Passa ai contenuti principali

Editoriale. Potenza. Conferenza Lnd-Figc Basilicata su misure di sostegno per lo sport.


Presso la sede del Comitato Regionale della Lnd-Figc Basilicata, la conferenza stampa di presentazione dell’avviso pubblico della Giunta Regionale sulle misure di sostegno per gli operatori del mondo dello sport alla quale hanno partecipato, tra gli altri, anche il presidente del CR Lnd-Figc Basilicata Piero Rinaldi e l’assessore regionale alle attività produttive, lavoro, formazione e sport Franco Cupparo. Aperta da Gianluca Tartaglia, consigliere del Comitato con delega alla comunicazione, la conferenza stampa è proseguita con il saluto introduttivo del presidente Piero Rinaldi che ha sottolineato come “il Comitato Regionale della Lnd-Figc Basilicata ha dato un contributo di idee alla stesura dello stesso. Una opportunità importante che mi auguro le società sportive dilettantistiche sapranno sfruttare al meglio perché potranno ricevere una boccata d’ossigeno indispensabile per proseguire l’attività agonistica e alleviare gli effetti negativi dell’emergenza sanitaria dovuta al covid-19”. L’assessore regionale Franco Cupparo, dopo aver sottolineato la sua vicinanza al Comitato della Lnd-Figc Basilicata e al presidente Rinaldi, ha precisato che l’avviso pubblico è “una misura straordinaria di sostegno finanziario forfettario finalizzata a sostenere le associazione e le società sportive dilettantistiche fortemente colpite dall’emergenza sanitaria covid-19. Si tratta di una misura da 1 milione di euro che rappresenta un segnale importante, di attenzione e di vicinanza della regione Basilicata alle società sportive dilettantistiche”. L’assessore Cupparo, inoltre, si augura che l’avviso pubblico presentato oggi sia solo il primo di altre misure in favore del mondo dello sport che la Regione Basilicata promuoverà nei prossimi mesi. “Credo che sia importante fare il massimo nelle nostre possibilità – ha dichiarato Cupparo- per permettere alle società sportive di riprendere le proprie attività in sicurezza”. Ad illustrare nel dettaglio l’avviso pubblico è stata, la funzionaria regionale, Giuseppina Lovecchio. “Dalle ore 8 di stamani e fino alle ore 18 del 14 agosto – ha spiegato- le associazioni e società sportive dilettantistiche affiliate alle Federazioni sportive olimpiche e paraolimpiche, discipline sportive associate ed Enti di promozione sportiva regolarmente iscritte al Registro Coni/Cip alla data del 31 dicembre 2019 possono richiedere il contributo presentando le domande allo sportello telematico. Basta collegarsi al sito della regione Basilicata www.regione.basilicata.it, nella sezione avvisi e bandi, avere lo SPID e firma digitale avanzata con token. Compilare la domanda on line, firmarla digitalmente, allegare il documento d’identità del legale rappresentante della società e inviare. Si riceverà una comunicazione con il protocollo della domanda”. Il contributo concesso, a fondo perduto forfettario per l’anno 2020, sarà fino ad un massimo di 1.000,00 euro per leAsd/ssd affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali Olimpiche e paralimpiche, fino ad un massimo di 500,00 euro per le Asd/Ssd affiliate alle Discipline Sportive Associate e fino ad un massimo di 500,00 euro per le Asd/Ssd affiliate agli Enti di Promozione Sportiva. Non sarà un click day. “Il contributo – ha affermato Giuseppina Lovecchio– sarà erogato a tutte le società dilettantistiche che avranno presentato la domanda, nei termini previsti, a prescindere dalla data di presentazione della stessa”. L’assessore Franco Cupparo, infine, ha assicurato che “ si farà il possibile affinchè il contributo alle società sportive dilettantistiche venga erogato entro il mese di settembre”. Alla conferenza stampa hanno preso parte il vice presidente del CrB, Emilio Fittipaldi, i consiglieri del Direttivo Antonio De Bonis, Giuseppe Greco e Gianluca Tartaglia oltre al delegato provinciale di Potenza, Antonio Di Benedetto e al delegato provinciale di Matera, Giuseppe Comanda. Presente il segretario del CrB, Rocco Picciano e il segretario della Delegazione Provinciale di Potenza, Rocco Leone. Qualunque informazione relativa all’avviso pubblico può essere richiesta all’URP- Dipartimento politiche di sviluppo del lavoro, formazione e ricerca tel. 0971666116-8623-6123 mail urpformazione@regione.basilicata.it Ufficio politiche dello sport e attuazione delle politiche giovanili Cioffredi Michele tel. 0971668092 mail michele.cioffredi@regione.basilicata.it Lucia Donatina tel. 0971 666104 mail donatina.lucia@regione.basilicata.it Dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 Il martedì e il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17.

Commenti

Post popolari in questo blog

📷 Galleria Fotografica: Rotary Club Venosa. Giornate Europee del Patrimonio (26 Settembre 2021)

 

📰 Segnalazioni in primo Piano: LUCE E OSCURITA’ DI CARMEN PICCIRILLO

Mani che sudano, cuore che batte all’impazzata, gambe bloccate. Licia protagonista dell’ultimo libro di Carmen Piccirillo “Luce e oscurità” , Booksprintedizioni, ha provato tutte le sfumature dell’ansia che gli attacchi di panico regalano. Licia è una giovane trentenne di Milano appassionata di giornalismo dalla personalità sensibile e profonda ma anche complessa. Con il suo racconto ci porta nella sua vita, nei suoi ricordi, nelle sue paure. Soffre di disturbo d’ansia che si presenta ogniqualvolta vuole dare una risposta alle situazioni della sua vita. Riavvolgendo il nastro della sua storia l’oscurità della sua anima è cominciata con la morte prematura del padre e altre vicissitudini che ha dovuto vivere. Le “cose” accadono per tutti: eventi, situazioni, alternarsi di stati d’animo, esperienze, sorprese. Ognuno di noi attribuisce un significato differente alle cose che accadono e ognuno di noi reagisce o interpreta ciò che accade in modo proprio. L’autrice scrive: “.. la

📰 Schermi Riflessi di Armando Lostaglio: Una poesia dalla Russia Racconti di Michele Libutti

L’ultima fatica letteraria di Michele Libutti, dopo una ventina di racconti e poesie dati alle stampe in questi anni, è un racconto che appare unico, sebbene sia composto da più di venti brevi. Come un film ad episodi (da anni ’70) cui la trama di commedia restava all’orizzonte mantenendo la rotta comune. Una poesia dalla Russia resta un romanzo di formazione - si direbbe - erudito come nel suo genere, maturato da esperienze vissute. Un nuovo tassello nella sua ultraventennale esperienza letteraria. E in copertina un interpretativo disegno a cura di Roberta Lioy. Michele Libutti sa regalare stanze di eccellenza, visioni semplici e altre; svolge un’operazione intuitiva di quanto ci gravita intorno, gira dalle parti del sacro recinto (definizione da Leonard Cohen) manifestando tuttavia una scrittura garbata e provocante: dipende dalla nostra capacità di interazione con le mutevoli cose della vita. Il racconto che dà il titolo alla raccolta è straordinario, una poetica