Passa ai contenuti principali

📰 Segnalazioni in Primo Piano: Novità IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO

Le novità su IBS: 
 
 Adriana Pedicini – Fiordalisi e papaveri (poesie) – Pagine 50 – Euro 10 
Andrea Fanetti – Nuvole passanti – Memorie di una generazione tra Piombino e dintorni - pag. 260 – euro 15 
Alessandro Fulcheris – Il mistero del Falcone – pag. 150 – euro 14 
Anna Lanzetta - Parole e pensieri di Bona Bianchi, donna di Piombino” - Pagine: 212 - euro 15 
Carlo Gambescia, Metapolitica del Coronavirus. Un diario pubblico, postfazioni di Alessandro Litta Modignani e Carlo Pompei, Edizioni Il Foglio 2021, (“Saggi”), pp. 170, euro 14.00 
Patrizio Avella - Modigliani, le donne, Parigi - Pag. 320 - euro 15 
Robero Mosi - Ogni sera Dante torna a casa - Pag. 150 - Euro 14 
RIVISTA IL FOGLIO LETTERARIO IN USCITA - BONUS TRACK www.ilfoglioletterario.it 
 
Tramonto in piazza Bovio di Lupi & Marchionni 
 

 Il sole è tramontato nel luogo del nostro abbandono, dietro una Corsica sfumata, davanti alle cento scalinate d’un’antica principessa innamorata. Il sole è tramontato, soltanto un flebile colore ci ha lasciato, un placido chiarore marinaro che scurisce in notturni pensierosi. La piazza del tempo perduto, vista dal lato più nascosto del Castello, via del Popolo, tra carcere e giardini, un asilo infantile del passato, agavi spinose, barba di Giove, rami di tamerici, mentre vola un gabbiano verso l’Elba dipingendo una piega di pensieri su poveri rilievi montuosi. Tempo di sognare, tempo di rifiorire, tempo di ricordi, di favole belle, di occhi innamorati. Tempo di primavera, di tramonti, tempo d’un cielo rosso stemperato che disperde nella sobria tavolozza tutto il ricordo, tutto il suo passato. 
 
Cotone di Lupi & Marchionni 

Il vecchio autobus delle sei al capolinea dei pensieri, tra povere case del Cotone e una famiglia di marmo affacciata su fumose ciminiere, portava nel giorno appena nato braccia di operai sul posto di lavoro, mascherate nel timore d’un sogno interrotto, perdute in un’antica paura da poveri, onesti e antichi forgiatori di acciaio e di stupore. Mattina bruciata da un autobus lanciato verso l’abisso d’una periferia cosparsa di sole, in attesa di lunghe giornate sempre uguali, nel verde dei campi, tra girasoli estivi e carciofi invernali, piantagioni di spinaci, maremme malsane, intorno al Cornia, attendevi l’ora del giorno rimpiangendo l’odore dei rifiuti. Autobus lungo la vecchia Provinciale, file di operai scomparse, disoccupati che scendono in città ancora spossati dal grigio tepore dei letti, stanze polverose dove dormono in troppi, sporche di periferia decadente, cosparse di sogni smarriti. Il mio Cotone sempre uguale, in fondo, casermoni come lotti da coltivare, bruciati da un sole troppo caldo, fabbrica abbandonata, tuguri persi nella luce che degrada verso la fine del giorno. 
 
 Il Foglio Letterario Casa Editrice: 
www.edizioniilfoglio.com 
Rivista: www.ilfoglioletterario.it 
Gruppo FB: https://www.facebook.com/groups/65808867039/ 
Pagina 
FB: https://www.facebook.com/ilfoglioletterarioedizioni/ 
Sito personale: www.infol.it/lupi https://www.instagram.com/edizioni_ilfoglio/ 
Youtube: 
https://www.youtube.com/channel/UC1IvPHLbtPLFKNQ2n2BEZKg?view_as=subscriber

Commenti

Post popolari in questo blog

📰 Segnalazioni in Primo Piano: "Il Ritratto dell'Anima" di Carmen Piccirillo edito da Photo Travel Edition di Rionero

Il libro ‘’Il Ritratto dell’Anima’’, pubblicazione d’esordio dalla giovane e valente scrittrice rionerese Carmen Piccirillo, sta ottenendo negli ultimi tempi grande successo e ampia visibilità anche su scala nazionale. L’interessante libro redatto con grande competenza e professionalità dalla 29enne scrittrice di Rionero che alterna la passione per la scrittura a quella per il giornalismo, come ricordiamo, fu presentato con successo nel febbraio dello scorso anno 2020 presso la sala convegni della Biblioteca Comunale di Rionero sita nel suggestivo Palazzo Fortunato alla presenza di una folta ed attenta platea e con tante personalità di spicco dell’ambito della cultura locale. Un libro molto interessante che racchiude al suo interno 24 racconti monoepisodici che sottolineano svariati aspetti immaginativi e realistici come la fantasia, l’importanza di sognare e di perseguire un obiettivo oltre a mettere in risalto alcuni aspetti importanti della personalità dell’autrice come sensibilità,

📰 Riflessioni di Carmen Piccirillo: IL TEMPO LIBERO DEI RAGAZZI: USARLO NEL MIGLIOR MODO E’ POSSIBILE...

Uno dei problemi principali delle nuove generazioni è la gestione del tempo libero: spesso, il tempo in cui i giovani non sono impiegati nelle svariate attività scolastiche o di studio individuale, è utilizzato in maniera disfunzionale. Un esempio è la modalità relativa al costante attaccamento ai dispositivi elettronici: lo smartphone, il computer, con i quali si cade ciclicamente in uno spasmodico uso dei social network, che, senza dubbio, sono un buon mezzo di interattività, di incontro, di crescita tra persone -soprattutto in un momento così delicato per il mondo intero a causa delle pandemia da covid-19 e delle restrizioni conseguenti, che hanno provocato una mancata possibilità di aggregazioni sociali partecipate- ma se utilizzati in maniera scorretta ed eccessiva, divengono una vera e propria dipendenza patologica che crea non pochi disagi psicofisici, per non parlare delle alterazioni anatomiche come i problemi alla vista che sono in costante aumento. Diminuiscono prog

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Iran, somiglianza delle festività e dei costumi italiani

Il regista e scrittore Mohammad Ghane Fard, componente della Associazione produttori documentali dell’Iran, ci ha scritto il messaggio che segue, per augurare Buona Pasqua in segno di fratellanza fra popoli di cultura diversa.    La somiglianza delle festività e dei costumi italiani con le ricorrenze religiose e antiche degli iraniani è molto interessante. Oggi era l'ultimo giorno delle vacanze di Capodanno in Iran, noto come Giornata della Natura. La gente va in montagna, pianura e foresta e prega Dio. Si chiede di liberare dai mali e du soddisfare i loro desideri. Il cibo che mangiano in questo giorno è la zuppa di verdure. Pochi giorni fa, 5 giorni fa, era il compleanno di Mahdi, che gli Sciiti credono sia il compleanno del Salvatore per il suo ritorno con Cristo... Questi giorni fortunati sono di buon auspicio per la salvezza dell'umanità.