Passa ai contenuti principali

🎥 Primo Piano con Aldo Libutti

 

IN PRIMO PIANO FORMAT 52. Puntata. 

🎤 ALDO LIBUTTI, nasce nel 1958 a Rionero in Vulture (PZ), dove vive attualmente. Da circa trentacinque anni è un docente di scienze naturali presso l'I.I.S. 'Federico II di Svevia' di Melfi (PZ). In passato, ha elaborato brevi saggi di carattere storico-ambientale nell'ambito del progetto UNESCO. 'Forse è insonnia' è il suo primo romanzo (Chiado print books). "Aveva bisogno, almeno, di una pausa, senza farsi troppe illusioni, ma anche di iniziare un percorso di vita, certo irto di difficoltà, ma volto a un successo diverso dai soliti affari. Chiuse le palpebre appesantite dalla fatica, si addormentò nella convinzione che il vento dei suoi desideri potesse soffiare in un'altra direzione, un vento lieve, appena caldo, carezzevole, capace di accompagnarlo, col passo ritmato di una avvolgente danza, verso una gioia incontaminata, verso un mare tropicale che lo avrebbe sollevato con la limpidissima acqua delle sue leggere onde, che, con grazia, avrebbero massaggiato il suo corpo e curato le sue invisibili cicatrici." Un figlio unico e le sue difficoltà nel vivere in una cittadina del sud a cui è emotivamente e profondamente legato. La sua strutturale inquietudine gli impedisce di trovare un concreto equilibrio, che continua, tuttavia, a ricercare, attraverso un percorso impervio, fatto di costruzioni mentali acrobatiche, certamente sofferto, ma alleviato dalla presenza di affetti sinceri, pur non sempre meritati o percepiti come tali.

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Servizi Fotografici: Rionero. Inaugurazione Centro Fitness RF TRAINING (2 Ottobre 2021)

 

📷 Servizi Fotografici: Pro-Loco Ruvo del Monte. Presentazione del libro "L'Angolo di Armando" (13 Novembre 2021)

 

📰 Appuntamenti in primo Piano: 4^ Edizione DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore - Città di Eboli. Presentazione del libro “Il Monolite” di Paolo Itri

Eboli . Il 13 novembre, alle ore 18:00, presso Bistrot Patù, ci sarà la presentazione del libro “Il Monolite – Storie di camorra di un giudice Antimafia”, edito dalla casa editrice Piemme, nell'ambito della Rassegna Letteraria DiVini Libri Chiacchierata con l'Autore. L'autore Poalo Itri, di origine Cilentane, nel suo libro ci racconta, attraverso le sue esperienze lavorative da magistrato, di quanto la Camorra può essere pericolosa. Il Palazzo di Giustizia napoletano è il più grande d'Italia, e probabilmente del mondo. Dopo anni trascorsi tra le sue mura, per il giudice Paolo Itri l'impressione è ancora quella di trovarsi di fronte al «monolite» di 2001. Odissea nello spazio. Un caos labirintico in cui ogni giorno si scrivono nuove pagine della tragedia e della commedia umana, un avamposto da cui Itri, con gli altri magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, ha condotto per lungo tempo la tormentata battaglia dello Stato contro la camorra