Passa ai contenuti principali

🎥 In Primo Piano con VALENTINO BIANCONI MECCARIELLO

 

In Primo Piano 31. puntata.

VALENTINO BIANCONI MECCARIELLO, artista musicale, nato a Tricarico (MT) il 13/10/1988, vive a Potenza. Inizia a cantare fin da piccolo e all’età di 6 anni partecipa allo 'Zecchino d’Oro', fortemente voluto dalla celebre direttrice del coro dell’Antoniano, Mariele Ventre, esibendosi nella canzone “Nonno Super”. Crescendo si fa apprezzare sempre di più e fin da subito inizia a studiare canto con il Tenore lirico, Maestro Carmine Sassano. Vincitore di numerosi festival canori a livello nazionale annoveriamo: - Vincit ore premio miglior cantante per il Festival “Voci del Basento” (Albano di Lucania - 2012) - Vincitore Festival Canoro Basilicanta (Potenza - 2012)) - Vincitore Premio canoro Comune di Castelmezzano (Castelmezzano - 2012) - Vincitore Premio Musical Italia Music Festival (Roma - 2012) - Vincitore Miglior Voce Festival Le Voci del Basento (Albano di Lucania - 2012) - Vincitore premio Secondo posto Festival Canoro Melograno Verde (SanChirico Nuovo - 2012) - Vincitore Festival Regalando l’Arte (Avigliano - 2012) - Finalista Festival Compagni di Classe (Potenza - 2012) - Ospite d’onore Serata Emozion’Arti (Giuliano - 2012) - Ospite d’onore Primo Concorso canoro di Pignola ( Pignola - 2012) - Vincitore Premio Miglior Voce Canzoni Edite Campania Festival (Battipaglia - 2013) - Vincitore premio Miglior Performance Campania Festival (Battipaglia - 2013) - Vincitore Festival Canoro del Picentino (Pontecagnano - 2013) - Vincitore Premio Musical Italia Music Festival (Roma - 2013) - Finalista Salerno Talent Festival (Salerno - 2013) - Finalista Concorso canoro Cantirpinia (Avellino - 2013) - Vincitore Miglior talento Concorso Musicalmente in Piazza (Casalbuono - 2013) - Premio Miglior Voce Festival Canoro Note e Giovani Promesse (Agropoli - 2013) - Vincitore Festival Canoro Note di Carnevale (Altavilla Silentina - 2014) - Vincitore Miglior voce Festival Note e giovani promesse (Casalvelino - 2014) - Ospite d’onore Festival del Picentino (Pontecagnano - 2014) - Ospite d’onore Campania Festival (Castellabate - 2017)​ - Vincitore Premio Merito Artistico Festival per Voci Nuove ( Montefredane - 2017) - Ospite d’onore Festival Canoro Notti d’Agosto (San Chirico Nuovo - 2017) - Vincitore Primo premio della Critica e Secondo Classificato al Festival Voci Nuove (Montefredane - 2017) - Ospite d’onore Festival di Pignola (Pignola - 2017) - Vincitore Concorso Canoro Sanremo Cafè Festival con Amedeo Minghi (Roma - 2018). Premiato dallo stesso Amedeo Minghi . - Secondo Classificato Sanremo Cafè Festival (Roma - 2019) - Ospite d’onore Festival l’Usignolo D’Oro (Altavilla Silentina - 2020) Entra a far parte della Compagnia Musical School di Potenza con la quale porta in scena i musical più conosciuti nel panorama internazionale, nei ruoli di protagonista in “Pinocchio, il grande Musical”, ”Hercules”, “Grease”,”Sister Act”,”Aladdin”. Nel 2010 prende parte a vari stage canori con il performer Lello Abate, celebre protagonista di musical nazionali e ex Direttore Artistico di “Amici di Maria De Filippi” ; con il performer Maestro Fabrizio Romagnoli apprenderà le tecniche di interpretazione canora, look e presenza scenica. Contemporaneamente alla sua vit a artistica, porta avanti gli studi di Farmacia studiando anche all’estero alla Facultad de Farmacìa di Tenerife, alle Canarie, laureandosi, ma non tralasciando mai lo studio della musica e continuando la sua gavetta artistica. Nel Settembre 2012 canta sul palco del Teatro della sua città con Ruggero Pasquarelli, cantante attore di Disney Channel e performer del Musical “ Violetta ” . Nel 2013, il celebre critico musical Rai, Dario Salvatori lo premia scegliendolo come cantante per il cd dell’Italia Music Festival, concorso dove vincerà anche il premio miglior voce e presenza scenica al Conservatorio Gesualdo da Venosa. Nel 2013 il giornalista e inviato Rai Luca Di Nicola lo vuole ad Avezzano per il Festival Premio Città dei Marsi come uno dei migliori interpreti e lì si farà apprezzare da Dacia Maraini, famosa scrittrice, Carlo Conti e Joe Di Tonno. Nel 2015 entra a far parte dei finalisti del talent “Singer in the City” tenutosi a Salerno arrivando in finale. Nel 2015 è Romeo in “Giulietta e Romeo” e Rugantino musical rappresentati al Teatro Stabile di Potenza e in vari paesi della Basilicata. Sempre nel 2015 l’attore regista Camillo Marcello Ciorciaro lo prende a far parte del suo spettacolo “Storia Nostra” che viene portato in scena nei teatri della città. Entra a far parte dell’albo d’oro dei migliori cantanti del Campania Festival, importante Festival canoro Nazionale, in cui l’insegnante di Amici, Grazia Di Michele lo apprezza portandolo come sfidante esterno alle selezioni del celebre programma Mediaset. ​

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Segnalazioni in Primo Piano: "Il Ritratto dell'Anima" di Carmen Piccirillo edito da Photo Travel Edition di Rionero

Il libro ‘’Il Ritratto dell’Anima’’, pubblicazione d’esordio dalla giovane e valente scrittrice rionerese Carmen Piccirillo, sta ottenendo negli ultimi tempi grande successo e ampia visibilità anche su scala nazionale. L’interessante libro redatto con grande competenza e professionalità dalla 29enne scrittrice di Rionero che alterna la passione per la scrittura a quella per il giornalismo, come ricordiamo, fu presentato con successo nel febbraio dello scorso anno 2020 presso la sala convegni della Biblioteca Comunale di Rionero sita nel suggestivo Palazzo Fortunato alla presenza di una folta ed attenta platea e con tante personalità di spicco dell’ambito della cultura locale. Un libro molto interessante che racchiude al suo interno 24 racconti monoepisodici che sottolineano svariati aspetti immaginativi e realistici come la fantasia, l’importanza di sognare e di perseguire un obiettivo oltre a mettere in risalto alcuni aspetti importanti della personalità dell’autrice come sensibilità,

📰 Riflessioni di Carmen Piccirillo: IL TEMPO LIBERO DEI RAGAZZI: USARLO NEL MIGLIOR MODO E’ POSSIBILE...

Uno dei problemi principali delle nuove generazioni è la gestione del tempo libero: spesso, il tempo in cui i giovani non sono impiegati nelle svariate attività scolastiche o di studio individuale, è utilizzato in maniera disfunzionale. Un esempio è la modalità relativa al costante attaccamento ai dispositivi elettronici: lo smartphone, il computer, con i quali si cade ciclicamente in uno spasmodico uso dei social network, che, senza dubbio, sono un buon mezzo di interattività, di incontro, di crescita tra persone -soprattutto in un momento così delicato per il mondo intero a causa delle pandemia da covid-19 e delle restrizioni conseguenti, che hanno provocato una mancata possibilità di aggregazioni sociali partecipate- ma se utilizzati in maniera scorretta ed eccessiva, divengono una vera e propria dipendenza patologica che crea non pochi disagi psicofisici, per non parlare delle alterazioni anatomiche come i problemi alla vista che sono in costante aumento. Diminuiscono prog

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Iran, somiglianza delle festività e dei costumi italiani

Il regista e scrittore Mohammad Ghane Fard, componente della Associazione produttori documentali dell’Iran, ci ha scritto il messaggio che segue, per augurare Buona Pasqua in segno di fratellanza fra popoli di cultura diversa.    La somiglianza delle festività e dei costumi italiani con le ricorrenze religiose e antiche degli iraniani è molto interessante. Oggi era l'ultimo giorno delle vacanze di Capodanno in Iran, noto come Giornata della Natura. La gente va in montagna, pianura e foresta e prega Dio. Si chiede di liberare dai mali e du soddisfare i loro desideri. Il cibo che mangiano in questo giorno è la zuppa di verdure. Pochi giorni fa, 5 giorni fa, era il compleanno di Mahdi, che gli Sciiti credono sia il compleanno del Salvatore per il suo ritorno con Cristo... Questi giorni fortunati sono di buon auspicio per la salvezza dell'umanità.