📰 Taday. Zaki:troppi in cella per reati opinione

"Si parla di libertà,diritti e democrazia ma ci sono tante persone in Egitto in carcere per i reati di opinione". Così il ricercatore e attivista Patrick Zaki in collegamento dall'Egitto con il Forum di Casa Comune alla Fondazione Feltrinelli di Milano. "Sono colleghi, amici, che si trovano in carcere solo con la colpa di avere delle idee ed esprimerle-ha concluso- Bisogna far conoscere la loro situazione". Ha ringraziato l'università di Bologna,dove studia,"che ha sostenuto la mia causa",e i tanti ch gli sono stati vicino.

(fonte Televideo)

Commenti