con il massimo dei voti; diventa insegnante abilitato MMI INTERNATIONAL e i suoi corsi di chitarra si svolgono presso la scuola di musica Rockin’Rio a Rionero in Vulture che è l’unico centro abilitato MMI in Basilicata e  la formazione è aperta a tutt