Passa ai contenuti principali

📕 Emozioni di Gianni Donaudi: RADICI SOMMERSE di Daniela Bruni Curzi

RADICI SOMMERSE


Mi ci perdo nel moto degli anni, / nel grumo di marcite radici sommerse.

Nell' alto di noi/ fertili vicinanze di fede, / promesse e ludiche veggenze.

Per tutto quello che era nascente, / supremamente sottile.

Il tempo compie i suoi riti ; / non sa arretrare/ né leviga l' aguzzo incontrato/lungo i nostri percorsi.

Incerti dettagli; / sequenze strappate :

non pochi i muri sbrecciati.

Vasi comunicanti/ intinti nel nero dell' oggi,/ ostruiti da ciarpame e macerie.

Decanta il tuo viso/ sotto la sua pelle l' inverno,/ ognuno scalpitando/ sfugge

La propria maledizione.



Daniela Bruni Curzi ( AP )

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Galleria Fotografica: UNILABOR Rionero. Dante, La Natura e la Storia (14 Settembre 2021)

 

📷 Galleria Fotografica: Pro-Loco Filiano: presentazione del libro Cu la lénga rë lu còrë di Crescenzia Lucia (28 Agosto 2021)

 

📷 Galleria Fotografica: Rotary Club Venosa. Giornate Europee del Patrimonio (26 Settembre 2021)