📰 Schermi Riflessi: A MONICA di Aldo Marzi

A MONICA

Ecco imprevista la tua Eclisse
silenziosa
e il tuo segreto lungo
cammino nella tua Notte.
Alla fine della tua magnifica
Avventura.
Tacita e sola.
Ma hai saputo anche ridere
e farci ridere
apertamente sensuale
con la tua Polvere di stelle
nei capelli così biondi
e ondulati
e negli occhi tuoi
grandi e brillanti.
Donna piena di segreti :
la tua voce rara
è come un mare nascosto
in una conchiglia ricamata.
Ieri sei andata via.
Ma sei tutta ancora qui
e sorridi ancora
splendida tra i fiori
e le fontane barocche
della tua città
che cantano per te.
 

Aldo Marzi

Commenti