🎥 Editoriale: Il Trono di Ninco Nanco, riserva naturale antropologica i Pisconi - Filiano

 

Riserva antropologica "I Pisconi", istituita dallo Stato nel 1972 ha lo scopo di salvaguardare un sito di notevole interesse archeologico; essa appartiene alla foresta demaniale di Lagopesole e si estende dalla confluenza del torrente Bradanello Vallone delle Volpi a quota 620 mt., a Serra Carriero a quota 1030 mt. Giuseppe Nicola Summa, detto Ninco Nanco, in dialetto aviglianese Ninghë Nanghë (Avigliano, 12 aprile 1833 – Frusci, 13 marzo 1864), è stato un brigante italiano. Uno dei più devoti luogotenenti di Carmine Crocco, era conosciuto per le sue brillanti doti di guerrigliero, per la sua freddezza e la sua brutalità, attributi che lo resero uno dei briganti più temuti del suo tempo. Come gran parte dei briganti dell'epoca, la figura di Ninco Nanco è stata rivisitata nella cultura di massa, spesso come generoso fuorilegge, alimentata dal fatto che il regio esercito represse con estrema forza le rivolte meridionali, in molti casi non facendo distinzioni tra briganti e contadini.

Commenti